martedì 31 gennaio 2017

Gamberoni e scamorzine croccanti

Ingredienti per 4 persone:
8 gamberoni;
8 mini scamorze;
100 gr di pangrattato;
paprika in polvere q.b.
sale;
olio di semi di arachidi per friggere.
Per la pastella:
150 gr farina;
200 gr di acqua naturale;:
15 gr di fecola di patate;
5 gr di bicarbonato;
Per la salsa:
200 gr di pomodorini, sale
(oppure qualche cucchiaino di salsa chili piccante)
ricetta di Hiro Shoda
Preparazione
Preparare la pastella amalgamando molto bene tutti gli ingredienti e farla riposare per 30 minuti.
Togliere il guscio ed il filo nero ai gamberoni lasciando la coda e la testa, infilzarli dalla coda alla testa con uno spiedino lungo di legno in modo che durante la cottura non si arriccino.
Infilzare anche le scamorzine e poi passarle nella pastella, mettervi sopra un poco di pangrattato con  le mani e friggerle in olio di semi di arachidi.
Poi passare nella pastella i gamberoni aiutandosi con un pennello oppure con un cucchiaio perché la pastella non deve andare oltre il corpo( ne sulla testa ne sulla coda), poi, anche qui spolverare di pangrattato sempre aiutandosi con le mani, senza poggiarlo direttamente sul piatto dove sta il pangrattato.
Servire con una spruzzatina di paprica, sale, e, a parte una salsetta di pomodoro crudo e frullato ( oppure come ho fatto io, cioè la salsa chili
Questo piatto può essere servito sia come antipasto riducendo le porzioni oppure come secondo

sabato 28 gennaio 2017

Lasagne al pesto

Ingredienti:
1 confezione di pasta per lasagne sottili;
1 vasetto di pesto;
1 patata abbastanza grande( o 2 medie)
200 gr di fagiolini;
20 gr di pinoli;
grana grattugiato quanto basta;
Per la besciamella:
800 gr di latte;
70 gr di burro;
70 gr di farina;
1 pizzico di noce moscata;
sale;
Preparazione:
Pelare la patata e tagliarla a dadini di circa 1cm, pulire anche i fagiolini, lavarli e tagliarli a bastoncini di un paio di centimetri.
Sbollentarli in acqua salata ( fagiolini e patate per circa 2-3 minuti)
Preparare la besciamella; una volta pronta lasciarne 5-6 cucchiai bianca e nella rimanente  mettere il pesto.
Assemblare la lasagna mettendo nella pirofila da forno un piccolo strato di besciamella bianca, la sfoglia, ancora besciamella con il pesto, fagiolini e patate ben scolati e grana grattugiato; rimettere sfoglia,besciamella e via fino alla fine.
Nell'ultimo strato mettere la besciamella bianca un poco di formaggio grattugiato ed i pinoli.
Infornare a 180 per circa 20 minuti

domenica 8 gennaio 2017

Albero di Natale

Ingredienti:
2 rotoli di pasta sfoglia rotonda;      Clicca sulla foto per ingrandire
100 gr di ricotta;
100 gr di prosciutto cotto;
7-8 olive nere denocciolate;
sale e pepe;
1 uovo per spennellare  con un goccio di latte
Preparazione:
Mettere la ricotta ben sgocciolata in una ciotola, salarla leggermente e peparla.
Aiutandosi con un righello ritagliare su di una sfoglia stesa l'albero, mettere sopra l'altra sfoglia e ritagliare anch'essa.
Sulla prima sfoglia stendere la ricotta con una spatola. mettere il prosciutto e chiudere con la seconda sfoglia.
Tagliare con un coltello 11 rami e arrotolarli. Spennellare il tutto con l'uovo sbattuto ed il latte, posizionarci sopra delle olive nere tagliate a metà.
Guarnire a piacere con delle stellina ritagliate dagli avanzi, spennellare anche quelle  e cuocere in forno caldo a 180° per circa 15-20 minuti( io 15 minuti)
Da p.d.c.

Baccalà alla Livornese

Ingredienti per 4 persone
800 gr di baccalà ammollato:
1/2 kg. di pomodori pelati (o polpa di pomodoro)
farina quanto basta;
1 spicchio di aglio;
salvia, peperoncino;
prezzemolo tritato;
olio extravergine circa 6-7 cucchiai
sale e pepe;
Preparazione:
Prendere il baccalà ammollato togliervi le lische e tagliarlo a pezzi  di circa 5-6 cm, infarinarlo( poco) e metterlo a friggere in olio extravergine, girarlo dopo 2-3 minuti in modo che abbia fatto la crosticina sia dall'una che dall'altra parte.( se dopo essere rosolato vi fosse troppo olio nella padella toglierne un paio di cucchiai); a questo punto versarvi il pomodoro, far cuocere per 15 minuti scoperto a fuoco medio, nel frattempo  preparare un battutino di aglio salvia e peperoncino aggiungerlo al baccalà e continuare la cottura per altri 10 minuti ( salare soltanto dopo aver assaggiato)
A fine cottura (si vedrà dalle bollicine che fà  la salsa) impiattare con una spolverata di pepe e prezzemolo tritato
Ric di il bocca Livorno