giovedì 26 dicembre 2013

Cestini di patate con formaggio e salmone

Ingredienti per 10 cestini:
Per i cestini
350 gr di patate pelate;
1 uovo;
1 cucchiaio colmo di farina;
20 gr di burro;

Per la farcia
200 gr di formaggio morbido ( io piladelpia )
100 gr di salmone affumicato;
1 limone,

Preparazione
Grattugiare le patate, metterle in una pirofila con l'uovo, metà del burro ammorbidito e il sale, amalgamare bene il tutto e rivestire degli stampini da maffins imburrati. Cuocere in forno caldo a 200° per 20 minuti.
Lasciare raffreddare prima di toglierli, intanto mettere il formaggio nella tasca da pasticceria e tagliare il salmone a striscioline.
Una volta tolti dagli stampini riempirli con formaggio, salmone, una fettina di limone e pepe nero a piacere.
Da  http://lacucinaimperfetta.com  ( Grazie Giuliana )

Bicchierini con crema di fagioli e salame

Ingredienti per 8 persone:
500 gr di fagioli cannellini lessati ( anche in scatola )
100- 120 gr di salame morbido;
1 spicchio di aglio;
1 rametto di rosmarino;
2 fette di pancarrè (o altro pane bianco )
olio extra vergine di oliva q.b.
sale, pepe;
1/2 bicchiere di brodo ( anche vegetale )


Preparazione:
Togliere la pelle al salame e tagliarlo a cubetti minuscoli.
Se sono fagioli in scatola, sgocciolare i cannellini dal liquido di conservazione, sciacquarli con acqua fredda e scolarli.
In una casseruola mettere 2 cucchiai di olio, uno spicchio di aglio e un rametto di rosmarino, riscaldare, quindi aggiungere i fagioli, sale, pepe e il brodo; insaporire per qualche minuto, togliere l'aglio, il rosmarino
e frullare, aggiungendo se necessario un poco di olio o brodo.
Togliere la crosta alle fette di pancarrè,  grossolanamente e farlo rosolare  in un padellino antiaderente con un cucchiaio di olio e un rametto di rosmarino, mescolando continuamente con un mestolo di legno. Spegnere quando le briciole saranno dorate.
sbriciolarlo
Per assemblare:
Versare nei bicchierini un paio di cucchiai di passatina di fagioli, mettere mezzo cucchiaio di briciole dorate e completare con il salame  a cubetti, a piacere guarnire con qualche ago di rosmarino

venerdì 8 novembre 2013

Biscotti al vino rosso

Ingredienti:
150 ml. di vino rosso secco ( io Montepulciano )
150 gr di zucchero;
120 gr di olio di semi di girasole (Biologico)
1/2 bustina di lievito per dolci;
1 pizzico di sale;
400 gr di farina 00;
zucchero semolato q.b.( per passarvi i biscotti prima di cuocerli )
Preparazione:
Foderare con carta  forno due pirofile.
Prepararsi un piatto con 4-5 cucchiai di zucchero semolato ( o di canna )
Accendere il forno a 170°- 180°
Setacciare il lievito e il sale con la farina.
Versare nel robot il vino, lo zucchero e frullare, quindi aggiungere l'olio e la farina poca per volta.
Spolverare la spianatoia di farina, versarvi il composto, lavorare un pochino per amalgamare il tutto, staccare dei pezzetti di pasta e formare dei filoncini (tipo per fare gli gnocchi ) tagliarli di circa 9- 10 cm.; unire le due estremità facendo delle ciambelline; passarle nello zucchero da entrambi i lati e metterle nelle pirofile a circa un paio di centimetri di distanza l'una dall'altra cuocere in forno caldo per circa 15- 20 minuti.( mettendo la pirofila da forno piuttosto in alto, questa è una annotazione per il mio forno
( l'impasto sarà molliccio ungersi le mani con olio per formare i filoncini)

domenica 27 ottobre 2013

Torta di cachi e cioccolato

Ingredienti:
300 gr di polpa di cachi frullata ( circa 2 cachi )
160 gr di farina 00;
100 gr di zucchero semolato fine;
75 gr di burro;
50 gr di cioccolato fondente al 85% tagliato  a pezzettini;
2 uova;
1/2 bustina di lievito per dolci;
20 gr di cacao amaro;
1 pizzico di sale;
zucchero a velo q.b.
Preparazione:
Frullare i cachi con il mixer.
Separare i tuorli dagli albumi e montarli a neve con un pizzico di sale.
In una terrina sbattere molto bene lo zucchero con il burro morbido,aggiungere i tuorli continuando a sbattere, quindi aggiungere la purea di cachi, la farina setacciata con il lievito, il cacao e il cioccolato fondente.
Unire gli albumi montati, mescolando delicatamente dall'alto verso il basso con una spatola.
Mettere il composto in una tortiera di 24 cm. foderata con carta forno e cuocere in forno già caldo a 180° per 40 minuti( fare la prova stecchino )
Servire il dolce cosparso di zucchero a velo.
Ricetta di aspettando il TG

venerdì 25 ottobre 2013

Passatina di fagioli con vongole

Ingredienti per 4 persone:
280 gr  di fagioli cannellini;
1kg di vongole (lupini)
3 spicchi di aglio;
1 rametto di salvia;
olio extravergine q.b.
pepe nero in grani;
vino bianco secco;
sale q.b. pepe q.b.
1 cucchiaino di pasta d'acciughe;
Preparazione:
Lavare e spurgare le vongole con del sale fino dopo averle battute una per una sul tavolo( questo per vedere se sono vuote  con la sabbia dentro)
Lavare i fagioli e cuocerli nel fiasco con uno spicchio di aglio, il rametto di salvia, il pepe nero, un cucchiaio di olio e acqua fino a coprire un paio di centimetri sopra i fagioli. Calcolare un'ora e mezzo di cottura circa dal momento del bollore; a fine cottura salare.
Frullare i fagioli con il mixer fino a ridurli in crema.
In una padella a fiamma alta aprire le vongole coperte e filtrare la sua acqua.
Togliere tutti i molluschi dal guscio rimetterli in padella con olio, aglio a insaporire per meno di un minuto, sfumare con il vino e aggiungere l'acqua filtrata il cucchiaino di pasta di acciughe e cuocere un'altro minuto, aggiustare di sale.
Servire la passatina di fagioli con sopra qualche vongola e olio.

