venerdì 27 gennaio 2012

Ciambellone all'arancia di Anna Moroni


Ingredienti:
330 gr. di farina 00;
300 gr di zucchero;
4 uova,
170 gr. di olio di semi;
2 arance biologiche (abbastanza grandi)
1 bustina e 1/2 di lievito per dolci;
granella di zucchero per decorare (a piacere )

Preparazione:
Accendere il forno a 180°
Imburrare e infarinare uno stampo a ciambella.
Grattugiare la buccia delle arance e spremere il succo.
Sbattere molto bene lo zucchero con le uova fino a farle diventare spumose.
Aggiungere l'olio, il succo e la buccia delle arance, la farina setacciata con il lievito e un pizzico di sale.
Versare il composto nella tortiera e cuocere per 40 minuti.
A piacere unirvi la granella di zucchero.

domenica 22 gennaio 2012

Tirami sù classico

Ingredienti per 8 persone:
1 scatola grande di pavesini;
500 gr. di mascarpone;
130 gr di zucchero;
5 uova;(di cui 5 rossi e 4 albumi)
6 tazzine di caffè;
cacao amaro in polvere;
1/2 bicchierino di rum;

Preparazione:
Preparare il caffè, aggiungere  il rum e un cucchiaio di zucchero.
Dividere i rossi dagli albumi.
Montare quattro, dei cinque albumi con qualche goccia di limone;( il limone serve, per far si che gli albumi non rilascino acqua dopo che sono stati montati) dividere lo zucchero, cioè 65 gr, e metterlo in un tegamino con mezzo bicchiere di acqua; portarlo a cottura fino a raggiungere 121°. A questo punto versarlo a filo sugli albumi continuando a montarli velocemente ( per la pastorizzazione)
Fare lo stesso procedimento con il resto dello zucchero, aggiungendolo a filo sui cinque rossi d'uovo.
Ora unire il mascarpone e gli albumi facendo attenzione a non smontare il composto.
Con questa crema ottenuta  spalmare il fondo di una tortiera, mettere sopra uno strato di pavesini bagnati nel caffè e rum, ancora crema, cospargere di cacao amaro e ripetere lo stesso procedimento  fino ad esaurire tutti gli ingredienti.Spolverare ancora di cacao amaro in polvere e far riposare in frigo qualche ora prima di servire.


lunedì 16 gennaio 2012

Crocchette di patate,salsiccia e formaggio

Ingredienti per 2 persone:
2 patate (1 patata a persona )
1 salsiccia abbastanza grossa;
1 noce di burro;
60-70 gr di formaggio ( io ho messo il toma Piemontese )
1 tuorlo d'uovo ( non gettare l'albume)
sale, pepe;
noce moscata;
Per la panatura:
farina q.b.
1 uovo intero + l'albume rimasto
pane grattugiato;
olio di semi di arachidi;
Preparazione:
Lessare le patate in acqua fredda, una volta cotte passarle allo schiacciapatate (tagliate a metà senza sbucciarle,la buccia resterà nello schiacciapatate; toglierla e mettere l'altra metà di patata fino a passarle tutte.)
Aggiungere alle patate ancora calde il burro, la salsiccia sgranata, il tuorlo d'uovo,il formaggio grattugiato, sale, pepe e, a piacere noce moscata.Amalgamare il composto e formare delle crocchette grandi come una noce;passarle nella farina, nell'uovo sbattuto e nel pane grattugiato.
Friggerle in abbondante olio.
La ricetta è di Alice Cucina ( con qualche variazione )


mercoledì 11 gennaio 2012

Maccheroni con coniglio,cardi e fonduta di toma

Ingredienti per 2 persone:
200 gr di maccheroni CONFORTI ;
1 lombo di coniglio;
2 cardi grandi (o 4 piccoli )
1/2 cipolla;
aglio e rosmarino tritati;
1/2 bustina di zafferano;
olio e.v.o.
sale,pepe;


Per la fonduta:
poco meno di1/2 bicchiere di latte;
100- 120 gr di toma Piemontese;
1 tuorlo d'uovo;
1 noce di burro e 1 cucchiaio raso di farina;


Preparazione:
Togliere i fili ai cardi, lavarli e tagliarli a piccoli pezzi (circa un paio di centimetri)  sbollentarli  per 5-6 minuti in acqua salata; scolarli, passarli sotto l'acqua fredda e tenere in sospeso.
Nel frattempo che sbollentano i cardi, tagliare sottilmente la cipolla e metterla a imbiondire in un tegame abbastanza grande con olio  (che possa contenere anche la pasta).
Lavare molto bene il coniglio, tagliarlo a piccoli pezzettini e metterlo nella cipolla, aggiungere anche il trito di aglio e rosmarino, ed infine i cardi, aggiustare di sale e pepe e continuare la cottura per 15 - 20 minuti.
Mettere al fuoco l'acqua per la pasta.
Preparare la fonduta.
Sciogliere il burro e aggiungerci la farina girando con un cucchiaio per non formare i grumi.
Scaldare il latte a fiamma  bassa, aggiungere il burro ammorbidito con la farina, il formaggio (toma)  tagliato a dadini e girare fino a completo scioglimento, quindi togliere dal fuoco e mettere  il tuorlo.
Lessare la pasta in acqua salata, scolarla molto al dente, e completare la cottura nel tegame con il coniglio,aggiungendo un poca  di acqua  di cottura della pasta e lo zafferano.
Versare nel centro del piatto la fonduta calda e sopra i maccheroni( a piacere grattarci del pecorino romano o parmigiano)

