mercoledì 25 aprile 2018

Torta sbriciolata cacao ricotta e pere

Ingredienti:
280 gr di farina 00;
20 gr di cacao amaro in polvere;
100 gr di zucchero semolato;
1 pizzico di sale,
1 bustina di lievito in polvere per dolci,
100 gr di burro fuso;
1 uovo;
Per il ripieno:
450 gr di ricotta;
2 pere medie non troppo mature(oppure una grande)
60 gr di zucchero semolato;
60 gr di gocce di cioccolato;
Preparazione:
Fondere il burro e lasciarlo raffreddare.
Imburrare e infarinare una tortiera del diametro di 26 cm.
Mettere la ricotta a sgocciolare in un colapasta.
Setacciare in una ciotola la farina con il cacao e il lievito; aggiungere lo zucchero e mescolare.
In un'altra  ciotola sbattere bene i tuorli con un pizzico di sale e il burro raffreddato, quando saranno ben amalgamati aggiungeteli alla farina e cominciare a impastarli bene con le mani fino ad ottenere un composto sbriciolato.
Preparare il ripieno:
In un recipiente mettere la ricotta ben sgocciolata e (possibilmente passata al setaccio)le gocce di cioccolato e lo zucchero, mescolare bene creando una crema. Aggiungere anche le pere sbucciate e tagliate a pezzettini piccoli.
Creare la base della torta mettendo una parte dell'impasto sbriciolato sul fondo, per un paio di centimetri sulle pareti e compattarlo leggermente con i palmi delle mani.
Versare la crema di ricotta, pere e cioccolato sulla base e livellare con il dorso di un cucchiaio bagnato.,
Ricoprire la farcitura con le restanti briciole di impasto e infornare a 200° ( io a 180°) per 20 minuti, poi coprire la torta con la carta di alluminio e continuare la cottura per altri 15 minuti, trascorso il tempo indicato togliere il foglio di alluminio e proseguire la cottura  per altri 15 minuti.
Sfornare e lasciare raffreddare  prima di toglierla dalla tortiera, a piacere spolverizzare con lo zucchero a velo.

N.B .Ogni forno è a se quindi il tempo di cottura potrebbe leggermente variare
Da la Tati psticciona


martedì 3 aprile 2018

Bignè (o pasta choux)

Ingredienti per circa 45-50 mini bignè
100 gr di acqua;
100gr di latte;
100 gr di burro
130 gr di farina 00;
1 pizzico di sale,
4-5 uova dipende dal peso ( io 4 e 1/2)
Preparazione:
Versare in un tegame l'acqua e il latte con il burro a pezzettini e un pizzico di sale. Appena arriva a bollore, togliere dal fuoco aggiungere tutta la farina setacciata e mescolare bene e rapidamente per evitare che si formino grumi.
Rimettere il tegame sul fuoco a fiamma dolce, e, con un mestolo di legno mescolare energicamente fino a quando il composto diventerà consistente e inizierà a staccarsi dalle pareti e dal fondo formando una palla ( serviranno circa 4 minuti).Togliere dal fuoco metterla in planetaria lasciarla raffreddare qualche minuto e poi iniziare a incorporare le uova uno alla volta, non mettere il secondo finché non sia  del tutto assorbito il primo,e, quando l'impasto sarà pronto dovrà risultare simile ad una crema pasticcera.
Raccogliere la pasta choux in una sacca da pasticceria con bocchetta liscia e formare dei bignè grandi come una moneta da due euro distanziati di 3-4 cm l'uno dall'altro.( per formare i bignè poggiare la bocchetta sul tappetino e venire su) quando sono fatti tutti bagnare la punta bei bignè con un dito intriso di acqua altrimenti su brucia
Infornarli a 200( io a 180°) per 15 minuti poi abbassare la temperatura a 180°(io a 160°) ed ho continuato la cottura ancora per circa 6-8 minuti con il forno leggermente aperto per mezzo di una forchetta per togliere l'umidità.
E comunque controllare il colore, e, magari aprirne uno per vedere se è perfettamente asciutto.
Riempirli a piacere sia con creme dolci che mousse salate.(Io in alcuni o messo dei semi di girasole e dei semi di sesamo per servirli come antipasto)

lunedì 2 aprile 2018

Lasagne primavera

Ingredienti per 8 persone:
250 gr di sfoglia fine Giovanni Rana;
5 zucchine;
2 porri;
5 carciofi;
1/2 limone ( oppure acqua gassata per tenere in bagno i carciofi )
300 gr di scamorza bianca
200 gr di treccione affumicato (oppure metà scamorza bianca e metà affumicata)
150 gr di formaggio grana grattugiato;
olio extravergine q.basta, sale e pepe
Per la besciamella:
850 gr di latte;
100 gr di burro;
80 gr di farina;
sale, noce moscata;
Preparazione:
Pulire i carciofi,tagliarli a fettine sottili e immergerli nell'acqua acidulata di limone ( o in acqua gassata).
Lavare un porro, togliere la parte verde e tagliarlo a metà e poi a mezze rondelle.
In una padella antiaderente mettere dell'olio, il porro e i carciofi scolati, cuocerli coperti a fiamma leggera, sfumati con un goccio di vino bianco, e salati.
Lavare anche l'altro porro, tagliarlo sempre a rondelle, metterlo nella padella con olio e aggiungervi
le zucchine tagliate a cubettini, salare pepare e far rosolare fino a che  siano cotte ma non sfatte( circa 5- 6 minuti), quando sono tutte cotte sia i carciofi che le zucchine mettere tutto insieme in una sola padella.
Fare la besciamella con gli ingredienti sopra elencati, burro e farina appena dorati, metterli nel latte bollente con poco sale, noce moscata e portare a cottura fino a raggiungere la giusta consistenza.
Tagliare la scamorza a dadini.
Imburrare una teglia da forno mettere un paio di cucchiai di besciamella, uno strato di lasagne, ancora besciamella verdure,grana grattugiato e scamorza,andare avanti in questo ordine fino ad esaurire gli ingredienti. Fare l'ultimo strato con besciamella e grana.
Cuocere in forno a 180°-200° per circa 25-30 minuti.
Lasciar riposare qualche minuto prima di servire.
d.v.d.44