domenica 20 ottobre 2013

Zuppetta con cozze patate e porcini

Ingredienti per 4 persone:
1kg. di cozze;
300 gr di porcini congelati dell'Abetone;( o freschi )
4 patate rosse della Garfagnana medie, pelate, tagliate a piccoli pezzettini e sbollentate in acqua salata per due minuti;
8 pomodorini rossi sbollentati per un minuto, tolto la pelle, i semi e tagliati in quattro;
4 spicchi di aglio tritati + 1 spicchio intero
1 ciuffo di prezzemolo tritato;
vino bianco secco Ligure
1 peperoncino;
olio extravergine q.b.
fette di pane per servire;
brodo di pesce, fatto con sedano carota cipolla, scarti di un'orata, pepe nero in chicchi e mezzo litro di acqua; il tutto cotto per mezz'ora e passato al setaccio.
Preparazione
Pulire le cozze e aprirle a fuoco vivace con un filo di olio e uno spicchio di aglio intero.
Togliere una parte di larve e lasciarne intere almeno cinque a testa  per decorazione.
Mettere in padella metà del trito di aglio, prezzemolo e peperoncino, aggiungere le cozze e far insaporire, sfumare con il vino, aggiungere i pomodorini e cuocere un'altro paio di minuti.
Mettere in un'altra padella con olio, il resto di aglio e prezzemolo, aggiungere i porcini ancora congelati, dopo qualche minuto mettere le patate bollite e sgocciolate, il brodo di pesce ( quello che serve) aggiustare di sale, pepe e unire questo composto a quello di cozze.
Abbrustolire dei crostini di pane Toscano metterli nel piatto e versarvi sopra la zuppa.


giovedì 10 ottobre 2013

Linguine con il polpo

Ingredienti per 4 persone:
360 gr di linguine;
8 code di gambero;
4 scampi;
1 polpo;
1/2 cipolla;
1 costa di sedano;
1 carota;
salvia ( qualche foglia )
pepe nero in chicchi;
1 ciuffo di prezzemolo tritato;
2 spicchi di aglio tritato;
2 peperoncini;
vino rosso q.b.
5-5 pomodorini;
Preparazione:
Lavare il polpo, togliere gli occhi,il becco e lessarlo nella pentola a pressione con sedano carota cipolla ,pepe nero, salvia,un paio di pomodorini e un peperoncino per circa 28 minuti dal momento del bollore.
Lasciarlo freddare qualche ora nella sua acqua, dopodiché levare la pelle aiutandosi con la carta da cucina, e, tagliare le ventose sopra ai tentacoli.
Tagliare a pezzi il polpo, passarne una parte al mixer ( per creare una soluzione pastosa).
In una padella mettere a soffriggere dolcemente il battuto di aglio e prezzemolo con peperoncino. Aggiungere il polpo sia quello tagliato a pezzi che quello frullato, quando sarà insaporito sfumare con vino rosso e aggiungere il resto dei pomodorini pomodorini, sale e pepe. A 3/4 di cottura aggiungere gli scampi e le code di gambero dopo averle lavate e tolto il filo nero, aggiungere acqua filtrata della cottura del polpo fino alla completezza della salsa.
Nella restante acqua aggiungere insaporitore di pesce in gelatina e cuocervi la pasta; ripassare in padella e servire.

martedì 1 ottobre 2013

Lasagne di verdure e pesto di Benedetta Parodi

Ingredienti per 8 persone:
3-4 carote;
3-4 zucchini;
1 porro;
3 peperoni
1 vasetto di pesto da180 gr.
sale, pepe;
formaggio parmigiano grattugiato q.b.
1 confezione di lasagne;
Per la besciamella:
1 litro di latte intero;
80 gr di burro;
80 gr di farina;
sale, noce moscata;
Preparazione
Lavare e tagliare a dadini le verdure, saltarle in padella con olio, sale e porro tritato per circa 7-8 minuti ( che restino abbastanza croccanti altrimenti sembrerà una minestra di verdure).
Versare un leggero strato di besciamella nella pirofila da forno, quindi mettere le prime sfoglie di lasagne ricoprendo leggermente anche i bordi, aggiungere un leggero strato di verdure, besciamella, un cucchiaio di pesto e parmigiano; continuare cosi fino ad esaurimento degli ingredienti. Cuocere in forno già caldo a 180° per circa 20-25 minuti

giovedì 19 settembre 2013

Linguine con la ricciola

Ingredienti per 4 persone:
350 gr di linguine;
1 fetta di ricciola da 500 gr;
15 cozze sgusciate;
2 spicchi di aglio tritati
3 pomodori spellati e tagliati a pezzi;
1 ciuffo di prezzemolo tritato
1/2 cipollina bianca tritata;
1/2 bicchiere di brodo di pesce;
vino bianco q.b.
3 cucchiai di panna fresca;
olio e.v.o.
1 peperoncino;
sale,pepe
Preparazione:
In una padella  con olio fare soffriggere dolcemente aglio,  prezzemolo, cipolla e peperoncino.Una volta appassito il soffritto aggiungere le cozze; dopo 3-4 minuti aggiungere la ricciola precedentemente tagliata a cubetti e tolto la pelle.Quando sarà  insaporita aggiungere il brodo di pesce, dopodichè sfumarlo con il vino bianco.
A metà cottura unire i pomodori, aggiustare di sale e pepe; e mettere la panna un paio di minuti prima della fine cottura.
Lessare la pasta in abbondante acqua salata, scolarla e ripassarla nella salsa

domenica 15 settembre 2013

Marmellata di fichi e cacao

Ingredienti:
1kg. di fichi;
350 gr di zucchero;
3 cucchiai rasi di cacao amaro;
3 cucchiai di Rum;
Bacca di vaniglia a piacere;
Preparazione:
Lavare velocemente i fichi, (altrimenti si impregnano di acqua) tagliarli a piccoli pezzi, aggiungere lo zucchero e metterli a cuocere a fuoco medio in un tegame piuttosto grande.
Dopo 35 -40 minuti aggiungere il cacao, i semi della bacca di vaniglia, controllare il grado di densità, frullare con il mixer a immersione e aggiungere il rum, sfumare e mettere in barattoli sterilizzati, fino ad 1cm. dal bordo del vaso, capovolgere, e quando saranno freddi bollire per 25- 30 minuti.
ric. di karamamma

