lunedì 28 gennaio 2013

Filetto di maiale con radicchio rosso e pere

Ingredienti per 4 persone:
1 filetto di maiale;
1 cucchiaio di senape;
16 fette sottili di speck;
2 pere;
radicchio rosso di Treviso;
60 gr. di gorgonzola dolce;
2 cucchiai di zucchero di canna;
1/2 cucchiaino di zucchero semolato;
1 noce di burro;
sale, pepe;
olio extravergine;
Preparazione:
Tagliare dal filetto del maiale otto fette, salarle e peparle leggermente, cospargerle con un po' di senape e avvolgere ogni fetta di filetto in due fette di speck.
Mettere in una padella 1 cucchiaio di olio e cuocervi il maiale per circa 15 minuti, girandolo spesso.Lavare e tagliare sottile il radicchio, metterlo a stufare in poco olio, salare, pepare e aggiungere una punta di cucchiaino di zucchero( per togliere l'amaro). A fine cottura mettere il formaggio gorgonzola a piccoli pezzi in modo che con il calore del radicchio possa sciogliersi.
Intanto sbucciare le pere, tagliarle a spicchi e metterle a caramellare in padella con la noce di burro e lo zucchero di canna.
Assemblare il piatto scaloppando il filetto (a fette) e mettendo il radicchio e pere
Da la prova del cuoco

lunedì 21 gennaio 2013

Tagliatelle nere all'astice

Ingredienti per 6 persone:
Per le tagliatelle:
5 uova;
700 gr. di farina 00;
2 bustine di nero di seppia sciolte in un cucchiaio di acqua calda
Per il sugo di astice
2 astici medi
1/2 cipolla bionda;
1 cucchiaino di insaporitore di pesce;
1/2 bicchierino di Brandy:
120 gr di passata di pomodoro;
1 peperoncino;
Olio extra vergine;
sale, pepe
Preparazione:
Preparare le tagliatelle come di solito.
Per il sugo:
Lavare il pesce, dividerlo per  lungo a metà, togliere il corallo dall'interno della testa( sostanza colore arancione)poi tagliare a pezzi  e lasciarlo sgrondare in uno scolapasta.
Mettere l'olio in una padella abbastanza capiente, aggiungere la cipolla tritata  e il peperoncino;
quando la cipolla sarà appassita unire i pezzi di astice farli cuocere a fuoco lento per circa 6-7 minuti, poi sfumare con il brandy, aggiungere l'insaporitore di pesce girare bene e unire la passata di pomodoro, il sale e un pizzico di pepe cuocere per altri 5 minuti, saltarci le tagliatelle dopo averle lessate in acqua salata per 6 minuti e servire ( squisita )
(Queste tagliatelle le ho fatte con Pastamatic, per questo motivo ho usato meno uova, altrimenti mettere 7 uova)

domenica 20 gennaio 2013

Torta di compleanno

Ingredienti:cliccare sulla foto per ingrandire
Pan di Spagna:( farne due in teglie da 24 cm. questi ingredienti sono per due pan di Spagna).
300 gr di zucchero, 150 gr. di farina 00, 150 gr. di fecola di patate,1 pizzico di sale 10 uova e i semini di 1bacca di vaniglia; burro e farina q.b. per le teglie
Crema pasticcera:
1 litro di latte intero;
8 tuorli:
300 gr. di zucchero;
120 gr di farina;
1 pizzico di sale;
Buccia di un limone biologico;
20 gr. di cacao amaro
Per la bagna:
300 gr di acqua;
150 gr. di zucchero;
1 bicchierino di alchermens;
1/2 bicchierino di Rum bianco;
Per la decorazione:
600 gr di panna fresca;
3 cucchiai di zucchero a velo vanigliato;
1 bustina di pannafix;
1 vaschetta di frutti di bosco a piacere.

Preparazione:
Il giorno prima preparare l'impasto del pan di Spagna e cuocerlo in due teglie imburrate e infarinate a 180° per circa 30---35 minuti a forno già caldo.
Preparare la crema pasticcera. Dividerla in due e, a una aggiungere con il setaccino 20 gr. di cacao amaro, mischiare molto bene da non far grumi e coprire con la pellicola trasparente le creme.
Preparare la bagna facendo scaldare l'acqua con lo zucchero, quando sarà sciolto spegnere il fuoco e aspettare che si raffreddi quindi unire i liquori.
Tagliare i pan di Spagna in quattro dischi di uguale spessore, disporre un disco sul vassoio che ospitererà la torta mettendo sotto uno strato di carta da forno abbastanza grande per non sporcare il vassoio ( verrà tirata via pian pianino prima di guarnire la torta con la panna)
Spruzzare il disco di pan di Spagna con un quarto della bagna, quindi spalmarlo con la crema pasticcera.Coprire con un altro disco, bagnarlo a sua volta e spalmarlo di crema al cioccolato; aggiungere il terzo, bagnarlo e mettere la crema, il quarto, bagnarlo e mettere il dolce in frigo coperto con la pellicola fino al giorno dopo( possibilmente mettere attorno un cerchio da pasticcere per tenerlo ben stretto).
Il giorno dopo guarnire a piacere con la panna montata con lo zucchero a velo vanigliato e l'aggiunta di una bustina di pannafix( per mantenere la panna ben soda) e i frutti di bosco

