giovedì 30 giugno 2011

Dessert di panna e frutti di bosco


Ingredienti per 4 persone:

250 gr di panna fresca:
2 cucchiai di zucchero vanigliato;
2 vaschettine di frutti di bosco (io more e lamponi)
Preparazione:
Frullare metà dei frutti di bosco con un cucchiaio di zucchero vanigliato.A parte montare la panna con il resto dello zucchero; una volta montata aggiungere il frullato amalgamandolo molto lentamente per non smontare la panna.Servire con il resto dei frutti di bosco

mercoledì 29 giugno 2011

Sformatini di farro alla marinara


Ingredienti per 4 persone:
75 gr di farro;
200 gr di code di gambero;
1 zucchino;
1/2 peperone rosso;
2 spicchi di arancia pelata al vivo;
2 cucchiai di aceto balsamico di Modena;
1 spicchio di aglio;
olio e.v.o.
sale,pepe;

Preparazione:
Lavare il farro e lessarlo in abbondante acqua leggermente salata, quando è cotto( ci vorranno circa 45 minuti) scolarlo e farlo raffreddare sotto il rubinetto con acqua fredda,metterlo in una zuppiera con un filo di olio.
Pulire le code di gambero togliendo il guscio e il filo nero sul dorso. In una casseruola mettere un poco di olio con uno spicchio di aglio intero, aggiungere le code di gambero tagliate in due pezzi, saltarle per qualche minuto, quindi mettere lo zucchino tagliato a dadini molto piccoli e dopo un minuto, anche il peperone sempre tagliato a dadini; salare, pepare, cuocere un'altro minuto( le verdure devono restare croccanti) e mischiare al farro.I due spicchi di arancia tagliarli a pezzettini e aggiungerli al composto con un'altro cucchiaio di olio.
Ungere degli stampini da crème caramel con olio, riempirli di questa insalata pressandoli molto bene, chiuderli con la pellicola e metterli in frigo per qualche ora.
Servire con un filo di aceto balsamico.
Questo piatto può servire sia da antipasto che da primo piatto

martedì 21 giugno 2011

Torta sbrisolona


Ingredienti:

250 gr. di farina bianca;
150 gr di farina gialla, macinata fine;
200 gr di mandorle dolci (con o senza pelle)
200 gr di zucchero semolato;
100 gr di burro a temperatura ambiente;
100 gr di strutto;( lo strutto può essere sostituito con burro)
2 tuorli d'uovo;
2 cucchiai di Strega;
bacca di vaniglia;
scorza grattugiata di un limone;

Preparazione:
Tritare le mandorle nel tritatutto ( non molto fini, ne molto grosse) lasciandone una decina intere.
Ungere una tortiera del diametro di circa 26 cm.
Setacciare insieme le due farine e disporle a fontana sulla spianatoia; formare un incavo nel centro,unire lo zucchero, ( tenendone da parte un cucchiaio) le mandorle tritate, la scorza del limone, la bacca di vaniglia, i tuorli d'uovo, il liquore,il burro e lo strutto (a temperatura ambiente).
Lavorare rapidamente tutti gli ingredienti, passando il composto tra i polpastrelli, perchè l'impasto non dovrà risultare omogeneo, ma sbriciolato.
Prendere le "briciole" con le mani e farle cadere un pò alla volta nella tortiera( si salderanno durante la cottura).
Infilare bene nell'impasto le mandorle intere tenute da parte; e cuocere in forno già caldo 180°
per circa 40 minuti.
A cottura ultimata la sbrisolona è ancora morbida anche se, infilando uno stecchino questo dovrà essere asciutto.
Soltanto quando si sarà raffreddata toglierla dalla tortiera (altrimenti si romperà) e cospargere la superficie con lo zucchero tenuto da parte

giovedì 9 giugno 2011

Crostata alla crema di cioccolato


Ingredienti per la pasta frolla:

200 gr di farina;
100 gr di burro;
100 gr di zucchero;
2 rossi ( oppure 1 uovo intero)
1 pizzico di sale;
scorza grattugiata di limone;

Per la crema al cioccolato:
450 gr di latte intero;
100 gr di cioccolato fondente al 70 %
90 gr di zucchero;
50 gr di farina;
30 gr di burro;


Preparazione:
Lavorare la frolla facendola riposare in frigo per circa 1 ora.
Nel frattempo preparare la crema.Scaldare il latte con lo zucchero, togliere qualche cucchiaio di latte per amalgamarci la farina in modo da non farci i grumi poi rimetterla nel latte caldo, e, mescolandola continuamente aggiungere anche il cioccolato; cuocere fino a che inizierà a solidificarsi. Alla fine aggiungere il rum e il burro.Amalgamare e ogni tanto girare la crema fino a quando non si raffredda.
Passato il tempo di riposo della pasta, stenderne 3/4 in una tortiera imburrata e infarinata. Cuocerla in forno per 10 minuti a 180° dopo averla bucata con la forchetta e averci messo sopra della carta forno con dei fagioli secchi.Tolta dal forno, togliere la carta con i fagioli ( i fagioli non buttarli , si possono riutilizzare ) versarvi la crema raffreddata e decorarla con il resto della pasta avanzata. Cuocere per altri 35 minuti a 180°. Togliere dallo stampo quando si sarà raffreddata.

lunedì 6 giugno 2011

Filetto al vino rosso su crostoni di pane


Ingredienti per 4 persone:

4 fette di filetto;
250 cl. di vino rosso;
1 carota;
1 costa di sedano;
1/2 cipolla bianca;
1 noce di burro;
sale, pepe;
olio e.v.o.
8 fette di pane, alte 1 cm. circa;

Preparazione:
Tagliare a pezzetti piuttosto piccoli, il sedano, la carota e la cipolla mettere in una padella con olio ad appassire, salare, mettere il vino e continuare la cottura per insaporire il vino. A cottura ultimata ( circa 3- 4 minuti) mettere una noce di burro, aspettare che si sciolga e spegnere il fuoco.
A parte, in un'altra padella mettere un pò di olio e rosolarvi il pane da ambo le parti; toglierlo e asciugarlo con carta da cucina;pulire la padella da eventuale olio rimasto e metterla di nuovo sul fuoco a scaldare; ungere i filetti con olio e quando la padella è calda, cuocere la carne(non deve essere al sangue)quindi per 4 - 5 minuti, dipenderà dall'altezza.Salarla solo quando è cotta.
Servire la carne sui crostoni di pane e versarvi il vino passato da uno scolapasta.

giovedì 2 giugno 2011

Arrosto di manzo alle carote





Ingredienti per 6 persone:

800 gr di girello (o groppa);
800 gr di carote;
150 gr di pancetta;
1/2 bicchierino di Brendy;
3 spicchi di aglio;
timo;
sale pepe;
olio e.v.oo
foglie di sedano:

Preparazione;
Pelare le carote, tagliarle a fette di circa 1 cm. Imbiondire in un tegame abbastanza alto 2 spicchi di aglio con poco olio, mettere le carote, girarle, salarle, aggiungere il timo,sfumarle con un cucchiaio di brendy e cuocerle per pochi minuti; quindi toglierle con tutto il suo intingolo e metterle in una pirofila.
Legare e pepare il pezzo di carne con lo spago da cucina. Mettere di nuovo uno spicchio di aglio nell'olio, nel tegame dove erano state cotte le carote; farvi rosolare la carne da ogni lato, sfumare con il Brendy, salarla, toglierla e metterla in una pirofila da forno con olio, la pancetta tagliata a dadini, le carote, alcune foglie di sedano e cuocere per 2 ore a 120°.
Servire con contorno di verdure