mercoledì 31 dicembre 2014

Biscottini salati da aperitivo

Ingredienti:
225 gr. di burro;
2 uova;
140 gr. di farina;
60 gr. di farina di mandorle;
90 gr. di fecola;
80 gr. di grana grattugiato;
5 gr. di baking ( o lievito per torte salate )
sale q.b.
Per guarnire:
semi di sesamo, semi di papavero, un uovo sbattuto con poco latte o acqua.
Preparazione
Nella planetaria mettere il burro a pomata, la farina di mandorle e far insabbiare con la foglia un attimo, poi mettere le uova intere sale, lievito, grana grattugiato e amalgamare bene, quindi unire anche la fecola e la farina. ( non lavorare troppo l'impasto perchè è come quello di una pasta frolla, ma molto più morbido)
Accendere il forno a 170°
Mettere nella tasca da pasticcere uno stampino dentellato.
Tagliare la tasca a metà dello stampino.
Mettere l'impasto nella tasca e spremere formando  dei biscottini a piacere direttamente su una teglia da forno, ricoperta con cartaforno.
Spennellare di uovo sbattuto con il latte e unire dei semi di sesamo e di papavero
Cuocere in forno caldo 170° per 20 minuti.
Quando usciranno dal forno saranno ancora morbidi, lasciarli raffreddare prima di gustarli.
A piacere,
si possono lasciare anche altri 5 minuti in forno dopo averlo spento e lasciato lo sportello aperto.

Arista al limone

Ingredienti:
800 gr di arista con l'osso ( ma separata )
1 spicchio di aglio;
1e 1/2 bicchiere di olio extra vergine;
1 bicchiere di succo di limone;
zeste (bucce) di un limone;
sale, pepe;
qualche fogliolina di salvia e rosmarino tritati
Per contorno;
700 gr di patate rosse;
80 gr di burro;
140 gr di parmigiano grattugiato;
1/2 bicchierino di acqua calda,
sale;
Preparazione:
Mettere le zeste di limone a marinare per qualche minuto nel bicchiere di olio.
Separare la carne dall'osso, salarla,peparla e mettere la salvia e rosmarino tritati, riunirla, ma senza legarla.
Scaldare leggermente un tegame sul fuoco con lo spicchio di aglio (il tegame deve essere piuttosto stretto in modo tale da tenere la carne coperta fino a metà del liquido, olio e limone).
Quando il tegame inizia a diventare caldo versarvi l'olio con le zeste di limone, successivamente il limone e appena il liquido si sarà intiepidito mettere la carne la carne.
Coprire e lasciare cuocere a fuoco molto basso per due ore girandola un paio di volte.
Per preparare il contorno:
lavare  le patate e metterle a lessare in acqua fredda per circa trenta minuti, e, comunque sentire se sono cotte con una forchetta. Una volta cotte, pelarle e schiacciarle in una padella, aggiungervi un paio di cucchiai di acqua calda, sale, burro e parmigiano
Servire la carne, tagliata a fette e adagiata sulle patate, con sopra un poco d'intingolo di olio e limone.
Da Alice.

martedì 16 dicembre 2014

Baccalà al forno con patate

Ingredienti per 4 persone:
800 gr di baccalà ammollato;
600 gr di patate a pasta gialla;
2 cipolle dorate medie;
1/2 bicchiere di vino bianco secco;
2 spicchi di aglio;
poca farina bianca;
1 ciuffo di prezzemolo  tritato;
2 foglie di alloro;
olio extravergine, sale, pepe;
Preparazione:
Lavare le patate, metterle in casseruola, coprirle di acqua fredda e farle cuocere per circa mezz'ora in modo che rimangono consistenti,quindi pelarle e lasciarle intiepidire.
Ripulire il baccalà dalle lische, spellarlo, tagliarlo a pezzi non troppo grossi.
Pulire le cipolle dividerle in due e affettarle sottilissime (con la mandolina).
Scaldare 3 cucchiai di olio in una padella, versarvi le cipolle insieme alla foglia di alloro spezzettata e farle appassire a fuoco moderato.
Asciugare i pezzi di baccalà e infarinarli leggermente.
Quando le cipolle cominciano a prendere colore insaporirle con sale e pepe, tirarle su dalla padella con una schiumarola e tenerle da parte.
Sistemare i pezzi di baccalà nell'olio rimasto, rialzare la fiamma e farli rosolare per 5-6 minuti girandoli una volta.
Rimettere le cipolle nella padella, bagnare con il vino e, non appena sarà evaporato spegnere la fiamma.
Tagliare le patate a fette e sistemarle in una pirofila leggermente unta di olio,spolverarle di sale adagiarvi i pezzi di baccalà con l'intingolo delle cipolle.
Preparare un trito finissimo di aglio e prezzemolo cospargere la preparazione e mettere la pirofila in forno a 180° per circa 15-18 minuti

Tortini di riso per bambini

Ingredienti per 12 tortini:
180 gr di riso originario;
600 ml di latte;
90 gr di zucchero semolato;
3 uova intere;
40 gr di burro;
30 gr. di farina di riso (amido)
1 pizzico di sale;
la scorza di un limone grattugiato;
zucchero a velo q.b.
Preparazione:
Versare il latte nella pentola e farlo sobbollire, aggiungere un pizzico di sale ed il riso; far cuocere per 9 minuti, unire lo zucchero semolato ed il burro, far cuocere ancora per 9 -10 minuti.
Versare il riso cotto in una ciotola, lasciarlo raffreddare (anche in frigorifero )unire le uova, la scorza del limone e, mescolare molto bene.Aggiungere la farina di riso sempre mescolando, dividere il composto nei pirottini di carta e mettere in forno già caldo a 180° per 15-18 minuti.
Spolverizzarli di zucchero a velo e servirli.
Ricetta di tata Francesca

mercoledì 19 novembre 2014

Torta salata speck e zucchine

Ingredienti:
1 rotolo di pasta sfoglia;
100 gr di speck (o prosciutto, spalla ecc.)
4 zucchine medie;
150 ml. di panna fresca;
2 uova;
40 gr di parmigiano grattugiato;
20 gr di burro;
sale
Preparazione:
Lavare le zucchine, spuntarle e tagliarle a rondelle.
In una padella sciogliere il burro chiarificato( oppure sostituire con l'olio)aggiungere le zucchine e farle cuocere per circa 7-8 minuti, salarle e lasciarle raffreddare.
Accendere il forno a 180°.
In una ciotola rompere le uova, sbatterle leggermente insieme al parmigiano, alla panna e a una presa di sale.
Stendere la pasta sfoglia in uno stampo da forno, bucherellare il fondo con una forchetta e riempire con le zucchine, sopra adagiarvi le fette di speck, quindi unire la miscela di panna ,uova e formaggio.
Ripiegare verso l'interno  la pasta in eccesso appoggiandola sul ripieno.
Infornare per circa 30 -35 minuti avendo cura di collocare lo stampo nella parte più bassa al fine di ottenere una perfetta cottura della base, che si trova a contatto con il ripieno liquido e a bisogno di asciugarsi per bene
Dal libro di Antonella