domenica 6 gennaio 2013

Pere,gorgonzola e miele

Ingredienti per 4 persone:
2 pere williams;
100 gr di gorgonzola;
2 cucchiai di miele di acacia;

Preparazione:
Lavare molto bene le pere, tagliarle a metà e con uno scavino togliere il torzolo.
Metterle in un recipiente da microonde e cuocerle per 2-3 minuti.
Toglierle dal forno, riempire con il gorgonzola la parte scavata dove era torzolo e metterle di nuovo in forno per sciogliere il formaggio ( ci vorrà un minuto, un minuto e mezzo ).
Posizionarle nei piattini e cospargere sopra il miele.

Lasagne ai carciofi

Ingredienti per 6 persone.
1 confezione di lasagne sfoglia velo;
7-8 carciofi;
1 mozzarella fiordilatte;
700 gr di besciamella( fatta con 600gr di latte, 60 gr di burro e 40 gr. di farina; sale e noce moscata)
1/2cipolla bianca;
1 cucchiaio di aceto bianco;
1 piccola scamorza circa 60-70 gr. ( io ho messo la fontina )
90 gr di parmigiano grattugiato;
olio, sale, pepe;
brodo vegetale ( o di pollo )

Preparazione:
Pulire i carciofi togliendo le foglie più dure. Tagliarli a fettine sottili e metterli a cuocere in padella con olio e cipolla tritata, spruzzare con poco aceto, salare e continuare la cottura per circa 25 minuti aggiungendo un poco di brodo quando si asciugano.
Tagliare la mozzarella e la scamorza a fettine.
In una pirofila da forno stendere poca besciamella sul fondo, fare uno strato di pasta, carciofi, formaggi e besciamella. Continuare cosi fino ad esaurimento degli ingredienti, lasciando sull'ultimo strato solo la besciamella con un cucchiaio di parmigiano e un paio di cucchiai di brodo ( per renderla più morbida) cuocere in forno alla temperatura di 180° per circa 25 minuti ( o fino a che non fà la crosticina )

venerdì 4 gennaio 2013

Polenta con calamari e funghi porcini

Ingredienti: per 6 persone:
1 sacchetto di porcini congelati da 500 gr;
1 scatola di calamari Fior fiore Coop;
7-8 code di gambero ( queste a piacere )
450 gr di polenta istantanea (pronta in 5 minuti )
ricotta infornata q.b.
1 limone;
1/2 cipollina bianca tritata;
3 spicchi di aglio;
150 gr di polpa di pomodoro;
vino bianco secco q.b.
brodo di pesce;
olio e.v.o.
sale, pepe;
poco peperoncino;
prezzemolo tritato;

Preparazione:
Lavare e tagliare a listarelle i calamari.
Rosolare dolcemente la cipolla tritata in olio, aggiungere i calamari e insaporirli a fiamma viva per un minuto circa, aggiungere il vino bianco, sfumare e cuocere per altri dieci minuti con l'aggiunta del brodo di pesce. 
Passare alla cottura dei funghi.
Rosolare dolcemente l'aglio intero in olio, toglierlo e mettere i funghi ancora surgelati insaporirli a fiamma vivace, abbassare la fiamma e cuocere per altri dieci minuti, poi aggiungere i calamari e finire la cottura insieme per altri cinque minuti, salare, pepare e aggiungere del prezzemolo tritato.
Mettere sul fuoco un tegame con l'acqua, quando bolle salarla, spegnere il fuoco e versare a pioggia la polenta girandola con una frusta per non formare i grumi; poi continuare a girare con un mestolo di legno fino a completa cottura( deve restare piuttosto morbida, quindi tenere un tegamino di acqua sul fuoco in modo da poterla aggiungere se necessario.
Versare un ramaiolo di polenta nei piatti mettere il sugo di pesce e funghi, una grattugiata di ricotta e della scorza di limone ancora una spruzzata di prezzemolo e servire