mercoledì 30 dicembre 2009

Cheesecake con frutti di bosco caldi e panna




Ingredienti:
per la base;150 gr. biscotti di tipo integrale;
80 gr di burro;
50 gr di zucchero di canna;

Ripieno:100 gr di zucchero semolato;
4 uova intere;
600 gr di formaggio Philadelphia;
1 yogurt intero compatto;
1 limone grattugiato;
1 bustina di vanillina;

Per guarnire:frutti di bosco sciroppati ,oppure surgelati
Preparazione della base:tritare i biscotti, mischiarli allo zucchero di canna ed il burro morbido amalgamandoli con le mani e poi stendere l'impasto base in una teglia per torte ben imburrata e cuocere in forno a 170° per 8 minuti.
Preparare il ripieno, montando molto bene le uova intere con lo zucchero semolato, lo yogurt, la bustina di vanillina, il limone grattugiato, ed il formaggio.Mettere tutto il ripieno sulla base e cuocere in forno a 180° per 45 minuti.
Far raffreddare prima a temperatura ambiente,poi in frigo,ed al momento di servirlo toglierlo dallo stampo(non prima altrimenti potrebbe rompersi)  guarnire con frutti di bosco sciroppati ,al naturale; oppure caldi se fossero surgelati (buonissimo il contrasto freddo del dolce con i frutti caldi)e se vogliamo, anche qualche ciuffetto di panna montata.

martedì 29 dicembre 2009

Croissant di mazzancolle di Micki




ingredienti:
250 gr di pasta sfoglia già pronta(tonda);
8 mazzancolle;
1tuorlo(per spennellare)
2 spicchi d'aglio;
brendy q.b.;
olio,sale,pepe;
1 peperoncino;

Preparazione:
Lavare le mazzancolle, saltarle in padella con olio,peperoncino e aglio a fettine fini,sfumare con il brendy , salare e pepare; togliere dal fuoco, farle intiepidire e sgusciarle.
Stendere la sfoglia, ritagliarci 8 triangoli e spennellarli con il sughino dove è stato cotto il pesce , disporre alla base del triangolo della pasta sfoglia una mazzancolle, arrotolare su se stessa a forma di un croissant, spennellare con il tuorlo sbattuto e cuocere in forno a 200° per 10- 12 minuti

giovedì 24 dicembre 2009

Baccalà marinato con polenta



Ingredienti per 4 persone:
600 gr di baccalà già ammollato(oppure secco, ma tenerlo in bagno almeno 24 ore cambiando spesso l'acqua)
1cipolla rossa abbastanza grossa;
2 spicchi d'aglio;
salvia. rosmarino;
150 gr di passata di pomodoro;
farina q.b.
olio e.v.o. per friggere(assolutamente olio e.v.o.)
1/2 bicchierino di aceto di vino rosso;

Preparazione:
Spellare e tagliare il baccalà a pezzi non troppo grossi, infarinarli (possibilmente con farina di semola di grano duro, questo per fare si che non assorbino troppo olio)e friggerli in olio extravergine.Mentre stanno cuocendo tagliare la cipolla a fettine fini, sbucciare l'aglio,lavare la salvia ed il rosmarino.Quando il baccalà è rosolato bene da tutte le parti toglierlo e mettere su di un piatto sulla carta per frittura; intanto mettere nell'olio deve è stato fritto : gli spicchi d'aglio interi ,la cipolla tagliata,la salvia ed il rosmarino sminuzzati ,lasciare che la cipolla possa cuocere qualche minuto,mettere l'aceto sfumare (pochissimo)aggiungere ancora un pò di olio, la passata di pomodoro un poca di acqua calda e cuocere per 6-7 minuti controllando la sapidità.
Quando è cotta mettere nel passaverdure e passarla sopra al baccalà posizionato su di un vassoio.Lasciare cosi' a marinare per almeno un'ora in modo che si possa insaporire,servire sopra ad una polentina.

martedì 22 dicembre 2009

Biscotti ai corn flackes

Ingredienti:
500 gr di farina;
100 gr di zucchero;
150gr di olio d'oliva;
150gr di vin santo;
100 gr di pinoli;
100 gr di gocce di cioccolato(oppure 100 gr di uvetta ammollata);
1bustina di lievito per dolci;
corn flackes;

Preparazione:
fare l'impasto con tutti gli ingredienti,(possiamo farlo anche nel robot,ma con l'avvertenza di mettere i pinoli e le gocce di cioccolato per ultimi e mischiarli a mano altrimenti si triterebbero).prendere dei mucchietti con un cucchiaio, passarli nei corn flackes, mettere sulla placca del forno(con la carta sotto)e cuocere in forno già caldo a180° per 20 minuti

domenica 20 dicembre 2009

Schiacciata Fiorentina




Ingredienti:
200 gr di farina;
200 gr di zucchero:
2 uova;
3cucchiai di olio e.v.o., oppure 50 gr di strutto;
1 arancia;
1 bicchiere di latte;
1 bustina di lievito per dolci;
1 cucchiaio di liquore dolce (Strega, Grand Marnier, o altro)
1 pizzico di sale;
zucchero a velo;