mercoledì 5 novembre 2014

Cipolline borrettane in agrodolce

Ingredienti:
500 gr di cipolline;
2 cucchiai di aceto di vino bianco;
50 ml. di acqua
1 cucchiaio di zucchero;
1 cucchiaio di olio extravergine di oliva
sale;
Preparazione;
Sbucciare le cipolline, lavarle in acqua fredda.
Versare un cucchiaio di olio in una padella che le possa contenere tutte, mettere le cipolline accendere il fuoco e farle rosolare per due minuti.
In un bicchiere emulsionare lo zucchero con l'aceto e l'acqua; trascorsi i due minuti versarlo sulle cipolline con due pizzichi di sale, attendere che riprendano il bollore, abbassare il fuoco coprire e cuocere per circa 30-40 minuti girandole spesso ( devono essere morbide ma non disfarsi).
A fine cottura scoperchiare, alzare la fiamma e saltarle un paio di minuti finchè non hanno assunto un bell'aspetto dorato.
Lasciare intiepidire prima di servire.

Biscotti di pasta frolla a mummia

Ingredienti:
270 gr di farina 00;                           Clicca sulla foto per ingrandire
18 gr di cacao in polvere amaro;
180 gr di burro;
120 gr di zucchero a velo;
3 tuorli d'uovo;
1 pizzico di sale;
la buccia grattugiata di un limone;
semi di 1/2 bacca di vaniglia;
1 panetto di pasta di zucchero bianca;
1 panetto di pasta di zucchero a colori;
Preparazione:
Setacciare la farina con il cacao, mettere nel mixer e aggiungere il burro freddo a pezzettini fargli fare qualche giro fino a ridurre in briciole la pasta. Aggiungere le uova ,lo zucchero,il sale,la scorza del limone ed i semini della bacca di vaniglia; girare ancora il composto  finché si amalgamerà.
Trasferire l'impasto su di un marmo e lavorarlo con le dita formando una palla, appiattirla e avvolgerla in pellicola trasparente riponendola in frigo per almeno 40 minuti.
Nel frattempo preparare una teglia con la carta da forno stesa.
Riprendere la pasta dal frigo stenderla sul marmo con il mattarello allo spessore di 5mm. tagliare i biscotti  con lo stampino e riporre di nuovo in frigo.
Accendere il forno a 160°, quando sarà caldo cuocere i biscotti per circa 10 minuti(e comunque fare la prova stecchino) devono essere morbidi ma cotti .Lasciarli raffreddare completamente prima di guarnirli con la pasta di zucchero.


sabato 11 ottobre 2014

Carpaccio di melone con gamberoni

Ingredienti per 4 persone:
1 melone possibilmente rigato;(io non l'ho trovato data la stagione ormai autunnale)
16 gamberoni;
1 bicchierino di Brandy:
1 limone (biologico);
sale, pepe;
paprica dolce q.b.
olio extravergine;
2 spicchi di aglio;
1 cucchiaio di semi di sesamo leggermente abbrustoliti
Ric Persegani

Preparazione:
Togliere la buccia e i semi al melone, dividerlo nel mezzo e tagliarlo a fettine sottili tipo carpaccio, mettere le fettine in un vassoio a marinare con sale,pepe, un filo di olio, la scorza del limone e un poco di succo.
Nel frattempo pulire i gamberoni togliendo il carapace, la coda e il filo nero(l'intestino) lasciare la testa attaccata.
In una padella mettere un filo di olio con l'aglio a imbiondire, quando l'aglio avrà insaporito l'olio toglierlo e mettere i gamberoni, cuocerli a fiamma vivace per pochi minuti,aggiungere la paprica girarli e sfumarli con il Brandy, salarli peparli e spegnere il fuoco.
Assemblare il piatto mettendo alcune fettine di carpaccio di melone sgocciolate dalla marinatura.
Togliere la testa ai gamberoni scalopparli e posizionarli  sul carpaccio di melone, guarnire con le teste, semi di sesamo una spruzzata di sale nero e versarvi del liquido di cottura dei gamberi

venerdì 10 ottobre 2014

Pasta con gorgonzola e uva bianca

Ingredienti per 4 persone:Ricetta di Daniele Persegani

500 gr di fusilli freschi Napoletani Buratti;
200 gr di gorgonzola dolce Arrigoni;
200 gr di uva bianca Siciliana;
100 gr di panna fresca;
pepe in grani, e sale per lessare la pasta.
Per guarnire:
1 cucchiaio di semi di sesamo leggermente tostati in padellino alcuni chicchi di uva nera.

Preparazione:
Lavare i chicchi dell'uva bianca, tagliarli a metà e togliere i semi.
Lessare la pasta in abbondante acqua salata, nel tempo che cuoce la pasta mettere una padella sul fuoco con la panna fresca, scaldarla, aggiungere il formaggio gorgonzola a piccoli pezzetti e girandolo a fiamma molto bassa farlo sciogliere completamente, aggiungere i chicchi di uva.  Una volta scolata la pasta saltarla dentro la salsa di formaggio e guarnire con semi di sesamo pepe grattugiato e alcuni chicchi di uva nera

giovedì 2 ottobre 2014

Creps con carciofi e ricotta

Ingredienti per 4 persone (per 8 creps )
2 uova;
200 ml. di latte;
80 gr di farina;
1 pizzico di sale;
burro per ungere la padellina;
Per il ripieno;
200 gr di ricotta di pecora;
3 cucchiai di parmigiano grattugiato;
1 confezione di carciofi surgelati( oppure 4 carciofi freschi)
1 spicchio di aglio;
1 ciuffo di prezzemolo tritato;
vino bianco secco q.b.;
olio extravergine;
sale, pepe;
Per il condimento:
1 cucchiaio di parmigiano grattugiato;
100 gr di panna fresca;
Preparazione:
In una terrina mettere la farina con il sale e le uova intere, girare molto bene con la frusta, quindi aggiungere poco per volta il latte. Lasciare riposare almeno una mezz'ora.
Intanto preparare il ripieno, tagliare i carciofi a fettine sottili( se sono quelli surgelati conviene tagliarli prima dello scongelamento completo) mettere in una padella un poco di olio con il prezzemolo e aglio tritati, aggiungere i carciofi, salare pepare e lasciar cuocere  a fuoco molto basso, quando cominceranno ad asciugarsi sfumare con il vino e continuare la cottura coperti.
Lasciarli raffreddare e aggiungere la ricotta e il parmigiano.
Fare le creps in una teglina anti aderente, riempirle con il composto, piegarle a fazzoletti e metterle in una teglia da forno unta con il burro, condire con la panna e il parmigiano grattugiato.
Cuocere in forno a 180° per circa 20 minuti.