martedì 10 settembre 2013

Linguine con porcini e vongole

Ingredienti per 4 persone:
350 gr di linguine;
1 kg di vongole veraci;
1 sacchetto di porcini congelati dell'Abetone;
4 spicchi di aglio tritati;
1 ciuffo abbondante di prezzemolo tritato;
1 peperoncino;
vino bianco q.b.
olio extravergine q.b.
sale, pepe;
Preparazione:
Spurgare per qualche ora le vongole in acqua e sale, lavarle molto bene e metterle in padella calda ad aprirsi.
Una volta aperte, toglierle dal guscio lasciandone alcune per guarnizione, filtrare la sua acqua e tenerla da parte.
In una padella con olio, mettere metà del prezzemolo tritato, metà aglio, e peperoncino a soffriggere dolcemente, aggiungere tutte le vongole con il guscio e senza; far cuocere per minuto circa, sfumare con poco vino bianco e continuare la cottura per altri 2-3 minuti.( senza aggiungere sale )
In un'altra padella mettere il resto del prezzemolo aglio e peperoncino con olio, soffriggere anch'esso e aggiungere i funghi ancora congelati, sfumare con poco vino, salare, pepare e finire la cottura per circa 7-8 minuti.
Lessare la pasta in abbondante acqua salata, scolarla al dente, ripassarla nei funghi e aggiungere le vongole.

lunedì 9 settembre 2013

Marmellata di pomodori verdi

Ingredienti:
1 kg,200. di pomodori verdi ( puliti ne verranno 1 kg.)
450 gr di zucchero semolato;
1 limone;
1 mela verde;
Preparazione:
Lavare i pomodori, tagliarli a pezzettini piccoli togliendo i semi e la parte interna bianca. Pesarli e
aggiungere lo zucchero, la buccia del limone grattugiata e, il succo. Lasciare in un tegame a fondo pesante cosi a macerare per sette, otto ore. Riprendere il tegame, aggiungere la mela a pezzettini con la buccia e far bollire fino a che si addenserà ( circa 20- 25 minuti ), Con il mixer frullarla nel tegame e
ancora calda metterla in vasetti sterilizzati, capovolgere e lasciarli cosi fino a che non si sia freddata.
Bollire i vasetti per 25 minuti per mantenerli tutto l'anno.

domenica 8 settembre 2013

Gamberoni e scampi al vapore con asparagi

Ingredienti per 2 persone:
8 gamberoni;
6 scampi;
250 gr di asparagi;
Per la vinaigrette
1 ciuffo di prezzemolo tritato;
1 spicchio di aglio tritato;
il succo di un limone;
olio extravergine;
sale, pepe;
Preparazione:
Lavare scampi e gamberoni, togliere il filo nero  e metterli a cuocere a bagnomaria ( tempo 20 minuti)
Nel frattempo preparare la vinaigrette mescolando bene gli ingredienti.
Lessare gli asparagi in acqua bollente salata per 10 minuti.
Assemblare il piatto con gli ingredienti e guarnire con fettine di limone.

lunedì 26 agosto 2013

Tagliolini al limone




Ingredienti per 4 persone:

360 gr di tagliolini freschi;
50 gr di burro;
100 gr di crema di latte (panna fresca)
scorza di 2 limoni biologici;
succo di1/2 limone;
1 ciuffo di prezzemolo tritato;
sale, pepe;
Preparazione:
Grattugiare la scorza dei limoni facendo attenzione a non prelevare la parte bianca.
In una padella mettere il burro, unire la scorza dei limoni, sale, pepe e cuocere un paio di minuti; aggiungere la crema di latte e bagnare con  poca acqua bollente per avere una salsa fluida.
Lessare i tagliolini in abbondante acqua salata, scolarli al dente, versarli nella padella con la salsa aggiungere un cucchiaio di succo di limone e saltarla con il prezzemolo tritato. (a piacere formaggio parmigiano grattugiato)

venerdì 23 agosto 2013

Tortiglioni con crema di peperoni

Ingredienti per 4 persone:
360 gr di tortiglioni;
3 peperoni grandi ( oppure 6 piccoli )
1 cipolla media( rossa o bianca è indifferente)
1 peperoncino;
alcune foglie di basilico fresco;
100 gr di crema di latte ( panna fresca )
olio, sale, pepe;
semi di papavero ( a piacere)

Preparazione:
Tritare la cipolla e metterla a rosolare dolcemente in olio per un paio di minuti.
Lavare e togliere i semi ai peperoni; tagliarli a pezzi e metterli con la cipolla a cuocere per circa 10 minuti.
Salare, pepare, mettere il peperoncino e se necessita un paio di cucchiai di acqua calda per finire la cottura. Una volta cotti toglierli dalla padella, metterli in un contenitore piuttosto alto, aggiungere il basilico e  frullarli con il mixer.
Mettere i peperoni frullati  di nuovo in padella e aggiungere la crema di latte.
Lessare la pasta in abbondante acqua salata, scolarla e ripassarla in padella con i peperoni.
Servire con i semi di papavero ( a piacere una spolverata di parmigiano grattugiato)


lunedì 5 agosto 2013

Tagliatelle con radicchio rosso e brie

Ingredienti per 4 persone:
360 gr. di tagliatelle fresche;
1 cespo di radicchio;
200 gr. di formaggio brie;
1 noce di burro;
semi di papavero;
sale, pepe;

Preparazione:
Lavare e tagliare a listarelle il radicchio.
Mettere in una padella antiaderente una noce di burro, aggiungere il radicchio tagliato, salarlo e farlo stufare, aggiungere il formaggio tagliato a piccoli pezzettini e qualche cucchiaio di acqua di cottura della pasta per scioglierlo velocemente.
Lessare le tagliatelle in abbondante acqua salata, una volta cotte scolarle e ripassarle nel radicchio e formaggio, pepare e aggiungere 1/2 cucchiaino di semi di papavero.

