giovedì 29 marzo 2012

Panserotti di Val di Cava

Ingredienti per 6 persone.
Per le crepes:
3 uova;
150 gr di farina;
2 dl. di latte intero,
1 dl. di acqua;
3 cucchiai di burro fuso;
sale
Per la farcia:
100 gr. di prosciutto cotto;
100 gr. di mortadella;
130 gr. di ricotta di pecora;
1 mozzarella (fior di latte)
60 gr di formaggio galbanino;
90 gr di asiago;
Per le besciamelle:
1)besiamella 1/2  l. di latte intero con 50 gr. di burro e 70 gr. di farina, sale e noce moscata in abbondanza ( questa besciamella servirà per ammorbidire la farcia)
2) besciamella  da mettere sopra ( 1/2 l. di latte intero 50 gr di burro , 50 gr di farina, sale e noce moscata)
Salsa di pomodoro:
2 spicchi di aglio;
1 peperoncino;
400 gr di pomodori;
olio e.v.o.
sale, pepe, timo e origano a piacere;


Preparazione:
Preparare l'impasto delle crepes mischiando ben bene tutti gli ingredienti e farli riposare una mezz'ora.
Intanto preparare la prima besciamella per unirla a tutti gli ingredienti  della farcia dopo averli tritati con il mixer.
Cuocere le crepes nella padellina unta con poco burro, riempire  abbondantemente di farcia le crepes arrotolarle per chiuderle e tagliarle in 4 pezzi togliendo le parti finali, adagiarle in stampini di terracotta ( oppure in un'unica teglia da forno ).
Preparare la salsa di pomodoro facendo imbiondire leggermente l'aglio nell'olio aggiungere i pomodori, sale pepe, timo e peperoncino cuocere per circa 7-8 minuti.
Preparare anche la seconda besciamella, metterla sui panserotti  mischiata con la salsa di pomodoro e infornare a 180 per circa 20 minuti
Fonte " a cena da Nicola "


sabato 24 marzo 2012

Triglie alla Livornese


1
Ingredienti::
filetti di triglie di scoglio;
aglio e prezzemolo tritati;
polpa di pomodoro;
olio e.v.o.
sale, pepe, peperoncino;

Preparazione:
Lavare i filetti di triglia, togliere le squame e asciugarle.
Preparare due teglie con olio, in una aggiungere il battuto di aglio, prezzemolo e peperoncino; appassire dolcemente, poi mettere il pomodoro, salare pepare e cuocere per 3-4 minuti.
Nell'altra mettere le triglie in olio caldo dalla parte della pelle, rosolarle pochi minuti senza girarle, quindi mettere sopra la salsa di pomodoro molto calda in modo tale da finir di cuocere le triglie.

martedì 20 marzo 2012

Fettine di vitello con formaggio e melanzane

Ingredienti per 4 persone:
4 fettine di vitello;
1 melanzana;
1 scamorza non affumicata ( o altro formaggio a piacere )
4 cucchiai di pesto con il basilico ( io ho messo il pesto Ligure )
2 spicchi di aglio;
1 peperoncino ( a piacere )
200 gr di pomodoro ( polpa o pelati )
olio e.v.o.
sale, pepe,
origano, timo


Preparazione:
Lavare la melanzana e tagliarla a fette, ( non troppo sottili ) cospargere le fette di sale fino, e metterle in uno scolapasta per una mezz'ora; scolarle, asciugarle e cuocerle sulla gratella calda girandole da entrambi i lati.Una volta cotte metterle su di un vassoio e condirle con origano, pepe e un filo di olio.
Preparare la salsa; mettendo gli spicchi di aglio interi in olio e peperoncino; appena prendono colore aggiungere il pomodoro, poco sale e il timo cuocere per circa 7-8 minuti.
Dividere le fettine di vitello della grandezza delle fette di melanzana, salarle leggermente,poggiarvi sopra una fetta di formaggio, la melanzana, e fermare con uno stuzzicadenti; mettere in padella con olio a cuocere per 1minuto dalla parte della melanzana poi girare cuocere per altri 2-3 minuti, quindi mettere sopra il pesto e la salsa di pomodoro calda e servire.

giovedì 8 marzo 2012

Reginelle con pancetta e cavolfiore

Ingredienti per 4 persone:
360 gr. di reginelle;
100 gr di pancetta tagliata a cubetti;
1/2 cavolfiore tagliato a piccolissime cime;
ricotta salata o pecorino romano q.b.
olio e.v.o.
1 peperoncino;
sale, pepe.

Preparazione:
Sbollentare le cimette di cavolfiore in abbondante acqua salata per circa 2-3 minuti; tirarle su con una schiumarola lasciando l'acqua per cuocere la pasta; metterle in una padella a insaporire con olio, peperoncino e pancetta. Cuocere per altri 4-5 minuti.
Nel frattempo lessare la pasta al dente nell'acqua dove è stato cotto il cavolo, aggiustare di sale; scolare e saltare la pasta per un minuto nel condimento. Servire con ricotta grattugiata ( o pecorino romano)