mercoledì 1 ottobre 2014

Lasagne di ricotta zucchini e fiori

Ingredienti per 6-8 persone:
250 gr di sfoglia per lasagne;
400 gr di ricotta di pecora;
10-12 fiori di zucchine;
1 scalogno (oppure 2 spicchi di aglio )
3 porri;
5 zucchine;
6 cucchiai di parmigiano grattugiato;
maggiorana fresca;
sale pepe;
olio extravergine;
Per la besciamella:
1 litro di latte intero;
90 gr di burro;
90 gr di farina;
sale, noce moscata;
Preparazione:
Preparare la besciamella.
Lavare e tagliare a rondelle i porri e le zucchine, togliere il pistillo ai fiori e tagliare anch'essi a pezzetti,
In una padella con poco olio soffriggere leggermente lo scalogno tritato,aggiungere i porri le zucchine e lasciare cuocere per una decina di minuti ( se dovessero asciugarsi troppo unire poca acqua calda)quindi mettere anche i fiori,salare, pepare e completare la cottura per un'altro paio di minuti.
Imburrare una teglia da forno e mettere uno strato di besciamella, poi al resto della besciamella unire la ricotta, la maggiorana tritata e mischiare il tutto,
Mettere nella teglia uno strato di pasta, condire con le verdure, la besciamella con la ricotta e due cucchiai di parmigiano.Continuare gli strati per finire con verdure besciamella e parmigiano.
Cuocere in forno per 25 minuti a 180°



In
Inuna padella

martedì 23 settembre 2014

Torta in tazza al microonde

Ingredienti per 1 tazza:
1 uovo intero;
3 cucchiai di zucchero;
1 pizzico di cannella;
scorza di un limone e di un arancio grattugiata;
1 pizzico di vaniglia;
1 cucchiaio di olio di semi di arachidi;
2 cucchiai abbondanti di cacao in polvere;
3 cucchiai di latte;
1 pizzico di lievito per dolci;
4 cucchiai di farina 00;
Preparazione:
Spennellare con il burro la tazza dove verrà cotto il dolce ( io ho messo anche un velo di farina).
Sbattere l'uovo intero con lo zucchero, unire la cannella, la scorza degli agrumi. la vaniglia,l'olio di semi, il latte e di conseguenza le parti solide: il cacao e la farina setacciata con il lievito.
Versare il composto nella tazza e cuocere alla massima temperatura (dove vengono scaldate le
bevande).per circa 2 minuti e mezzo, 3





bevande) per 2 minuti e mezzo 3.

venerdì 19 settembre 2014

Antipasto con speck,noci e valeriana


Ingredienti per 4 persone:
1 busta di insalata valeriana ( o soncino )
12 noci sgusciate e tagliate a piccoli pezzettini;
8 fette di speck:
crostini di pane abbrustoliti in una noce di burro;
olio, sale,pepe;

Preparazione:
Tagliare le fette dello speck  in piccole parti, posizionarlo sul piatto con le noci, i crostini di pane e l'insalata leggermente condita.

Patate ripiene

Ingredienti per 4 persone:
4 patate di media grandezza;
150 gr di prosciutto cotto;
70-80 gr di formaggio ledarmen;
2 cucchiai di parmigiano grattugiato;
1 uovo
sale,pepe;
1 pizzico di noce moscata;
3 cucchiai di pangrattato;
burro per la teglia da forno q.b.
Preparazione:
Sbucciare le patate e scavarle al centro in modo da ottenere delle barchette
cuocerle in acqua salata per una decina di minuti.
Controllare la cottura affinché le patate non si rompano e, appena sono al punto giusto scolarle.
Tritare finemente il prosciutto cotto e metterlo in una ciotola con l'uovo sbattuto, i formaggi grattugiati, noce moscata, sale e pepe.Mescolare bene, e con questo composto farcire le patate cotte.
Sistemarle in una teglia da forno imburrata abbondantemente, cospargerle di pangrattato, mettere ancora una nocina di burro su ogni patata e far cuocere in forno per circa 20-25 minuti a 180° fino a che siano gratinate,





venerdì 5 settembre 2014

Biscottini a vespina senza uova


Ingredienti:
130 gr di farina biologica 00;
85 gr di burro morbido;
35 gr di zucchero a velo;
20 gr di amido di mais;
scorza di 1 limone + 1 cucchiaio di succo;
1/2 bacca  di vaniglia( i semi )
1 pizzico di sale;
zucchero a velo per guarnire;
Preparazione
 Lavorare molto bene lo zucchero a velo con il burro fino a formare una crema, aggiungere la scorza ed il succo del limone, la bacca di vaniglia, e, sempre girando unire la farina setacciata con l'amido di mais ed infine un pizzico di sale.
Formare una palla, avvolgerla nella pellicola da alimenti e lasciare riposare in frigo per almeno un'ora.
Trascorso questo tempo riprendere la pasta, stenderla con il mattarello all'altezza di circa 3-4 mm.
tagliare i biscotti nella forma più gradita, appoggiarli su una teglia da forno con carta forno e cuocerli in forno già caldo a 160° per circa 8-10 minuti.(Comunque controllare il colore perché devono restare chiari

domenica 31 agosto 2014

Pasta con i moscardini

Ingredienti per 4 persone:
500 gr di moscardini;
400 gr di pasta Panarese Gigli Toscani;
2 spicchi di aglio;
1 peperoncino;
vino bianco q.b.
passata di pomodoro q.b.
1 cucchiaino di concentrato di pomodoro;
1 ciuffo di prezzemolo tritato;
sale;
olio e.v.o.
Preparazione:
Pulire i moscardini lavarli e tagliarli a pezzi.
In una padella con l'olio mettere a imbiondire l'aglio intero e il peperoncino, aggiungere i moscardini, saltarli per un paio di minuti, poi sfumare con il vino.
Mettere la passata di pomodoro, il concentrato, pochissimo sale e cuocere per altri 7-8 minuti.
Lessare la pasta in abbondante acqua salata,scolarla e ripassarla nella salsa;servire con prezzemolo tritato.