venerdì 6 gennaio 2012

Lasagne con salmone affumicato e broccoli

Ingredienti per8 persone:
250 gr. di lasagne Giovanni Rana sfoglia sottile;
250 gr. di salmone affumicato;
700 gr di broccoli;
1 cipollina fresca;
2 spicchi di aglio;
vino bianco secco q.b.;
olio e.v.o.
2 filetti di alici sott'olio;
sale;
Besciamella fatta con:
750 gr. di latte;
75 gr di burro;
50 gr di farina (soltanto, perchè deve essere abbastanza morbida)
sale, noce moscata;
Preparazione:
Pulire i broccoli, dividerli a cimette e metterli a lessare in acqua salata per 3-4 minuti ; scolarli e ripassarli in olio, aglio e alici a fuoco lento per pochi minuti.
Preparare la besciamella sciogliendo il burro a fuoco lento, aggiungendo la farina e piano, piano il latte caldo,il sale e la noce moscata; portare ad ebollizione girandola fino a giusta consistenza .
A parte, in una padella soffriggere dolcemente in olio la cipollina tritata, aggiungere il salmone a piccoli  pezzetti, sfumare con poco vino bianco e aggiungerci un mestolino di besciamella per ammorbidire il composto.Mescolare e spegnere il fuoco.
In una pirofila da forno mettere sul fondo un paio di cucchiai di besciamella, mettere uno strato di lasagne, il salmone, i broccoli e la besciamella. Continuare cosi' e terminare con uno strato di lasagne , besciamella e un poco di parmigiano grattugiato ( a piacere)io non l'ho messo.
Cuocere in forno già caldo a 180° per circa 25- 30 minuti.
Ringrazio mammapina di questa ricetta, che ho fatto, con qualche modifica.


martedì 3 gennaio 2012

Torta di noci e cioccolato ( di Benedetta Parodi )

Ingredienti:
100 gr.  di cioccolato fondente;
100 gr. di burro;
150 gr. di noci già sgusciate;
150 gr. di zucchero;
3 uova;
100 gr. di farina;
2 cucchiaini di lievito;
zucchero a velo q.b.
Preparazione:
Mettere il cioccolato spezzettato e il burro in un tegamino a scioglierli a fuoco dolcissimo ( va benissimo il microonde).
Tritare  le noci grossolanamente con il coltello e unirle alla crema di cioccolato.
Separare i tuorli dagli albumi.
Accendere il forno a 180°
In una ciotola montare gli albumi a neve ben ferma con un pizzico di sale, quindi sbattere i tuorli con lo zucchero, unirvi pian piano gli albumi montati girando dal basso verso l'alto. Mettere la farina  a cucchiai setacciata con il lievito.Per ultimo incorporare  la crema di cioccolato con le noci, che nel frattempo si sarà raffreddata.Versare il tutto in una  tortiera di circa 22 cm. foderata di carta da forno e guarnire con qualche gheriglio di noci lasciato intero.Cuocere per 30 minuti in forno già caldo a 180 °.
Spolverizzare a piacere con zucchero a velo.

domenica 1 gennaio 2012

Crespelle di farina di ceci con gamberi

Ingredienti per 6 persone:

200gr. di farina di ceci;
300 gr. di acqua salata;
20- 25 code di gambero,
20 gr. di olio e.v.o.;
2 spicchi di aglio;
vino bianco secco q.b.
60 gr. di besciamella;
sale,pepe;
1 peperoncino ( a piacere )

Preparazione:
Preparare la besciamella con una noce di burro, 1 cucchiaino di farina e un bicchiere di latte, sale e noce moscata.
Versare la farina di ceci in una bacinella, aggiungere lentamente l'acqua salata, mischiando ben bene con la frusta per non formare i grumi e 20 gr. di olio ( è importante rispettare  la quantità di questi ingredienti per la buona riuscita delle crespelle).
Togliere il guscio, ed il filo nero sul dorso alle code di gambero, lavarle e tagliarle con il coltello a piccoli pezzi.
In una padella versare 2 cucchiai di olio, aggiungere l'aglio sbucciato, il peperoncino e fare imbiondire leggermente.Togliere l'aglio e aggiungere le code di gambero tagliate, saltare per circa 2 minuti, sfumare con il vino bianco, salare e pepare.
Oliare leggermente una padellina da crespelle, versarvi un  poco del composto da coprire il fondo ruotando la padella. Cuocere  da entrambi i lati ( ne devono venire 6).
Assemblare il piatto mettendo una crespella tagliata in tre pezzi ( come da foto) con le code di gambero e sopra un cucchiaio di besciamella. Mettere in forno caldo (anche sotto il grill ) per qualche minuto.