sabato 30 gennaio 2010

Tozzetti di Michela


Ingredienti;
230gr di farina 00;
125 gr di nocciole;
125 gr di zucchero;
25 gr di burro a temperatura ambiente;
1 uovo intero;
2 cucchiai di acqua naturale;
2 cucchiai di liquore;
1 cucchiaio di miele;
1 cucchiaio di lievito in polvere;
1 cucchiaino di cannella;
1 pizzico di sale;

Preparazione:
Fare il cratere con la farina setacciata e lo zucchero, mettere nel centro il burro ,l'uovo, il miele, il liquore, l'acqua, la cannella, il lievito,il sale e le nocciole.Procedere a fare l'impasto formando la palla e da essa i filoncini, metterli su carta da forno spennellare con un uovo sbattuto infornarli distansiati e cuocerli in forno già caldo a 180° per circa 25-30 minuti.
Quando sono cotti toglierli dal forno e tagliarli in diagonale con un taglio secco del coltello

venerdì 29 gennaio 2010

Cantuccini Michela


Ingredienti:
300 gr di farina 00;
300 gr di zucchero;
200 gr di nocciole o mandorle;
2 uova intere + 2 tuorli;
1/2 cucchiaino di Ammonio di bicarbonato;
1 bacca di vaniglia, buccia di arancia grattugiata, estratto di mandorla e di maraschino

Preparazione:
In una terrina, formare un cratere con la farina setacciata, l 'ammonio di bicarbonato e lo zucchero, al centro mettere le uova sbattendole con una forchetta, aggiungere gli aromi, le nocciole (o mandorle)ed impastare con le mani formando una palla (se si dovesse appiccicare aggiungere un poca di farina).
Ricavare dall'impasto dei filoncini di circa cm.4 metterli in una teglia con carta da forno ben distanziati,spennellare con un uovo intero sbattuto e cuocere in forno già caldo, a 180°per circa 20_30 minuti.Quando sono ben coloriti toglierli dal forno e tagliarli ancora caldi in diagonale con un colpo secco e deciso del coltello.Servirli con un passito o vin santo.

Cantuccini

Ingredienti:
2uova;
25 gr di burro,
25 gr di citrato (BRIOSCHI);
100 gr di zucchero;
130 gr di nocciole o mandorle (tostate)
la scorza di un limone;
250 gr di farina 00;
1/2 bustina di lievito per dolci;

Preparazione:
Impastare tutti gli ingredienti, fare dei filoncini, metterli su carta da forno e cuocerli a 180°per circa 20 minuti.
Toglierli dal forno, tagliarli ancora caldi in diagonale e farli tostare a 180° per altri 10 minuti (girandoli in modo che si possano tostare da ogni parte

sabato 23 gennaio 2010

Coniglio in porchetta




Ingredienti:
1 coniglio disossato;
4 o 5 spicchi d'aglio;
80 gr di lardo di Colonnata o di cinta Senese (in Toscana si trovano questi )
1mazzetto di salvia e rosmarino;
finocchietto selvatico( in mancanza le foglioline che si trovano in cima al finocchio)
sale, pepe ed un misto di spezie,fatto con noce moscata, cannella,zenzero chiodo di garofano,coriandolo ,pimento;(si trovano già cosi' in bustine)
1/2 foglia d'alloro;
olio e.v.o.;

Preparazione:
Io consiglio di comprare il coniglio già disossato(almeno cosi' io ho fatto)diventa tutto molto semplice.
Fare un trito con tutti gli ingredienti da mettere nel coniglio,aglio, salvia, rosmarino, finocchietto, lardo ,sale ,pepe,spezie e alloro se piace (ma non è indispensabile).
A questo punto prendere il coniglio lavarlo molto bene ,asciugarlo con carta da cucina o con un canovaccio,stenderlo e spalmarci sopra questo trito in modo uniforme che vada ad insaporire tutto il coniglio, arrotolarlo, legarlo con lo spago da cucina,salare e pepare anche la parte esterna metterlo in un tegame da forno con dell'olio. Cuocere per 2 ore a 160°spennellandolo ogni tanto con il suo sughino,solo se dovesse asciugarsi troppo bagnare con poco di vino bianco,ma non credo che serva.
Servire con patate arrosto

giovedì 21 gennaio 2010

Zuccotto


Ingredienti

Pan di spagna:
240gr di farina 00;
240gr di zucchero semolato;
1 bustina di lievito per dolci;
6 uova;
scorza di un limone;
1 pizzico di sale;