martedì 29 luglio 2014

Sfogliette ripiene di prosciutto cotto e provola

Ingredienti:
2 rotoli di pasta sfoglia Rana;
200--250 gr di prosciutto cotto;
1 scamorza
1 uovo;
Preparazione
Stendere un rotolo di pasta sfoglia, assottigliarlo leggermente con il mattarello, stendervi sopra il prosciutto cotto e la scamorza tagliata a fette sottili.
Mettere sopra il secondo rotolo di pasta sfoglia, chiudere bene il lati, bucare con una forchetta, spennellare con l'uovo leggermente battuto, tagliare con la rotella dentellata la sfoglia formando dei quadretti di circa 5 cm.
 Infornare per 20 minuti con forno già caldo alla temperatura di 200°
Una volta cotti separarli uno per uno.

domenica 27 luglio 2014

Bocconcini di pollo con peperoni

Ingredienti per 2 persone:
1/2 petto di pollo;
3 peperoni verdi;
rosmarino;
2 cucchiai di farina;
2 spicchi di aglio;
olio;
Preparazione:
Lavare il petto di pollo e tagliarlo a piccoli pezzettini.
Pulire i peperoni e tagliare anch'essi a dadi come il pollo.
Mettere la farina in un piatto e passarvi i  pezzetti di pollo.
Preparare due padelle sul fuoco e mettere in ognuna un poco di olio, uno spicchio di aglio ed un poco di rosmarino, soffriggere dolcemente ed aggiungere in una  il pollo e nell'altra i peperoni, salare, pepare e lasciar cuocere per circa dieci minuti, quindi unire il pollo ai peperoni spadellare e portare in tavola.
Ric. di Meri Scagliola.

Involtini di melanzane e zucchini

Ingredienti per 2 persone:
1 melanzana tonda;
2 zucchini;
formaggio gruviera (anche a fette confezionato )
4 fette di lardo di colonnata (o pancetta stesa, o tarese )
origano;
sale, pepe, olio.
1 spicchio di aglio

Preparazione:
Tagliare le melanzane a fette di mezzo cm. senza sbucciarle, salarle e lasciarle spurgare per una mezz'ora.
Tagliare anche gli zucchini e grigliarli sia gli zucchini che le melanzane.
Una volta pronti prendere una fetta di melanzana, spolverarla con origano, mettere il formaggio ( se si prende quello già tagliato dividere la fetta in due) due fettine di zucchini, salare e pepare leggermente, quindi arrotolare.
Tagliare le fette di lardo( o pancetta) a metà, riprendere l'involtino e arrotolarlo di nuovo con questa fetta, infilarvi lo stuzzicadenti e cuocerli in poco olio con uno spicchio di aglio intero per circa 5-6 minuti ( o fino a che non sia sciolto il formaggio.
Servire con insalata a piacere ( andrebbe bene anche il radicchio rosso di Treviso)





S

sabato 26 luglio 2014

Spiedini di frutta e formaggio

Ingredienti:
1 melone;
uva bianca;
formaggio gruviera;
prosciutto Toscano;
1 mela per posizionarci gli spiedini
Preparazione:
Lavare l'uva  e togliere il picciolo.
Tagliare a dadini il formaggio, il melone privato dei semi e della buccia ed il prosciutto.
Infilare negli appositi  spiedini e collocarli sulla mela dopo averne tolto  la metà formando una calotta


venerdì 11 luglio 2014

Flan di patate

Ingredienti per 2 persone:
1 patata abbastanza grossa;
1 uovo;
40 gr di parmigiano grattugiato (o pecorino )
30 gr di mollica di pane tritata;
sale;
Preparazione:
Lessare la patata, passarla allo schiacciapatate, aggiungere il formaggio, il sale e la mollica di pane.
Separare il tuorlo dall'albume, unire il tuorlo al composto di patate, montare a neve l'albume e
aggiungere anche questo al composto girando dall'alto verso il basso.
Mettere in stampini imburrati e passati con poco pangrattato.
Infornare a 180°- 200° per circa 10 minuti.
Servire su fonduta di formaggio gorgonzola sciolto a bagno maria con panna fresca.

domenica 6 luglio 2014

Plum Cake allo yogurt e mele

Ingredienti:
200 gr di farina 00 biologica;
4 mele renette;
3 uova;
50 gr di olio di semi di girasole;
150 gr di yogurt bianco biologico;
100 gr di zucchero di canna bianco,
1 limone biologico
1 pizzico di sale,
1 bustina di lievito per torte;

Per la glassa;
2 cucchiai di marmellata di albicocche ( o pesche)
1 cucchiaio di acqua,
il succo di mezzo limone;

Preparazione:
Imburrare e infarinare uno stampo da plum cake.
Setacciare la farina.
Setacciare il lievito.
Accendere il forno alla temperatura di 180°
Sbucciare le mele, togliere il torsolo e, tagliarne due a pezzetti, metterle in un piatto con il succo di mezzo limone e la scorza grattugiata. L'altre due mele tagliarle a fette, metterle in un'altro piatto che serviranno da guarnizione sopra al dolce.
In un contenitore abbastanza grande mettere le uova intere con lo zucchero e sbatterle molto bene;
aggiungere l'olio, lo yogurt, la farina, il sale, le mele a pezzi ed infine il lievito; amalgamare molto bene dall'alto verso al basso, versare il composto nello stampo e guarnire con le fette di mele rimaste, mettendole piuttosto ravvicinate in modo tale che non fuoriesca l'impasto.
Cuocere in forno già caldo per 35 minuti. Quando sarà cotto lasciarlo raffreddare per qualche minuto , sformare dal contenitore e preparare la glassa.
Preparazione della glassa:
In un tegamino mettere il cucchiaio di acqua  il succo del mezzo limone avanzato e i due cucchiai di marmellata, scaldare e cospargere la superficie del dolce con un pennello