giovedì 1 agosto 2013

Torta salata con zucchine e fiori



Ingredienti:
1 rotolo di pasta briseè
200 gr di besciamella ( fatta con 160 gr di latte intero,20 gr di farina  e 20 gr di burro,sale e noce moscata)
150 gr di provola affumicata a fette
2 zucchine
10-12 fiori di zucca
2 cucchiai di parmigiano grattugiato;1 cipolla;olio, sale q.b

Preparazione:
Lavare e grattugiare le zucchine con la grattugia a scaglie larghe.
Lavare i fiori, aprirli e tagliarli a metà.Tritare la cipolla sottile e farla appassire in poco olio, dopodiché aggiungere gli zucchini  e metà dei fiori.
Cuocere a fuoco basso per circa 10 minuti aggiustando di sale e pepe.
Lasciare  raffreddare, unire la besciamella, amalgamare il tutto e versare sulla pasta briseè.Mettervi sopra le fette di provola, il resto dei fiori a guarnizione, il parmigiano grattugiato, spennellare con poco latte e cuocere in forno già caldo a 180° per 20 minuti coperta con carta forno.
Trascorsi i 20 minuti togliere la carta e continuare la cottura sotto al grill per altri 5 minuti o fino a che sia dorata
ric presa sul web( molto buona)

lunedì 15 luglio 2013

Risotto al gorgonzola e radicchio rosso

Ingredienti per 4 persone
320 gr. di riso vialone nano;
1 cespo di radicchio rosso di Chioggia;
1/2 bicchiere di vino rosso;
2 cucchiai di aceto balsamico;
80 gr di gorgonzola dolce;
2 cucchiai di latte ( o crema di latte )
1 noce di burro;
1 cipollina bianca tritata;
3  cucchiai di olio;
2 cucchiai di parmigiano grattugiato;
1/2 litro di brodo vegetale fatto con carota sedano e cipolla
sale, pepe;

Preparazione:
Lavare il radicchio, tagliarlo sottilmente e metterlo a cuocere in una padella con un filo di olio e 1 cucchiaino di cipolla tritata; quando sarà stufato aggiungere il vino e far cuocere scoperto per circa 10 minuti; salare, pepare, e, mettere l'aceto balsamico continuando la cottura per altri 2 minuti circa.
Mettere in  un tegame con il burro e due  cucchiai di olio il resto della cipolla tritata, imbiondire leggermente e unire il riso tostandolo. Quando i chicchi saranno diventati trasparenti iniziare a versarvi poco alla volta  il brodo vegetale continuando la cottura per il tempo necessario e aggiustando di sale e pepe.
Nel frattempo tagliare il gorgonzola a dadini, unirvi i due cucchiai di latte e metterlo a sciogliere a bagnomaria.
Quando il riso sarà cotto toglierne una metà e condirlo nel gorgonzola; mentre, nel resto del riso, aggiungere il radicchio cotto, mischiare bene, e, fuori dal fuoco mantecare con il parmigiano.
Per assemblare il piatto, mettere nel centro un coppapasta, riempirlo di riso bianco al gorgonzola e intorno mettere il riso con il radicchio rosso.Servire togliendo il coppapasta dal piatto
(da la p.d.c.)

domenica 7 luglio 2013

Riso alla zucca su fonduta di pecorino sardo

Ingredienti per 2
 La presentazione di questa ricetta è stata fatta  durante la crociera sulla nave                             PREZIOSA       S.M.C.
320 gr di riso carnaroli;
1/2 cipollina bianca;
brodo vegetale;
1 noce di burro e 2 cucchiai di olio;
300 gr di zucca Mantovana;
1 scalogno;
vino bianco secco q.b
Per mantecare:
2 cucchiai di parmigiano e 1 noce di burro;
Per la fonduta:
4 cucchiai di crema di latte;
50 gr di pecorino sardo;
Preparazione:
Preparare il brodo vegetale con sedano carota e cipolla.
Tagliare a dadini di 1 cm. la zucca e farla cuocere in padella con olio, scalogno tritato, sale e pepe; sfumare con il vino e portare a cottura. Quando sarà cotta metà lasciarla a dadini e l'altra metà frullarla con il mixer.
In un tegame mettere la noce di burro con l'olio e la cipolla  tritata, soffriggere un paio di minuti a fuoco lento quindi versarvi il riso, fare rosolare fino a che i chicchi del riso saranno trasparenti. Aggiungere il brodo fino a coprire il riso e far cuocere 15 minuti, a questo punto mettere la zucca a dadini e la zucca frullata, continuare la cottura per altri tre minuti, salare, pepare e mantecare con il burro e formaggio.
Servire su fonduta di formaggio e a piacere con cialde di grana

domenica 9 giugno 2013

Spaghetti con gamberi e nero di seppia

Ingredienti per 4 persone:
320 gr. di spaghetti;
4 gamberoni;
20 code di gambero;
20 cozze già sgusciate;
acqua filtrata delle cozze;
1 sacchettino di nero di seppia fresco;
2 spicchi di aglio;
1 ciuffo di prezzemolo;
1 peperoncino;
1/2 bicchierino di brandy;
3-4 pomodorini privati della pelle;
3 cucchiai di olio extravergine;
1/2 cucchiaino di insaporitore ( dado di pesce )
sale, pepe;
Preparazione:
Tritare l'aglio e il prezzemolo, metterli a soffriggere dolcemente in padella con l'olio e peperoncino;
aggiungere le cozze tagliate a pezzi e sfumare con  il  brandy
Quindi aggiungere il dado, il nero di seppia, l'acqua delle cozze e i pomodorini. A questo punto unire le code di gambero e i gamberoni, sale e pepe. Far cuocere per altri tre minuti.
Cuocere gli spaghetti in abbondante acqua salata scolarli, ripassarli  nel sugo e servire

domenica 12 maggio 2013

Gamberoni impanati con salsa all'uovo

Ingredienti per 4 persone:
16 gamberoni;
1 uovo;
pangrattato q.b.
succo di un limone;
sale, pepe;
3 cucchiai di olio extravergine;
4 spiedini di legno;
Per la salsa
1 uovo, 2 cucchiaini di senape, sale, pepe,1/2 cucchiaio di aceto bianco,1/2 cucchiaio di succo di limone, 2 cucchiaini di worcester, olio di semi di mais q.b.
Per contorno:
Insalata misticanza e spicchi di arancia pelata al vivo;