Ripieno:
crema pasticcera fatta con: 500 gr di latte intero;
4 tuorli;
160 gr di zucchero;
70 gr di farina;
1 limone;
1 bustina di vanillina;
Per decorare
400ml.di panna fresca + 2 cucchiai di zucchero vanigliato;
Ripieno:
150 gr di cioccolato fondente + 1tazzina di caffè;
40 gr di gocce di cioccolato, di cui 20gr da ggiungere alla crema e 20 per decorare.


Per la bagna:
4 tazzine di caffè,1 bicchierino di strega ,zucchero liquido e misto per dolci.


Preparazione del p.d.s.
Sbattere i tuorli con lo zucchero per almeno 15 minuti, montare i chiari ed aggiungerli ai tuorli, setacciare la farina con la bustina ed unire al composto lentamente girando dal basso verso l'alto mettere la buccia del limone grattugiata, il pizzico di sale e versare in una teglia da forno apribile di 26 cm. imburrata ed infarinata , battendola sul tavolo più volte in modo che possa uscire l'aria.Cuocere in forno già caldo (160-170) per 40 minuti, fare la prova dello stecchino prima di toglierlo,deve essere perfettamente asciutto .
Farlo raffreddare, togliere sopra la crosticina e tagliarlo in 3 dischi(l'altezza dovrebbe essere di circa 1cm, e 1/2;)a questo punto, da un disco ritagliare 8 fette fatte a triangolo,lasciarle momentaneamente cosi' senza spostarle perche' altrimenti non torneranno unite perfettamente nello stampo, ora preparare la crema pasticcera come di consueto, montare una piccola parte di panna , aggiungerla alla crema fredda e mettere le gocce di cioccolata.
Sciogliere il cioccolato a bagnomaria,oppure nel microonde con una tazzina di caffè.
Preparare la bagna mischiando il caffè con i liquori( se vi sembra forte aggiungere qualche cucchiaio di acqua).
Ora si prende uno stampo da zuccotto si riveste con pellicola trasparente che fuoriesca dal bordo, si bagnano le fette del pan di spagna tagliate e si riveste il bordo ed il fondo dello stampo; si ritagliano da un'altro disco delle strisce rettangolari si bagnano e si appoggiano sopra lungo il bordo.
Mettere metà composto della crema con panna e gocce di cioccolato; poi il cioccolato sciolto con il caffè, ancora la crema; ed ora coprire il tutto con il terzo disco intero sempre bagnato solo dalla parte interna.Chiudere il tutto con la pellicola e tenere in frigo almeno 6 ore ,al momento di servire togliere dallo stampo aiutandosi con la pellicola ,rivestire di panna montata e zuccherata, guarnire a piacere.

martedì 19 gennaio 2010

Torta di mele


Ingredienti:
800 gr di mele;
1 limone;
1 bicchierino di Rum;
150 gr di zucchero semolato;
50 gr di gherigli di noce;
200 gr di farina 00;
4 uova;
50 gr di burro;
1 pizzico di sale;
zucchero vanigliato a velo;
1 cucchiaio di lievito per dolci;

Preparazione:
Sbucciare le mele; privarle del torsolo, affettarle finemente e spruzzarle con il succo del limone , la scorza grattugiata, ed il Rum.
Dopo qualche minuto di marinatura cospargerle di zucchero semolato;poi rimestando aggiungere la farina ed il lievito setacciati i rossi dell'uovo il burro fuso (intiepidito),i ghirigli di noce ed infine i chiari montati a neve con il sale .
Amalgamare l'impasto con un mestolo di legno dal basso verso l'alto per non smontare i chiari.
Versare il composto in una teglia imburrata e cosparsa di farina, passare in forno preriscaldato a 190° per circa 50 minuti.(fare la prova con lo stecchino ,dovra' risultare asciutto.
Una volta cotta, capovolgere la torta su di un piatto circolare e spolverizzare di zucchero a velo