sabato 28 giugno 2014

Riso Venere con gamberoni e melone di Daniele Persegani

Ingredienti per 4 persone:
350 gr di riso Venere:
1 litro e mezzo di acqua bollente;
20 gamberoni;
100 gr di pancetta stesa tagliata non troppo sottile (o tarese di san gi )
2 scalogni;
1 peperone rosso;
1 melone piuttosto piccolo;
2 zucchine chiare;
1/2 bicchierino di cognac;
1 peperoncino fresco piccante;
sale, pepe;
olio extravervine;
Preparazione:
Lessare il riso con il litro e mezzo di acqua bollente e non troppo salata (perché cuocendo il riso assorbirà l'acqua e quindi risulterà piuttosto sapido) per 45 minuti, se non avesse assorbito tutta l'acqua durante la cottura scolarlo come un riso normale.
Intanto pulire il peperone e tagliarlo a piccoli pezzettini, tagliare anche gli zucchini avendo cura di togliere la parte centrale bianca interna.
Pulire i gamberoni togliendo il guscio, il filo nero intestinale, ma lasciando le teste possibilmente attaccate.
Dividere il melone a metà e ricavarne delle palline con l'apposito attrezzo.
Tritare lo scalogno, metterlo in una padella piuttosto ampia con olio, farlo soffriggere dolcemente per un minuto quindi aggiungere la pancetta divisa in due ( perché le fette intere sarebbero troppo lunghe) farle cuocere un paio di minuti poi mettere i gamberoni, sfumare con il cognac, salare e pepare.
A parte in un'altra padella mettere un cucchiaio di olio, il peperoncino e le verdurine a pezzettini, cuocere per pochi minuti aggiungere il melone, sale e pepe; versarvi il riso e saltare  nel condimento.
Assemblare il piatto posizionando al centro uno stampino coppapasta, riempirlo di riso schiacciandolo leggermente con la forchetta, mettere i gamberoni intorno e qualche fettina di pancetta sopra al riso.
Togliere lo stampino e servire.


giovedì 26 giugno 2014

Fagottini di sfoglia alle mele

Ingredienti per 4 fagottini:
1 rotolo di pasta sfoglia rettangolare;
1 mela abbastanza grossa;
80 gr di zucchero semolato;
1 cucchiaio colmo di marmellata di albicocche;
1 cucchiaino di succo di limone;
1/2 cucchiaino di cannella grattugiata;
Preparazione:
sbucciare la mela, togliere il torsolo e tagliarla a dadini molto, molto piccoli.
Mettere in un pentolino gli 80 gr di zucchero, il succo del limone, la cannella e i dadini di mela, lasciar cuocere per qualche minuti. Una volta cotte ma non spappolate aggiungervi la marmellata di albicocche e lasciarle raffreddare.
Stendere la pasta sfoglia, tagliarla in quattro quadrati di cm.15 di lato, mettervi sopra un paio di cucchiai di mele cotte, spennellare i bordi con il succo delle mele e chiuderli accoppiandoli, spennellare ancora il sopra con un poco di succo rimasto, incidere la superficie con un coltello, spolverare con zucchero di canna bianco e cuocere in forno già caldo per 12 minuti a 220°


sabato 21 giugno 2014

Antipasto con melone e burrata







Ingredienti per 4 persone:

1 burrata;
1 melone;
alcune foglie di menta;
Pomodorini confit;( tagliarli a metà, togliere semi e acqua di vegetazione, disporli su carta da forno, spolverizzarli con zucchero a velo e cuocere per un'ora circa a 110°) farli raffreddare prima di usarli
olio extravergine;
pepe macinato al momento

Preparazione:

Dividere il melone a metà (per largo), togliere i semi e la buccia, tagliarlo a fettine molto sottili.
Mettere in piatti individuali la burrata con la menta spezzettata, adagiarvi sopra le fette di melone arrotolate in modo da formare un fiore. aggiungere qualche pomodorino confit, un filo di olio e pepe macinato al momento.
Ric. di Arturo tv

mercoledì 4 giugno 2014

Ciambellone alla panna

Ingredienti:
280 gr di farina 00;
200gr di zucchero semolato;
250 gr di panna fresca;
3 uova;
1 bustina di lievito per dolci;
1 bacca di vaniglia;
1 pizzico di sale;
zucchero a velo q.b.
Preparazione:
Rompere le tre uova nella planetaria, aggiungere lo zucchero e lavorare con la frusta per circa 15 minuti.
Accendere il forno a 170°.
Imburrare e infarinare una teglia da forno a ciambella da 26 cm.
Setacciare la farina con il sale, i semini della bacca di vaniglia ed il lievito.
Aggiungere  lentamente la farina allo zucchero con le uova, quindi versare a filo la panna.
Mettere l'impasto nella tortiera e cuocere per circa 35 minuti ( fare sempre la prova stecchino)
Lasciarla raffreddare qualche minuto, toglierla dallo stampo e cospargerla di zucchero a velo

venerdì 30 maggio 2014

Biscotti a cuore con cuore di mela

Ingredienti per 16 biscotti:
Per la pasta frolla:
220 gr di farina 00;
100 gr di burro;
100 gr di zucchero semolato;
1 uovo intero;
1 cucchiaino di lievito per dolci;
1/2 bacca di vaniglia;
Per la farcia :
2 mele renette;
20 gr di burro;
1/2 cucchiaino di cannella;
1/2 cucchiaino di rum;
qualche goccia di succo di limone;
1 cucchiaio di miele di acacia;
Zucchero a velo q.b.
Preparazione:
Preparare la pasta frolla e metterla in frigo per mezz'ora.
Intanto preparare la farcia; lavare e sbucciare le mele tagliarle a dadini piccolissimi, mettere alcune gocce di limone cuocere per circa dieci minuti in un tegame antiaderente con il burro, il miele e la cannella sfumare con il rum, quindi togliere dal tegame e farle raffreddare.
Stendere la pasta frolla piuttosto sottile, tagliarla con gli appositi stampini, mettere un cucchiaino di mele, spennellare il bordo con un goccio di latte per fare aderire la pasta.
Cuocere in forno per 15 minuti a 180°.
Spolverare con lo zucchero a velo e servire.