Preparazione:
Preparare la salsa all'uovo come viene preparata una maionese, cioè tutti gli ingredienti insieme, meno che l'olio, che verrà aggiunto filo, filo fino alla giusta consistenza.
Lavare i gamberoni, togliere il guscio lasciando la testa,togliere il filo nero sul dorso e infilarli nello spiedino a metà della testa.
Pelare l'arancia al vivo, tagliarla a spicchi e posizionarla nel piatto con l'insalata leggermente condita.
Preparare una padella sul fuoco con tre cucchiai di olio.
Sbattere l'uovo con una forchetta aggiungere un pizzico di sale, quindi passare  nell'uovo gli spiedini di gamberoni,( solo la parte della coda) poi nel pangrattato e cuocerli in padella in olio per circa un paio di minuti per parte aggiungendo una nocina di burro e del succo di limone..
Una volta cotti metterli nel piatto di portata con l'insalata e aggiungere due cucchiai di salsa all'uovo.
(Questo piatto è stato fatto  alla terra dei cuochi, forse non sarà la stessa presentazione ma di sicuro effetto e sapore.)

domenica 5 maggio 2013

Ciambella marmorizzata

Ingredienti:
250 gr. di farina 00;
125 gr. di burro morbido;
150 gr di zucchero;
110 gr di latte;
8 gr. di lievito per dolci;
3 uova intere;
25 gr di cacao amaro in polvere;
1/2 bacca di vaniglia;
1 pizzico di sale;

Preparazione:
Montare a crema il burro morbido con lo zucchero.
Nel frattempo imburrare e spolverare di farina una tortiera a ciambella.
Unire al composto di burro e zucchero un uovo alla volta continuando a montarli molto bene (circa 10 minuti).
Dai 250 gr di farina toglierne 25 gr che serviranno dopo.
Al resto della farina aggiungere il lievito setacciato il pizzico di sale e i semi della bacca di vaniglia.
Ora aggiungere sia la farina che il latte a cucchiai nel composto di uova ben lavorato.
Dividere l'impasto in due ciotole (
verrà circa 380gr. l'una ), in una ciotola incorporare il resto della farina bianca, nell'altra il cacao setacciato,(se gli impasti fossero troppo sodi aggiungere un cucchiaio di latte).
Prendere l'impasto chiaro e metterlo nella tortiera diviso in tre parti, negli spazi vuoti mettere l'impasto scuro,poi con uno stuzzicadenti passare da un colore all'altro girando a spirale per formare l'effetto marmorizzato.Cuocere la ciambella per circa 25 minuti a 180° controllare la cottura con uno stuzzicadenti che dovrà risultare asciutto. Sformare il dolce e, a piacere cospargere di zucchero a velo.

mercoledì 10 aprile 2013

Spaghetti con i gamberoni

Ingredienti per 4 persone.
350 gr. di spaghetti;
18 - 20 gamberoni;
2 spicchi di aglio tritato;
1 ciuffo di prezzemolo tritato;
vino bianco q.b.
1/2 cucchiaino di bottarga;
zeste di un limone;
olio e.v.o.;
Per la bisck:
1/2 carota, 1/2 costa di sedano, 1/2 cipolla, 1/2 bicchiere di vino bianco, 1/2 bicchiere di acqua, 1 cucchiaio di olio.
Preparazione:
Lavare i gamberoni, togliere il filo nero; togliere la testa e lasciarla da parte per fare la bisck.
In un tegame mettere il cucchiaio di olio con le verdure tagliate finemente far appassire e aggiungere le teste dei gamberoni, sfumare con il vino, aggiungere l'acqua e far cuocere per una decina di minuti.
Cuocere gli spaghetti in abbondante acqua salata, lasciandoli un paio di minuti indietro per saltarli nella salsa.
Intanto in una padella appassire il trito di aglio e prezzemolo  (a piacere anche un poco di peperoncino)mettere i gamberoni, la bottarga e sfumare con il vino, aggiungere la bisck filtrata e cuocere un'altro paio di minuti con gli spaghetti.Servire con zeste di limone.

lunedì 8 aprile 2013

Broccoli con calamari

Ingredienti per 4 persone:

2 broccoli Siciliani (circa 600-700 gr.)
4 calamari ( non molto grossi)
olio extravergine q.b.;
1 peperoncino;
2spicchi di aglio;
sale,

Preparazione:
lavare e dividere i broccoli in cimette;
pulire, lavare e tagliare a rondelle i calamari.
Mettere una pentola sul fuoco con acqua, quando bolle salarla e versarvi dentro le cime dei broccoli e i calamari, lessare entrambi per circa 6- 7 minuti, scolarli e ripassarli in padella con olio aglio e peperoncino, aggiustare di sale e servire.
ric di Guerrino

domenica 31 marzo 2013

Tortini di carciofi e pancetta

Ingredienti per 8 tortini
1 confezione di pasta briseè;
3 carciofi grandi;
1 pezzo di pancetta stesa;( circa 250 gr)
200 gr circa di gorgonzola dolce;
3 uova intere;
150 ml. di panna fresca;
2 cucchiai di parmigiano grattugiato;
2 spicchi di aglio tritato;
1ciuffo di prezzemolo tritato;
sale,pepe;
vino bianco q.b.
2 cucchiai di olio extravergine;
Preparazione:
Stendere la pasta briseè, poggiarvi sopra gli stampini rovesciati e ritagliare intorno la pasta con 1 cm di bordo( ne vengono esattamente otto )
Posizionare la pasta dentro allo stampino con il bordo rialzato per contenere la farcia.
Pulire i carciofi, metterli in acqua  e limone per non farli annerire, quindi preparare la pancetta tagliata a piccoli pezzettini.
In una padella con l'olio mettere i carciofi tagliati a fettine sottili, salarli e dopo un paio di minuti sfumarli con il vino, aggiungere il trito di aglio e prezzemolo e di conseguenza due terzi di pancetta ( una parte verrà  rosolata in padella  da sola per guarnizione )far cuocere lentamente per circa  5-6- minuti, spegnere e ritagliare più finemente i carciofi anche con un paio di fobici da cucina ( altrimenti con uno spicchio di carciofo sarebbe già colmo il tortino ).
In una pirofila battere le uova, aggiungervi il parmigiano grattugiato, poco sale, pepe, e 50 gr. circa di panna. Quando la farcia di carciofi sarà fredda metterla negli stampini, versarvi tre cucchiaiate di composto di uovo e infornare per 15 minuti a 200°.
Intanto sciogliere a Bagno Maria il gorgonzola  con il resto della panna.
Metterne due cucchiai a specchio sul piatto,
posizionare nel centro il tortino sformato e sopra  guarnire con il resto della pancetta rosolata.

