domenica 28 febbraio 2010

Strudel con ricotta e speck



Ingredienti per 2 piccoli strudel:
300 gr di pasta sfoglia rettangolare(la sfoglia Buitoni è di 230gr quindi ne ho aggiunto un pezzo)
1 confezione di sottilette Tigre;
150 gr di speck tagliato a fette sottili;
300 gr di ricotta di pecora;
2 tuorli;
2 pere abate medie oppure una grande(400 gr circa)
1 ciuffo di prezzemolo tritato;
1 pizzico di sale(poco perchè lo speck è già saporito)
pepe;


Insalata per adagiare lo strudel:2 cespi di radicchio trevisano;
6 noci;
il succo di un'arancia;
olio e.v.o.
sale,pepe;

Per spennellare:
1 uovo;

Preparazione:
Setacciare la ricotta, metterla in una terrina con sale pepe e prezzemolo tritato.Incorporare i tuorli ed i cubettini di pera sbucciata.
Stendere la sfoglia con il mattarello, spennellarla con l'uovo,coprire con le fette di speck lasciando nel centro circa 4 cm.vuoti (serviranno per chiuderla)sopra allo speck mettere il formaggio e con un cucciaio farcire con il resto del ripieno.A questo punto tagliare la pasta nel centro dove abbiamo lasciato lo spazio vuoto.
Arrotolare la pasta a forma di cilindro, chiudere bene anche dalle parti aiutandosi con dell'uovo.Mettere su una teglia da forno con la chiusura della pasta rivolta verso il fondo,spennellare con l'uovo, incidere con le forbici la superficie ed infornare per 25 minuti; di cui ,i primi dieci a200°ed il resto a180°.Una volta cotto aspettare un poco prima di tagliarlo altrimenti esce il formaggio.
Servire sopra ad un'insalata fatta con il radicchio lavato, asciugato e tagliato fine , le noci sbucciate e tagliate anch'essi a pezzettini ,e condita con una vinaigrette fatta con olio, sale, pepe e succo di arancia.
Possiamo prepararlo anche con qualche ora di anticipo e tenerlo in frigo fino al momento di infornarlo.

Nessun commento:

Posta un commento

Posta un commento