sabato 24 maggio 2014

Gamberoni con fagioli cannellini

Ingredienti per 2 persone:
8 gamberoni;
200-250 gr di fagioli lessati;( anche nel barattolo )
4 foglie di salvia;
2 spicchi di aglio;
5-6 pomodorini freschi;
olio extra vergine;
vino bianco secco q.b.
sale,pepe;
Preparazione:
Lavare e sbollentare i pomodorini per un minuto, quindi togliere la pelle, i semi e tagliarli a piccoli pezzettini.
Togliere il filo nero dai gamberoni, lavarli e metterli in padella con olio, aglio tagliato a fettine sottili,salvia,  i fagioli scolati e sciacquati ed i pomodorini; cuocere per un paio di minuti girarli, sfumare con il vino salare pepare e continuare la cottura per altri due, tre minuti e servire


mercoledì 21 maggio 2014

Torta di mele antica


Ingredienti
300 gr di farina00 biologica;
200 gr di zucchero semolato;
100gr di burro;
3 uova biologiche;
1 bustina di lievito per dolci;
750 gr di mele ( qualsiasi tipo)
1 bicchiere scarso di latte intero biologico;
1 limone;
1 pizzico di sale;
3 cucchiai di zucchero di canna;
 Preparazione:
Imburrare e infarinare una tortiera di 24-26 cm.
sbucciare le mele e tagliarle a fettine sottili con la mandolina, metterle in una terrina con il succo e la scorza di limone.
Accendere il forno a 180°
In una bulle abbastanza grande lavorare molto bene lo zucchero con il burro morbido, aggiungere le uova intere sempre mescolando, versare il latte, la farina setacciata, un pizzico di sale e il lievito, anch'esso setacciato.
Mettere il composto nella tortiera aggiungere le mele vicinissime disposte per lungo, spolverizzare con lo zucchero di canna e infornare per circa 30-40 minuti (fare la prova con lo stecchino per vedere se è asciutta)
Ricetta del blog http://lacucinadellaportaccanto.blogspot.it/2014/05/torta-di-mele-antica.html

domenica 11 maggio 2014

Tortiglioni con la coda di rospo e olive nere

Ingredienti per 4 persone:
360 gr di tortiglioni
200 gr di coda di rospo (o rana pescatrice)
15-20 olive nere denocciolate;( o verdi secondo il gusto)
vino bianco secco q.b.
1 peperoncino;
2 spicchi di aglio;
3-4 pomodorini;
Preparazione:
Spellare la coda di rospo, lavarla e tagliarla a piccoli pezzi.
In una padella con olio soffriggere dolcemente l'aglio, aggiungere la coda di rospo e lasciare insaporire per pochi minuti, sfumare con il vino, aggiungere  i pomodorini spellati e le olive cuocere un'altro paio di minuti e spegnere.
Lessare la pasta in abbondante acqua salata, scolare e ripassare in padella.

Cosce di pollo ripiene con peperoni

Ingredienti:
6 cosce di pollo;
Per il ripieno:
1 salsiccia;
40 gr di pecorino grattugiato;
1 cucchiaio di vino rosso;
1 cucchiaio di olio:
sale, pepe;
salvia e rosmarino q.b.
olio e.v.o.

2 peperoni;
1 cipolla fresca;
olio, sale e pepe

Preparazione:
Disossare le cosce incidendo la carne vicino all'osso fino alla giuntura iniziando dalla parte di sopra. Lavarle e riempirle con la salsiccia mischiata al pecorino,un cucchiaio di olio e uno di vino. Chiuderle con ago e filo oppure con spiedini di legno, salarle e peparle. (Fare dei buchi sulla pelle in modo tale che durante la cottura non si gonfino e non si rompi la pelle)
In una teglia mettere l'olio, alcune foglie di salvia e rosmarino; cuocervi le cosce di pollo a fuoco abbastanza vivace facendole dorare e girandole spesso, nel caso si dovessero attaccare mettere un goccio di acqua o di vino.
Lavare e tagliare i peperoni a pezzi, cuocerli a parte con olio, cipolla tritata sale e pepe.
A fine cottura unire i peperoni al pollo e versavi sopra la salsina  formatasi.

sabato 3 maggio 2014

Torta di yogurt al cocco e cioccolato

Ingredienti:
1 vasetto di yogurt al cocco;
3 uova;
2 vasetti di zucchero semolato;
1 vasetto di fecola;
3/4 di vasetto di olio di semi;
1 vasetto di crema di latte( panna fresca)
2 vasetti di farina 00;
1 vasetto di farina di cocco;
1 bustina di lievito per dolci;
3 cucchiaini  di cacao amaro;
100 gr di cioccolato al latte;
Per il ripieno:
4 cucchiai di Nutella;
Preparazione:
Imburrare e infarinare una tortiera da 23-24 cm.
Mettere a sciogliere a bagnomaria il cioccolato al latte.
Accendere il forno a 170°
In una terrina piuttosto capiente mettere le uova con lo zucchero e iniziare a frullare, aggiungere la fecola, lo yogurt, la farina di cocco, la crema di latte, l'olio, il cacao amaro, il cioccolato dolce sciolto; quindi la farina con il lievito setacciato.
Versare il composto nella tortiera e infornare per 50 minuti, controllare la torta dopo circa 35-40 minuti se dovesse asciugarsi troppo sopra finire la cottura coprendola con carta di alluminio.
Una volta cotta lasciarla raffreddare, quindi tagliarla a metà e farcirla con la nutella richiudere e servire.
E' una torta da preferire a colazione per le calorie che contiene.
( Se viene cotta nello stampo in silicone aspettare che si freddi prima di sformarla )

domenica 27 aprile 2014

Schiaffoni con crema di carciofi e calamari

Ingredienti per 4 persone:
400 gr di schiaffoni;
2 carciofi;
8 calamari piccoli oppure 4 medi;
4 spicchi di aglio;
prezzemolo tritato q.b.
vino bianco secco q.b.
1 peperoncino;
sale, pepe;
olio e.v.o.
Preparazione
Togliere le prima foglie al carciofi e lessarle facendo un brodo vegetale ( servirà per ultimare la cottura dei carciofi e cuocervi la pasta).
In una padella mettere olio, due spicchi di aglio tagliato in quattro parti e prezzemolo; soffriggere leggermente, quindi aggiungere i carciofi tagliati a julienne, continuare la cottura con l'aggiunta del brodo vegetale di carciofi, aggiustare di sale.
A fine cottura frullare il composto con il mixer fino a formare una crema.
Pulire e lavare i calamari, dopodiché tagliarli a julienne.
In un'altra padella mettere olio, prezzemolo e peperoncino, soffriggere leggermente e aggiungere i calamari. sfumarli con il vino bianco e quasi a fine cottura aggiungere la crema di carciofi, aggiustare di sale.
Lessare la paste nell'acqua salata dei carciofi, scolarla e ripassarla nella salsa.