domenica 17 gennaio 2010

Chiacchiere di carnevale


Ingredienti:
500 gr di farina 00;
2 uova intere;
50 gr. di zucchero;
50 gr di burro;(o di strutto)
1 pizzico di sale;
1/2 bicchiere di vino bianco;( oppure se lo abbiamo il Prosecco)=50gr.
1/2bicchiere di grappa(oppure di anaci)= 50gr.
1/2 bustina di lievito per dolci;
1 limone grattugiato;
1/2 bacca di vaniglia;
olio di semi di arachidi (oppure strutto per friggere)
zucchero vanigliato q.b.

Preparazione:
Impastare tutti gli ingredienti con il vino bianco e la grappa, far riposare un'ora in frigo coperta dalla pellicola.
Riprendere la pasta,stenderla possibilmente con la sfogliatrice al n°4 (altrimenti usare il mattarello tirandola molto molto fine).Ritagliare con la rotella dentellata, a piacere fare dei nodi e friggere in olio abbondante scolare su carta da cucina e spolverizzare con lo zucchero a velo

sabato 16 gennaio 2010

Tortiglioni di Gragnano ai broccoletti




Ingredienti per4 persone:
320 gr di  tortiglioni;
1 cima di broccoli;
2 spicchi d'aglio;
3 filetti d'acciuga sott'olio;
1 peperoncino;
pomodorini,o passata fine di pomodoro;
olio e.v.o.
ricotta salata grattugiata

Preparazione:
toliere il torzolo al broccolo e dividerlo in piccole cimette , lavarlo, sbollentarlo in acqua salata per qualche minuto; nel frattempo mettere un poco di olio in una padella con gli spicchi d'aglio a fettine il peperoncino ed i filetti d'alice anch'essi tagliati in 3 o 4 pezzettini ;scolare i broccoletti (serbando la sua acqua per cuocere la pasta )metterli in padella insieme ad i pomodorini e far cuocere per circa 10 minuti aggiungendo un pochina di acqua di cottura dei broccoli quando necessita.
Cuocere la pasta nell'acqua dei broccoli scolare e servire con una spolverata di ricotta salata

sabato 9 gennaio 2010

Frittelle di riso con rosolio


Ingredienti:
200 gr di riso;
500 ml di latte;
1 cucchiaio di zucchero semolato;
200 gr di zucchero di vaniglia;
3 tuorli,
100 ml di rosolio;
1 bustina di lievito per dolci;
1 cucchiaio di Rum;
la scorza ed il succo di un limone;
200 gr.circa farina 00
1 pizzico di sale;
1 noce di burro;
olio di semi di arachidi per friggere;

Preparazione:
Cuocere il riso in acqua con un pizzico di sale per 7 minuti, scolarlo e passarlo sotto l'acqua fredda; finire la cottura nel latte bollente per altri 10, togliere dal fuoco, aggiungere una noce di burro un cucchiaio di zucchero e la scorza del limone; girare e lasciare a raffreddare per qualche ora, poi riprendere il composto aggiungere lo zucchero di vaniglia,i tuorli d'uovo sbattuti,il rosolio,il rum,il succo del limone e la bustina di lievito setacciata con 6 cucchiai colmi di farina.Controllare che l'impasto sia della giusta consistenza per poterlo friggere, altrimenti aggiungere ancora farina

venerdì 8 gennaio 2010

Calamari in umido con patate


Ingredienti per 4 persone:
1kg di calamari,
1/2 cipolla bianca;
passata di pomodoro(o polpa di pomodoro)
sale, pepe;
olio e.v.o.;
1 ciuffo di prezzemolo;
1 peperoncino;
1 spicchio d'aglio;
brodo di pesce fatto con 1/2 dado(di pesce)
2 patate abbastanza grosse;