mercoledì 20 marzo 2013

Crostata alle bietole (dolce Lucchese )


Ingredienti:
Per la pasta
300 gr di farina 00;
2 uova intere;
100 gr. di burro;
100 gr. di zucchero;
1 pizzico di sale;
la scorza di un limone grattugiata finemente;
1/2 bustina di lievito per dolci;

Per la farcia:
300 gr di bietolina lessata (peso per bietola cotta);
50 gr. di pecorino (abbastanza stagionato)
100 gr. di pinoli;
130 gr. di uvetta;
50 gr. di burro;
1 uovo intero e 1 tuorlo;
1 bicchierino di liquore (Rum o Strega per mettere l'uvetta in bagno)
3 amaretti sbriciolati;( questa è un'aggiunta mia )
Preparazione:
Preparare la pasta frolla  e metterla in frigorifero almeno un'ora. Mettere l'uvetta in una scodella con il rum per farla ammollare.
Tritare finemente la bietola, asciugarla sul fuoco con il burro; lasciarla freddare e unire: l'uovo intero, il tuorlo, il pecorino grattugiato, i pinoli e l'uvetta strizzata.
Stendere la pasta (con il bordo) in una teglia imburrata,mettere gli amaretti sbriciolati e sopra  la farcia di bietole.
Formare una grata con il resto della pasta, spennellare con latte o uovo e infornare per circa 30--35 minuti a 180°.
Sformare da fredda e spolverizzare con lo zucchero a velo.

domenica 17 marzo 2013

Pasta frolla (1

Ingredienti
200 gr. di farina 00;
100 gr. di burro;
100 gr. di zucchero,
1 uovo intero (o 2 tuorli);
la scorza di un limone grattugiata finemente;
1 pizzico di sale;
Lavorare la farina con lo zucchero, la scorza del limone, il sale e il burro tagliato a piccoli pezzettini riducendola a briciole; quindi aggiungere l'uovo e amalgamare velocemente .Mettere in frigo a riposare coperta da pellicola trasparente almeno un'ora ( o anche una notte intera)

Pasta frolla (2
250 gr. di farina00
150 gr. di burro;
100 gr. di zucchero;
1 tuorlo;
scorza di limone  e pizzico di sale.

giovedì 14 marzo 2013

Crostata all'ananas

Ingredienti
Per la pasta frolla:
200 gr. di farina 00;
100 gr. di burro;
100 gr.di zucchero;
2 tuorli d'uovo;
la scorza di un limone grattugiata;
1 pizzico di sale;
Una tortiera da26 cm.
Per il ripieno:
una scatola di ananas sciroppato:
1 bicchierino di rum bianco;
2 cucchiai di marmellata di albicocche
2 cucchiai di zucchero di canna;
Preparazione:
Preparare la pasta frolla  e metterla in frigo coperta almeno una mezz'ora.
Sgocciolare molto bene dallo sciroppo le fette di ananas, tagliarle a spicchi lasciandone una fetta intera da mettere al centro della crostata.
Versarvi sopra il rum lasciandole insaporire almeno una mezz'ora ( ogni tanto girarle )
Riprendere la pasta, stenderla in uno strato piuttosto sottile con un piccolo bordo laterale.
Bucherellare e stendere i due cucchiai di marmellata allungati con qualche goccia di acqua.
Disporre le fette di ananas sgocciolate e spolverizzarle di zucchero di canna e infornare a 180°( forno già caldo) e cuocere per circa 30--35 minuti.
Lasciare raffreddare prima di toglierla dalla tortiera.

domenica 24 febbraio 2013

Crostata di cioccolato e pere


Ingredienti

Pasta frolla
300 gr di farina 00;
150 gr di burro;
120 gr di zucchero;
1 uovo intero e 2 tuorli;
1 cucchiaino di lievito per dolci;
La buccia grattugiata di un limone non trattato;
1 pizzico di sale;
Per il ripieno:
250 gr di cioccolato fondente;
100 gr di burro;
3 pere abate;
2 bicchieri di vino bianco;
2 uova intere e 1 tuorlo;
120 gr di zucchero;
1 cucchiaio di succo di limone;
1/2 bacca di vaniglia;
1 pezzo di stecca di cannella;

Preparazione:
Per la pasta frolla: sulla spianatoia amalgamare burro e farina  formando delle briciole, aggiungere il resto degli ingredienti e lavorare lo stretto necessario per amalgamarla.Avvolgerla nella pellicola trasparente e farla riposare in frigo almeno un'ora.
Stendere la pasta frolla con i bordi rialzati appena tolta dal frigo allo spessore di 4mm.
Punzecchiare la pasta con una forchetta, coprirla con la carta forno e mettervi sopra dei legumi secchi o pesini.Cuocere in forno già caldo a 180° per circa 20 minuti.Sfornarla e lasciarla raffreddare.
Intanto preparare il ripieno; sbucciare le pere, tagliarle a spicchi, togliere il torsolo e metterle in una bacinella con il succo del limone.
Sciogliere a bagnomaria il cioccolato tagliato a pezzi con il burro.Intanto monta sempre a bagnomaria le uva intere  con 80gr. di zucchero, fino ad ottenere un composto tipo zabaione. Togliere dal fuoco e aggiungere al cioccolato fuso sempre mescolando con una frusta.
Portare ad ebollizione il vino con i 40 gr. di zucchero rimasti, con la stecca di cannella, e la bacca di vaniglia incisa nel senso della lunghezza; immergere gli spicchi di pera e cuocerli per 5 minuti.
Togliere le pere dal liquido e farlo addensare per 5--10 minuti finché risulterà sciropposo.
 Tagliare a fettine le pere cotte.
Eliminare dalla crostata la carta forno con i legumi, riempirla di crema di cioccolato, mettere sopra le fettine di mele e cuocere in forno a 180° per altri 10- 15 minuti(o finché la crema sarà densa). Togliere dal forno far raffreddare  e spennellare con lo sciroppo di cottura delle pere.
Fonte Cucina  no problem.