martedì 22 aprile 2014

Sformato di carote e fagiolini

Ingredienti per 6-8 persone:
600 gr di fagiolini puliti;
600 gr di carote pelate;
1 scalogno;
3 albumi;
50 gr di parmigiano grattugiato;
50 gr di pane grattato;
1 ciuffo abbondante di maggiorana fresca;
sale,pepe;
noce moscata;
Per la salsa:
400 gr di latte intero;
30 gr di farina;
30 gr di burro;
60 gr di pecorino Sardo;
1/2 cucchiaino di miele di acacia;
1 spruzzo di vino bianco ( o prosecco )
sale, pepe;
Preparazione:
Lessare i fagiolini in acqua bollente salata con lo scalogno( non devono essere troppo cotti)
Lessare le carote in acqua salata fredda ( l'acqua deve essere un dito sopra le carote, altrimenti cuocerle a vapore).
Nel frattempo imburrare molto bene uno stampo da ciambella di circa 22-24 cm.
Dei fagiolini lessati toglierne 15  e decorare il fondo dello stampo, togliere anche un paio di carote e tagliarle con uno stampino a piacere sempre per decorare il fondo( io ho usato un cuoricino, era lo stampo più piccolo che avevo
Frullare nel robot il resto delle carote con  metà degli albumi, metà del pangrattato e metà di parmigiano, mettere poca noce moscata aggiustare di sale e di pepe e versare nello stampo sopra livellando molto bene.
Poi fare la stessa cosa con i fagiolini e cuocere in forno a 180° per 40 minuti.
Lasciare raffreddare per qualche minuto prima di sfornarlo.
Servilo con questa salsa fatta come una besciamella, in più una spruzzata di vino, il miele e il pecorino grattugiato
Servirla calda vicino allo sformato

sabato 19 aprile 2014

Dolcetti alle carote per Leonardo








Ingredienti per 12 dolcetti
200 gr di carote pesate pulite;
300 gr di farina 00;
200 gr di zucchero;
100 gr di olio di semi di mais;
100 gr di latte;
50 gr di farina di mandorle;
2 uova;
1 pizzico di sale;
1 bustina di lievito per dolci;
zucchero a velo q.b.
Preparazione:
Imburrare e infarinare 12 stampini usa e getta di alluminio.
Mettere nel tritatutto le mandorle con un cucchiaio di zucchero tolto dai 200 gr e tritarle fino a ridurle in polvere.(altrimenti comprare la farina di mandorle)
Pelare le carote, tagliarle a pezzi e tritarle nel  tritatutto.
In un contenitore capiente mettere le uova, lo zucchero e frullare molto bene, aggiungere continuando a mescolare le carote tritate, il latte,l'olio, le mandorle tritate, la farina setacciata con il pizzico di sale e il lievito.
.Versare il composto negli stampini ( la dose è proprio giusta per 12 non troppo pieni ) e cuocere in forno già caldo 170°- 180° per 25--30 minuti.(prima di toglierli fare la prova con lo stuzzicadenti per vedere se sono asciutti dentro).
Una volta sfornati lasciarli raffreddare per qualche minuto, poi di toglierli dagli stampini, spolverarli con zucchero a velo e servirli per colazione o merenda dei bambini

martedì 8 aprile 2014

Sformatini agli zucchini

Ingredienti per 6 stampini:
450 gr di zucchini;
2 patate medie lessate e schiacciate;
1 uovo;
30- 40 gr di parmigiano grattugiato;
100 gr di ricotta ( oppure un formaggio di montagna morbido )
1/2 cipollina fresca;
sale, olio;
Preparazione:
Lessare le patate  passarle allo schiacciapatate.
Calcolare quattro fette di zucchini per ogni stampino, quindi sbollentarle per due minuti in acqua salata, scolarle e passarle sotto un getto di acqua fredda.
Il resto degli zucchini tagliarli a dadini e cuocerli in padella con un filo di olio e la cipollina tritata, aggiustare di sale.
Quando saranno cotti (circa 5-6 minuti ) frullarli con il mixer, aggiungerli alle patate e unire anche il resto degli ingredienti.
Imburrare e cospargere di pangrattato gli stampini, disporre le fette di zucchini a croce lasciandole sbordare riempire con il composto, chiudere con le fette e cuocere  in forno a 180° per 20 minuti.
A piacere servire su fonduta di formaggio.

sabato 5 aprile 2014

Fagottini al verde con cozze e fagioli

Ingredienti per 4 persone:
Per le crespelle:
1 uovo;
latte q.b.
farina q.b.
1 ciuffo di prezzemolo tritato;
2 cucchiai di olio e.v.o.
1 pizzico di sale;

500 gr  di cozze pulite;
1 barattolo di fagioli lessati;
2 spicchi di aglio;
1 ciuffo di prezzemolo tritato;
Alcuni gambi di prezzemolo per legare i fagottini
Preparazione:
Versare la farina in una bulle, aggiungere pian piano il latte mescolando molto bene da non formare i grumi, mettere l'uovo, l'olio con il prezzemolo tritato e un pizzico di sale ( il composto deve risultare abbastanza fluido) Con questo composto formare quattro crespelle piuttosto sottili.
Aprire le cozze con un filo di olio,toglierle dal guscio e lasciarne alcune intere per la decorazione, il resto che serviranno per il ripieno tagliarle a metà con il coltello.
Scolare  i fagioli dalla loro acqua, passarli sotto l'acqua fredda,poi insaporirli in tegame con olio, aglio, sale, pepe e prezzemolo.
Metà fagioli schiacciarli con la forchetta e aggiungerli alle cozze tagliate per riempire le crespelle.
Il resto dei fagioli frullarli con il mixer e un filo di acqua fino a raggiungere una crema fluida che servirà da specchio  sotto la crespella (fagottini)
Sbollentare i gambi di prezzemolo per 30 secondi.
Riempire i fagottini  con i fagioli e cozze, legarli con il gambo del prezzemolo e servire sopra alla crema di fagioli con un filo di olio una spruzzata di pepe qualche cozza per guarnire
Da la p.d.c. Gilberto rossi



venerdì 21 febbraio 2014

Spaghetti con la bottarga

Ingredienti per 4 persone:
400 gr di spaghetti;
1 pezzo intero di bottarga di muggine ( circa 80 gr)
2 spicchi di aglio;
1 peperoncino;
1 ciuffo di prezzemolo tritato;

Preparazione:
Mettere a lessare gli spaghetti in abbondante acqua non troppo salata. Nel frattempo mettere gli spicchi di aglio tagliati a metà a dorare in una  padella con l'olio e il peperoncino, poi levare la padella dal fuoco e togliere l'aglio.
Grattugiate poco più della metà della bottarga, e, quando gli spaghetti saranno cotti, ma sempre al dente ( un paio di minuti prima) togliere un paio di mestoli di acqua di cottura della pasta, scolare gli spaghetti e versarli in padella aggiungendo la bottarga, metà del prezzemolo tritato e infine l'acqua di cottura. Mescolare molto, molto bene finché la pasta non diventi cremosa.
Servire gli spaghetti nei loro piatti spolverandoli con la restante bottarga grattugiata e il prezzemolo tritato. Servire immediatamente

mercoledì 19 febbraio 2014

Coccoli Fiorentini

Ingredienti per 20 coccoli
200 gr di farina 00 biologica;
10 gr di lievito di birra,
150 gr di acqua tiepida;
1/4 di cucchiaino da caffè di zucchero;
1 pizzico di sale;
1 cucchiaino di olio;
olio di semi di arachidi per friggere q.b.


