giovedì 27 ottobre 2011

Peperoni con capperi noci e olive


Ingredienti per 4 persone:

3 peperoni rossi o gialli ( a piacere)
1 cucchiaio colmo di capperi;
3-4 filetti d'acciuga sott'olio;
15- 20 olive nere denocciolate e divise a metà;
7-8 noci sgusciate e tagliate sottili;
pomodorini pachini;
4 cucchiai di pane grattugiato;
olio extravergine;
sale, pepe;

Preparazione:
Lavare i peperoni tagliarli a metà e togliere i semi e filamenti;ridurli a pezzetti di circa 3- 4 cm., metterli in una teglia da forno con olio e aggiungere il resto di tutti gli ingredienti.
Salare, pepare e mettere il pane grattugiato.
Infornare per circa 30- 40 minuti a forno già caldo 180- 200

venerdì 14 ottobre 2011

Fagottini ripieni di cavolfiore e fontina

Ingredienti per 4 persone:
1 cavolfiore;
5-6 carote;
150 gr di fontina ( o toma)
1 cipolla;
foglie di basilico circa 15-20;
sale,pepe;
Salsa di pomodoro  (pommarola, fatta con gli odori )questa è facoltativa.
1 porro;
Per la pasta
300 gr di farina 00;
3 uova;
1 cucchiaio di olio;


Preparazione:
Prima cosa, preparare la sfoglia ( va bene anche nel robot) e lasciarla riposare avvolta nella pellicola.
Scaldare in una pentola abbastanza grande l'acqua, quando bolle salarla e lessarci il cavolfiore tagliato a cimette, per circa 12- 15 minuti ( non deve essere troppo cotto)
Nel frattempo scaldare in un'atro tegame l'acqua con la cipolla e alcune foglie di basilico, quando bolle salarla e mettervi le carote  a lessare.
Quando le verdure saranno pronte toglierle dall'acqua;  mettere metà cavolo da una parte che servirà a riempire i fagottini.L'altra metà frullarla con il mixer ( non buttare l'acqua che servirà per cuocervi i saccottini.
Togliere anche le carote e frullare anch'esse ( separatamente).Se serve mettere un cucchiaio di acqua di cottura.
Aggiustare le verdure con poco olio, sale e pepe.
Ora preparare la farcia con il resto del cavolfiore tagliandolo a pezzettini molto piccoli, tagliare anche il formaggio e spezzare con le mani il resto del basilico aggiungendolo al composto; salare (poco) pepare, unire un filo di olio, e, a questo punto tirare la sfoglia.
Prendere dei pezzi di pasta, infarinarli e passarli alla macchinetta iniziando dal n°1 per arrivare al 4°
tagliare la sfoglia di circa 10 cm. per lato, mettervi un poco di farcia chiuderli e fermarli con delle foglie di porro tagliate  a striscioline e sbollentate 5 secondi.
Lessare i saccottini nell'acqua del cavolfiore aggiungendo poco sale, scolarli con una paletta forata e adagiarli sul piatto dove  sarà messo il frullato di carote, il frullato di cavolfiore e la salsa di pomodoro.Spolverare con parmigiano grattugiato e pepe macinato al momento


sabato 8 ottobre 2011

Sarde in saor


Ingredienti per 4 persone:

600 gr di sarde;
50 gr di pinoli;
2 grosse cipolle bianche;
4 dl. di aceto di vino bianco;
4 cucchiai di farina;
1 uovo;
olio di semi di arachidi per friggere;
olio extravergine;
sale;

Preparazione:
Pulire le sarde eviscerandole e togliendo squame e testa; lavarle in acqua corrente, sgocciolarle, passarle nella farina, nell'uovo e friggerle in abbondante olio. Posarle su carta da cucina e salarle.
Sbucciare le cipolle e tagliarle ad anelli; cuocerle a fuoco dolce in un tegame con olio extravergine, unire l'aceto e lasciare cuocere fino a che siano diventate morbide( ma non disfatte).
In una terrina di vetro disporre uno strato di sarde fritte, bagnare con l'aceto e coprire con cipolle e pinoli, fare un'altro strato, versare sopra il resto di aceto e cipolle e lasciare riposare una mezz'ora. Comunque sono buone anche il giorno dopo

venerdì 7 ottobre 2011

torta di cioccolato al peperoncino e grappa( da cucina moderna)


Ingredienti per 8 persone:

300 gr di cioccolato fondente;
6 uova;
130 gr di burro;
120 gr di zucchero semolato;
50 gr di zucchero a velo;
5 cucchiai di grappa;
1/2 cucchiaino di peperoncino in polvere;
1 pizzico di sale;

Preparazione:
Accendere il forno a 180°.
Foderare con carta da forno bagnata e strizzata ( perchè aderisca meglio) uno stampo a cerniera di 22cm.( oppure se vogliamo un dolce più sottile potremmo usare uno stampo da 26 cm.)
Tritare il cioccolato e scioglierlo a bagnomaria, aggiungere il burro e far sciogliere anch'esso.
Separare i tuorli dagli albumi e montarli separatamente ( gli albumi montarli a neve ferma con un pizzico di sale iniziando a bassa velocità per poi aumentarla mano a mano che la neve diventa più spessa e dopo un po' aggiungere lo zucchero a velo) i tuorli montarli con lo zucchero semolato, finchè il composto risulterà gonfio e spumoso.
Amalgamarci il cioccolato fuso con il burro continuando a montare, unire anche la grappa e il peperoncino.
Incorporare al composto delicatamente gli albumi con un movimento dal basso verso l'alto. Versare il composto di cioccolato nello stampo e cuocere in forno già caldo,180° per 30 minuti. poi abbassare la temperatura a 120 e cuocere per altri 10 - 12 minuti.
Fare raffreddare il dolce e cospargere di cacao amaro in polvere. Decorare con peperoncini freschi.

Pasta alla Norma


Ingredienti per 4 persone:

320 gr di spaghetti;
1 melanzana;
300 gr di pomodori a pezzi;
1 cipolla tritata;
2 spicchi di aglio;
50 gr di ricotta salata grattugiata;
3 cucchiai di olio extravergine;
olio di semi di arachidi per friggere;
3-4 cucchiai di farina;
sale pepe;
1 peperoncino;
qualche foglia di basilico;

Preparazione:

Sbucciare le melanzane soltanto da due lati, tagliarle a dadi di circa 2 cm. metterle in uno scolapasta a spurgare per 30 minuti cosparse di sale grosso, affinchè perdano l'amaro. Risciacquarle con cura, infarinarle e friggerle in abbondante olio di semi. Sgocciolarle e posarle su carta per fritti.
Preparare la salsa: sbucciare l'aglio e metterlo in olio extravergine ad imbiondire leggermente, quindi toglierlo mettere il peperoncino la cipolla tritata ( con il coltello) e lasciare cuocere per pochi minuti, aggiungere i pomodori a pezzi, salarli, peparli e farli cuocere per 15 minuti.
Lessare gli spaghetti in abbondante acqua salata ,scolarli e condirli con il sugo di pomodoro.Trasferirli sul piatto da portata . Disporre sopra le melanzane fritte il basilico e la ricotta salata grattugiata