sabato 16 febbraio 2013

Crostata all'arancio


Ingredienti per una torta da 24 cm;
Per la frolla :
200 gr. di farina 00;
100 gr. di burro;
100 gr. di zucchero semolato;
2 tuorli;
scorza di un limone grattugiato;
1 pizzico di sale
Per farcire:
3 arance e 1/2 bicchiere di Maraschino;
Per la crema:
250 gr. di latte intero;
2 tuorli;
80 gr. di zucchero;
35 gr. di farina;
1 pizzico di sale;
1/2 bacca di vaniglia;
200 gr. di panna  fresca da montare con un cucchiaio di zucchero vanigliato;
Preparazione:
Fare la pasta frolla: disporre la farina a fontana sulla spianatoia, mettere al centro lo zucchero, il pizzico di sale, il burro a pezzetti, la scorza del limone e iniziare a lavorarla formando delle briciole, aggiungere i tuorli e continuare a lavorarla brevemente per amalgamare gli ingredienti; formare una palla e mettere in frigo a riposare per una mezz'ora.
Nel frattempo pelare al vivo le arance, dividerle in spicchi e metterle in  una terrina con il maraschino
e un cucchiaino di zucchero; lasciare insaporire.
A questo punto sarà passata la mezz'ora, quindi accendere il forno alla temperatura di 180°, riprendere la pasta, stenderla nella tortiera, farvi dei buchi con la forchetta e poggiarvi sopra della carta da forno con fagioli secchi (o altro ).Cuocere per 20 minuti e lasciare raffreddare.
Preparare la crema: montare i tuorli con lo zucchero, aggiungere la farina e, sempre mescolando unire  il latte caldo.Cuocerla girando finché non incomincia a addensarsi.
Togliere dal fuoco, coprirla e farla freddare brevemente coperta con la pellicola trasparente.
Montare la panna con un cucchiaio di zucchero vanigliato e unirla alla crema fredda.
Togliere la crostata dallo stampo, metterla su di un piatto da portata, riempirla con la crema  e sistemarvi sopra gli spicchi di arancia messi a raggiera. ( A piacere spolverizzare con del cacao amaro in polvere)

domenica 3 febbraio 2013

Calamari ripieni di mozzarella e pomodori

Ingredienti per 4 persone:
8 calamari( non molto grossi )
2 mozzarelle fiordilatte( o di bufala )
2 pomodori  insalatari
sale, pepe;
2 spicchi di aglio;
olio extra vergine;
Per contorno:
4 fette di pane tostate e tagliate a cubetti di 1 cm.
1 pomodoro insalataro ( mezzo avanzerà anche dal ripieno dei calamari )
Insalata misticanza;
Preparazione:
Lavare molto bene le sacche dei calamari, bucarli con la punta di un coltello in vari posti, riempirli con i pomodori e la mozzarella tagliati sottili; sale e pepe.
 Chiudere con gli stuzzicadenti e cuocere per  cinque, sei minuti in padella con olio caldo e due spicchi di aglio interi.
Servire con crostini di pane abbrustolito mischiato ai pomodori rimasti conditi con sale, pepe, olio e misticanza

lunedì 28 gennaio 2013

Filetto di maiale con radicchio rosso e pere

Ingredienti per 4 persone:
1 filetto di maiale;
1 cucchiaio di senape;
16 fette sottili di speck;
2 pere;
radicchio rosso di Treviso;
60 gr. di gorgonzola dolce;
2 cucchiai di zucchero di canna;
1/2 cucchiaino di zucchero semolato;
1 noce di burro;
sale, pepe;
olio extravergine;
Preparazione:
Tagliare dal filetto del maiale otto fette, salarle e peparle leggermente, cospargerle con un po' di senape e avvolgere ogni fetta di filetto in due fette di speck.
Mettere in una padella 1 cucchiaio di olio e cuocervi il maiale per circa 15 minuti, girandolo spesso.Lavare e tagliare sottile il radicchio, metterlo a stufare in poco olio, salare, pepare e aggiungere una punta di cucchiaino di zucchero( per togliere l'amaro). A fine cottura mettere il formaggio gorgonzola a piccoli pezzi in modo che con il calore del radicchio possa sciogliersi.
Intanto sbucciare le pere, tagliarle a spicchi e metterle a caramellare in padella con la noce di burro e lo zucchero di canna.
Assemblare il piatto scaloppando il filetto (a fette) e mettendo il radicchio e pere
Da la prova del cuoco

lunedì 21 gennaio 2013

Tagliatelle nere all'astice

Ingredienti per 6 persone:
Per le tagliatelle:
5 uova;
700 gr. di farina 00;
2 bustine di nero di seppia sciolte in un cucchiaio di acqua calda
Per il sugo di astice
2 astici medi
1/2 cipolla bionda;
1 cucchiaino di insaporitore di pesce;
1/2 bicchierino di Brandy:
120 gr di passata di pomodoro;
1 peperoncino;
Olio extra vergine;
sale, pepe
Preparazione:
Preparare le tagliatelle come di solito.
Per il sugo:
Lavare il pesce, dividerlo per  lungo a metà, togliere il corallo dall'interno della testa( sostanza colore arancione)poi tagliare a pezzi  e lasciarlo sgrondare in uno scolapasta.
Mettere l'olio in una padella abbastanza capiente, aggiungere la cipolla tritata  e il peperoncino;
quando la cipolla sarà appassita unire i pezzi di astice farli cuocere a fuoco lento per circa 6-7 minuti, poi sfumare con il brandy, aggiungere l'insaporitore di pesce girare bene e unire la passata di pomodoro, il sale e un pizzico di pepe cuocere per altri 5 minuti, saltarci le tagliatelle dopo averle lessate in acqua salata per 6 minuti e servire ( squisita )
(Queste tagliatelle le ho fatte con Pastamatic, per questo motivo ho usato meno uova, altrimenti mettere 7 uova)

domenica 20 gennaio 2013

Torta di compleanno

Ingredienti:cliccare sulla foto per ingrandire
Pan di Spagna:( farne due in teglie da 24 cm. questi ingredienti sono per due pan di Spagna).
300 gr di zucchero, 150 gr. di farina 00, 150 gr. di fecola di patate,1 pizzico di sale 10 uova e i semini di 1bacca di vaniglia; burro e farina q.b. per le teglie
Crema pasticcera:
1 litro di latte intero;
8 tuorli:
300 gr. di zucchero;
120 gr di farina;
1 pizzico di sale;
Buccia di un limone biologico;
20 gr. di cacao amaro
Per la bagna:
300 gr di acqua;
150 gr. di zucchero;
1 bicchierino di alchermens;
1/2 bicchierino di Rum bianco;
Per la decorazione:
600 gr di panna fresca;
3 cucchiai di zucchero a velo vanigliato;
1 bustina di pannafix;
1 vaschetta di frutti di bosco a piacere.