Preparazione:
Scaldare leggermente l'acqua, toglierne  una piccola quantità e mettervi a sciogliere il lievito.
Con la farina formare la fontana in un recipiente abbastanza grande, aggiungere il sale nella parte esterna della fontana ( che non venga a contatto con il lievito)
Versare il lievito sciolto nella cavità della fontana, iniziare a girare con una forchetta aggiungendo lo zucchero , il resto dell'acqua e per ultimo l'olio.
Quando tutto il composto si sarà amalgamato metterlo sulla spianatoia  infarinata e lavorarlo fino a che non si attaccherà più alle mani.
Formare una palla, incidervi sopra la classica croce, coprire con pellicola trasparente e mettere a lievitare fino al raddoppio del volume, circa un paio di ore ( io l'ho messa nel forno con la lucina accesa)
A lievitazione ultimata  staccare con le mani  dei pezzetti di pasta  della grandezza di una noce  e friggere in abbondante olio di arachidi, cospargere  i coccoli di sale fino e servirli con salumi o formaggi

domenica 2 febbraio 2014

Vol-au-vent con ricotta, porro e prosciutto cotto

Ingredienti per 12 vol-au-vent
1 confezione di vol-au-vent da 12
1 porro piccolo;
250 gr di ricotta;
100 gr di prosciutto cotto ( anche di Praga )
1 spicchio di aglio;
olio, sale, pepe,
1/2 peperoncino(a piacere)

Preparazione:
Tagliare molto finemente il porro e metterlo a cuocere per 5 minuti in padella con un filo di olio, lo spicchio di aglio pelato ( e il peperoncino)
Tritare il prosciutto cotto, amalgamarlo alla ricotta setacciata, aggiungere il porro ben sgocciolato  dall'olio, aggiustare di sale e pepe,
Mettere il composto in una tasca da pasticceria e riempire i vol-au-vent

mercoledì 8 gennaio 2014

Torta salata con prosciutto, ricotta e scamorza

Ingredienti.
1 base di pasta brisèe;
130 gr di prosciutto cotto;
130 gr di scamorza;
250 gr di ricotta di pecora;
Preparazione:
Stendere la pasta brisèe in una tortiera rotonda, mettervi sopra la ricotta ben sgocciolata, sopra il prosciutto cotto a fette e infine la scamorza.
Mettere in forno già caldo a 180° per 20 minuti da G.Z

martedì 7 gennaio 2014

Cipolline borrettane in agrodolce

Ingredienti:
500 gr di cipolline;
2 cucchiai di aceto bianco;
50 ml. di acqua;
1 cucchiaio di zucchero,
2 cucchiai di olio,
sale,pepe;

Preparazione:
Sbucciare le cipolline, pulirle e sciacquarle in acqua fresca.
In un bicchiere miscelare l'aceto con lo zucchero e l'acqua.
In una padella versare l'olio e mettere le cipolline, accendere il fuoco e far dorare a fuoco vivace per un paio di minuti,. aggiungere la miscela di aceto,acqua, zucchero, salare e aspettare che riprendano il bollore.
Abbassare la fiamma, coprirle e farle cuocere per 30 -40 minuti  (secondo di come siano grandi) girandole di tanto in tanto; a fine cottura dovranno risultare morbide ma non sfaldarsi.
Scoperchiarle,alzare la fiamma e saltarle gli ultimi due minuti finché non avranno preso un bel colore dorato.
Regolare di sale, di pepe e servire ( tiepide )
Di Barbara Farinelli

domenica 5 gennaio 2014

Spiedini di cozze

Ingredienti per 4 persone:
32 cozze sgusciate ( anche congelate )
8 fette di pancetta salata stesa;
8 spiedini di legno lunghi;
1 uovo;
pangrattato q.b.
2 cucchiai di olio;
Per accompagnare insalata a piacere
Preparazione:
In una padella cuocere le cozze scongelate con un filo di olio per 4 minuti, non di più altrimenti diventano dure.
Una volta cotte infilarle da ambo i lati quattro per quattro negli spiedini per lungo, infilare la fetta di pancetta dall'alto girandola intorno alle cozze fino a coprirle; a questo punto sbattere l'uovo, salarlo leggermente, versarlo in un piatto steso per passarci gli spiedini, quindi passarli nel pangrattato e metterli in una teglia da forno senza olio. Cuocerli per 14-15 minuti a 180°
Servire con insalata fresca e un filo di olio

mercoledì 1 gennaio 2014

Arista di maiale con prugne e fichi secchi

Ingredienti.
1 kg. di arista disossata;
3 cipolle rosse tagliate a fette sottili;
8 prugne secche;
8 fichi secchi;
1 bicchiere di latte,
1 bicchiere di vino bianco;
1 bicchiere e mezzo di brodo ( meglio sarebbe di carne )altrimenti brodo vegetale con carota sedano e cipolla;
sale, pepe,
olio extravergine q.b.
Per contorno 
fagioli zolfino lessati;

Preparazione:
Tagliare i fichi secchi a pezzetti, snocciolare le prugne e tagliare anch'esse a pezzetti.
Tagliare le cipolle a fette sottili, metterle in un tegame capiente  con olio ( abbastanza )farle andare dolcemente mentre si prepara l'arista.
Tagliare la carne a fette non troppo grosse senza arrivare in fondo mettere un poco di sale e pepe tra uno strato e l'altro, e, metà sia di prugne che di fichi. Legare la carne, metterla nel tegame sopra alle cipolle, aggiungere le restanti prugne e i fichi a pezzetti, il brodo, il vino e il latte.Salare e pepare la carne anche sopra e cuocere scoperta per un'ora e mezzo.
Servire con contorno di fagioli lessati.
da ric d'italia