giovedì 14 ottobre 2010

Anatra dell'ARTUSI con il riso (o pappardelle)

Ingredienti per 4 persone:

1 petto di anatra;
1 carota;
1/2 cipolla;
1 costa di sedano;
prezzemolo;
50 gr. di pancetta;( o prosciutto grasso e magro)
100-120 gr di passata di pomodoro;
olio extravergine d'oliva;
sale, pepe;
1 peperoncino;
40 gr. circa di funghi secchi (porcini)
320 gr. di riso;
40 gr. di  burro;
Parmigiano grattugiato;
brodo di carne (oppure con un dado)
Preparazione:

Fare un battuto di cipolla, carota, sedano, prezzemolo e pancetta con il coltello. Metterlo in un tegame al fuoco e appoggiarvi sopra l'anatra condita con sale, pepe e peperoncino.
Rosolata che sia, aggiungere la passata di pomodoro e brodo  per portarla a cottura.
Nel frattempo mettere a rinvenire i funghi in acqua tiepida.
Togliere l'anatra dal recipiente e passare la salsa al mixer, rimettere tutto nel tegame e aggiungere i funghi tagliati facendoli cuocere il tempo necessario; aggiustare di sale e pepe.
In un tegame scigliere il burro, unire il riso,tostarlo e portarlo a cottura con brodo, 5 minuti prima della fine cottura aggiungere l'intingolo dell'anatra e mantecare con il parmigiano grattugiato.
Servire con l'anatra come fà l'ARTUSI. Oppure servire l'anatra a parte con un contorno di purè. ( O ancora, condire delle pappardelle.

4 commenti:

  1. che buone che devono essere le pappardelle con questo sughetto..mi piace molto l'anatra

    RispondiElimina
  2. Il mio palato si sta già preparando ....grazie per il prezioso suggerimento. Ciao Daniela un bacino

    RispondiElimina
  3. buone le tue pappardelle!baci!

    RispondiElimina
  4. non ho mai mangiato l'anatra, dalle mie parti non è molto nota, ma la tua ricetta è ottima e magari potrebbe portare aria di cambiamento in casa mia...

    RispondiElimina