Preparazione:
Il giorno prima preparare l'impasto del pan di Spagna e cuocerlo in due teglie imburrate e infarinate a 180° per circa 30---35 minuti a forno già caldo.
Preparare la crema pasticcera. Dividerla in due e, a una aggiungere con il setaccino 20 gr. di cacao amaro, mischiare molto bene da non far grumi e coprire con la pellicola trasparente le creme.
Preparare la bagna facendo scaldare l'acqua con lo zucchero, quando sarà sciolto spegnere il fuoco e aspettare che si raffreddi quindi unire i liquori.
Tagliare i pan di Spagna in quattro dischi di uguale spessore, disporre un disco sul vassoio che ospitererà la torta mettendo sotto uno strato di carta da forno abbastanza grande per non sporcare il vassoio ( verrà tirata via pian pianino prima di guarnire la torta con la panna)
Spruzzare il disco di pan di Spagna con un quarto della bagna, quindi spalmarlo con la crema pasticcera.Coprire con un altro disco, bagnarlo a sua volta e spalmarlo di crema al cioccolato; aggiungere il terzo, bagnarlo e mettere la crema, il quarto, bagnarlo e mettere il dolce in frigo coperto con la pellicola fino al giorno dopo( possibilmente mettere attorno un cerchio da pasticcere per tenerlo ben stretto).
Il giorno dopo guarnire a piacere con la panna montata con lo zucchero a velo vanigliato e l'aggiunta di una bustina di pannafix( per mantenere la panna ben soda) e i frutti di bosco

domenica 6 gennaio 2013

Pere,gorgonzola e miele

Ingredienti per 4 persone:
2 pere williams;
100 gr di gorgonzola;
2 cucchiai di miele di acacia;

Preparazione:
Lavare molto bene le pere, tagliarle a metà e con uno scavino togliere il torzolo.
Metterle in un recipiente da microonde e cuocerle per 2-3 minuti.
Toglierle dal forno, riempire con il gorgonzola la parte scavata dove era torzolo e metterle di nuovo in forno per sciogliere il formaggio ( ci vorrà un minuto, un minuto e mezzo ).
Posizionarle nei piattini e cospargere sopra il miele.

Lasagne ai carciofi

Ingredienti per 6 persone.
1 confezione di lasagne sfoglia velo;
7-8 carciofi;
1 mozzarella fiordilatte;
700 gr di besciamella( fatta con 600gr di latte, 60 gr di burro e 40 gr. di farina; sale e noce moscata)
1/2cipolla bianca;
1 cucchiaio di aceto bianco;
1 piccola scamorza circa 60-70 gr. ( io ho messo la fontina )
90 gr di parmigiano grattugiato;
olio, sale, pepe;
brodo vegetale ( o di pollo )

Preparazione:
Pulire i carciofi togliendo le foglie più dure. Tagliarli a fettine sottili e metterli a cuocere in padella con olio e cipolla tritata, spruzzare con poco aceto, salare e continuare la cottura per circa 25 minuti aggiungendo un poco di brodo quando si asciugano.
Tagliare la mozzarella e la scamorza a fettine.
In una pirofila da forno stendere poca besciamella sul fondo, fare uno strato di pasta, carciofi, formaggi e besciamella. Continuare cosi fino ad esaurimento degli ingredienti, lasciando sull'ultimo strato solo la besciamella con un cucchiaio di parmigiano e un paio di cucchiai di brodo ( per renderla più morbida) cuocere in forno alla temperatura di 180° per circa 25 minuti ( o fino a che non fà la crosticina )

venerdì 4 gennaio 2013

Polenta con calamari e funghi porcini

Ingredienti: per 6 persone:
1 sacchetto di porcini congelati da 500 gr;
1 scatola di calamari Fior fiore Coop;
7-8 code di gambero ( queste a piacere )
450 gr di polenta istantanea (pronta in 5 minuti )
ricotta infornata q.b.
1 limone;
1/2 cipollina bianca tritata;
3 spicchi di aglio;
150 gr di polpa di pomodoro;
vino bianco secco q.b.
brodo di pesce;
olio e.v.o.
sale, pepe;
poco peperoncino;
prezzemolo tritato;

Preparazione:
Lavare e tagliare a listarelle i calamari.
Rosolare dolcemente la cipolla tritata in olio, aggiungere i calamari e insaporirli a fiamma viva per un minuto circa, aggiungere il vino bianco, sfumare e cuocere per altri dieci minuti con l'aggiunta del brodo di pesce. 
Passare alla cottura dei funghi.
Rosolare dolcemente l'aglio intero in olio, toglierlo e mettere i funghi ancora surgelati insaporirli a fiamma vivace, abbassare la fiamma e cuocere per altri dieci minuti, poi aggiungere i calamari e finire la cottura insieme per altri cinque minuti, salare, pepare e aggiungere del prezzemolo tritato.
Mettere sul fuoco un tegame con l'acqua, quando bolle salarla, spegnere il fuoco e versare a pioggia la polenta girandola con una frusta per non formare i grumi; poi continuare a girare con un mestolo di legno fino a completa cottura( deve restare piuttosto morbida, quindi tenere un tegamino di acqua sul fuoco in modo da poterla aggiungere se necessario.
Versare un ramaiolo di polenta nei piatti mettere il sugo di pesce e funghi, una grattugiata di ricotta e della scorza di limone ancora una spruzzata di prezzemolo e servire