Preparazione:
Pulire i calamari,lavarli e tagliarli a pezzi.Sbucciare le patate e tagliarle a tocchetti non più grossi di 2, 0 3 cm.Tritare finemente la cipolla con il coltello, metterla a rosolare in olio con il peperoncino per qualche minuto,poi aggiungere i calamari, saltarli a fuoco vivace e aggiungere le patate,salare, (poco)pepare,mettere la passata di pomodoro e cuocere per circa 12-15 minuti aggiungendo quando serve un poco di brodo caldo; prima della fine cottura aggiungere il prezzemolo tritato (se piace insieme all'aglio)

domenica 3 gennaio 2010

Spaghetti cacio e pepe


Ingredienti per 6 persone:

420 gr di spaghetti;
150 gr di pecorino romano grattugiato;
1 cucchiaio di pepe in grani;
1 spicchio d'aglio;
2 cucchiai di olio e.v.o.
sale,pepe q.b.

Per le ciotoline:
500gr di pasta di pane (comprata dal fornaio)

Preparazione:
Stendere la pasta di pane e modellarla su stampini di ceramica spennellati con olio in modo da ottenere 6 scodelline. Infornare a 180° per 15- 18 minuti,a fine cottura lasciarle intiepidire prima di staccarle dagli stampini.
In un mortaio pestare il pepe in grani.
In una padella con l'olio far soffriggere uno spicchio d'aglio e toglierlo appena rosolato;
togliere anche la padella dal fuoco.Intanto lessare gli spaghetti in acqua poco salata e, a poco più di metà cottura trasferire gli spaghetti nella padella( serbando l'acqua di cottura della pasta) rimetterla sul fuoco e continuare la cottura aggiungendo un po' di acqua alla volta, e, girando la pasta, aggiungere il pepe ed il formaggio. (A fine cottura dovrà essersi formata una cremina)
Spegnere la fiamma e servire questi spaghetti nelle scodelline fatte precedentemente.

sabato 2 gennaio 2010

Cardi rifatti


Ingredienti:
1 mazzo di cardoni;
il succo di un limone;
2 spicchi d'aglio;
1/4 di cipolla;
1 ciuffo di basilico;
olio, sale e pepe;

Preparazione:
Togliere i filamenti dai cardoni, lavarli e lessarli per circa 15- 20 minuti in acqua acidulata con il succo del limone perchè non abbiano a scurire e leggermente salata.
Dopo questa cottura si lasciano freddare nella loro stessa acqua e quindi si scolano si asciugano e si tagliano di circa 6-7 cm..Ora possiamo infarinarli , friggerli e metterli in una salsa fatta con olio, aglio, cipolla pomodori sale ,pepe basilico e far cuocere fino a che si saranno insaporiti, se dovessero asciugarsi allungare con poco brodo di verdura caldo.
Io per renderli più leggeri, dopo lessati li o messi direttamente nella salsa senza friggerli.

Filetto imparruccato di Anna Moroni


Ingredienti per 6 persone:

1 filetto intero di manzo (oppure 2 filetti di maiale);

Per la farcia
200 gr di spinaci lessati, tagliati e passati in padella con un filo di olio(per asciugarli)
100 gr di prosciutto crudo tagliato a filettini;
100 gr di fontina tagliata a dadini ( o scamorza);
3 cucchiai di besciamella;
vino bianco;
30 gr di parmigiano grattugiato;
sale, pepe.
Per contorno:
scalogni e carote.
olio e.v.o.
1cucchiaio di aceto ;
1 cucchiaio di zucchero;

Preparazione:

Tagliare il filetto a fette di 2 cm. senza arrivare in fondo(in modo tale da poterlo riempire).Mischiare tutti gli ingredienti da ripieno; salare e pepare la carne all'interno dei tagli e, leggermente anche il ripieno;riempire ogni taglio con il preparato, infilare degli spiedini di legno tra un pezzo di carne e l'altro cercando di tenerla unita e dandogli un verso rotondo per metterlo nel tegame (che vada anche in forno).Oppure passare un ago con filo da cucina e legare le due estremità.
Mettere in un tegame da forno un poco di olio, adagiarvi il filetto ripieno, rosolare prima sul fornello qualche minuto,quindi sfumare con il vino coprire e finire la cottura in forno già caldo a 200° per 20 minuti.
Servire con carote e scalogni sbollentati in acqua salata e poi ripassati in padella con un filo di olio, un cucchiaio d'aceto, ed un cucchiaio di zucchero.

venerdì 1 gennaio 2010

Cotechino in crosta con scalogni e pere glassate




Ingredienti per 6 persone:

1 cotechino da 500gr;
1 mazzetto di spinaci freschi;
3 pere(non troppo mature)
400 gr di scalogni;
1/2 bicchiere di aceto bianco;
Per la pasta:
250 gr di farina 00;
1/2 cubetto di lievito di birra;
125 gr tra acqua e latte;
1 cucchiaio di olio;
1 pizzico di sale;
1 pizzico di zucchero;
1 uovo;
Per lo zabaione (salato)
3 tuorli d'uovo, 1/2 guscio d'uovo di aceto,1/2 guscio d'uovo di Porto 1 cucchiaino di senape ,1/2 cucchiaino di sale
Preparazione:
Iniziamo preparando la pasta:mettere la farina in una ciotola,aggiungere il lievito sbriciolato,il latte, l'acqua e cominciamo a lavorarla con le mani,poi mettiamo l'olio, l'uovo,un cucchiaino di zucchero e per ultimo mettere 1/2 cucchiaino di sale.( L'impasto sarà morbido ma va bene cosi') una volta lavorata coprire con la pellicola, mettere in forno spento a lievitare,ci vorranno un paio di ore.Ora cuocere il cotechino; per 25 minuti quello confezionato ,per 2ore e mezzo quello del macellaio. Lasciare raffreddare e togliere la pelle,fasciare il cotechino con le foglie di spinaci lavate e scottate in padella con un filo di olio;ora prendere la pasta lievitata (deve essere raddoppiata)stenderla con il mattarello mettere il cotechino al centro ed avvolgerlo in essa,tagliare la pasta in eccedenza e usarla per guarnire a piacere( una treccia intorno, oppure sopra, ecc).Mettere in una teglia da forno unta con il burro, spennellare con l'uovo la pasta e lasciare di nuovo a lievitare per un'altra mezz'ora.Nel frattempo pulire gli scalogni,sbollentarli in acqua salata per pochi minuti, scolarli e metterli in padella con un filo di olio, glassare con aceto ed un poco di zucchero.Sbucciare le pere,tagliarle a metà togliere il torsolo facendo attenzione a non sciuparle,lessare anch'esse in acqua e aceto per circa 7-8 minuti(dipende dalla consistenza)devono restare abbastanza sode,perchè dopo cotte e scolate si faranno di nuovo cuocere qualche minuto nel Porto.
Accendere il forno alla temperatura di 180°e quando è caldo infornare per 30 minuti il cotechino nella pasta. Mentre stà cuocendo preparare lo zabaione:sbattere 3 rossi d'uovo possibilmente nel polsonetto tenendolo sul fuoco basso e sbattendo velocemente,aggiungere 1/2 guscio d'uovo di aceto,1/2 guscio di Porto,il cucchiaino di senape ed il sale; tenere sul fuoco fino alla consistenza di una crema.

Guarnizione del piatto:tagliare il cotechino a fette mettere nel piatto e aggiungere gli scalogni ,una mezza pera tagliata a ventaglio ed un poco di zabaione.




Vol-au-vent con code di gambero (o gamberetti)




Ingredienti per 12 vol-au -vent:

1 confezione di vol-au-vent surgelati;
400 gr di code di gambero;
4 cucchiai di maionese;
1 cucchiaio di Ketchup;
1/2 limone,
1 bicchiere di vino bianco;
1/2 bicchiere d'aceto bianco;
sale, latte q. b.

Preparazione:

Sgusciare le code di gambero, privarle del filo nero intestinale e lavarle;quindi farle cuocere per 3 minuti nel vino e aceto con un pizzico di sale, sgocciolarle e lasciarle raffreddare. In una ciotola mischiare la maionese con il ketchup ed il succo del limone; unire i gamberi tagliati in più pezzi lasciandone alcuni interi per guarnire. Spennellare con un goccio di latte i vol-au -vent e cuocerli in forno già caldo (a 200° per 20 minuti)riempirli con la farcia di gamberi tagliati,  mettere un gambero intero per guarnizione e servire.