Preparazione:
Montare a neve i chiari; sbattere molto bene i tuorli con lo zucchero, aggiungere il latte ,l'olio e.v.o, il succo e la buccia grattugiata dell'arancia ,il sale,il liquore, la farina setacciata con il lievito e girando dal basso verso l'alto aggiungere i chiari montati a neve.Amalgamare tutti gli ingredienti e versare in una teglia rettangolare unta con il burro ed infarinata.Cuocere in forno già caldo 180° per circa 30 minuti.Quando è cotta togliere dal forno farla raffreddare e spolverare di zucchero a velo disegnando il giglio di Firenze.(Una variante prevede di poter farcire l'interno con panna montata o con crema chantilly

venerdì 18 dicembre 2009

Penne con salsiccia e porri




Ingredienti per4 persone:

300 gr di penne;
3 salsicce;
2 porri;
2 cucchiai di panna(preferibilmente quella fresca);
1 cucchiaino di senape;
vino bianco;
olio e.v.o.

Preparazione:
Togliere la pelle alle salsicce ,sbriciolarle e mettere con poco olio in una padella a soffriggere leggermente,aggiungere i porri tagliati a rondelle scartando la parte verde lasciar cuocere qualche minuto sfumare con il vino ,unire la senape, la panna e fare addensare 2 minuti.
Cuocere la pasta e saltarla nella salsa.

giovedì 17 dicembre 2009

Biscotti semplicissimi al cocco




Ingredienti:

170 gr di farina di cocco;
190 gr di zucchero;(nella ricetta originale 200gr)
40 gr di farina 00 + poca per passarci l'impasto;
2 uova;
1 pizzico di sale;
zucchero a velo;

Preparazione:

Mettere nel robot la :farina di cocco,lo zucchero,la farina 00, le uova ed il sale; mischiare il tutto per amalgamare,togliere l'impasto dal robot e mettere su di una spianatoia, o su di un tappetino di silicone; aggiungere la farina (un paio di cucchiai) per aiutarsi a fare una palla. Ha questo punto fare delle palline rotolandole fra le mani inumidite di olio.(io non l'ho messo),e cospargere di zucchero a velo.Mettere in una pirofila la carta da forno, adagiare sopra i biscottini ed infornare per 12-14 minuti a forno caldo, 160°- 170°.Tenere il forno controllato in modo che si possano scurire leggermente.
Appena sfornati non toccarli perchè sono ancora morbidi aspettare almeno una mezz'ora.


martedì 15 dicembre 2009

Sofficini



Ingredienti :
250 gr di farina;
250 gr di latte;
1 noce di burro;
sale;
pane grattugiato;
un albume;
olio di arachidi per friggerli;
Ripieno:
mozzarella ,capperi, acciughe ed una salsa di pomodoro fatta con due spicchi d'aglio,olio polpa fine di pomodoro sale e peperoncino(a piacere),si fa cuocere 10 -12 minuti.
Possiamo fare anche un ripieno diverso,cioè(con ragù e besciamella,oppure con spinaci e formaggio , tutto ciò che piace, secondo i gusti.

Preparazione:
Scaldare il latte con il sale ed il burro, quando inizia a bollire, aggiungere la farina tutta insieme( come quando facciamo i bignè, solo che questo impasto è molto duro ,ma va bene cosi')giriamo con un mestolo di legno per un paio di minuti;togliere dal fuoco, mettere su di una spianatoia, lavorarlo un pochino con le mani e stenderlo con il mattarello, iniziare a fare i sofficini tagliandoli con uno stampo tondo , quindi riempirli ,spennellarli intorno di acqua o di albume (che tanto ne basta uno lo stesso) per fare in modo che siano ben chiusi .Spennellare ora anche la parte sopra e sotto con albume, passarli nel pane grattugiato e friggere.Si possono anche congelare mettendoli su di un vassoio in modo tale che non si tocchino l'un con l'altro e quando saranno congelati si possono mettere nei sacchetti.
Con questa quantità ne sono venuti 8 di circa 65- 70 gr. l'uno

lunedì 14 dicembre 2009

Olive di Maurizio




Ingredienti:
1kg.di olive nere fresche;
600 gr.di sale grosso;
olio e.v.o.

Preperazione:
Pulire le olive da eventuali foglie e controllare che siano tutte sane,quindi metterle in un contenitore (come da foto)versare sopra il sale ,mescolarle, e cosi' facendo ogni giorno per un mese intero togliendo l'acqua eventualmente che è stata fatta.Al termine, togliere le olive dal sale sciaquandole con acqua corrente leggermente tiepida, adagiarle in uno scolapasta, ed intanto accendere il forno portandolo alla temperatura di 150°.Mettere le olive oramai sgocciolate sulle leccarde del forno e lasciarle asciugare per 10 minuti.Mettere in vasi sterilizzati perfettamente asciutti e coprire con un filo d'olio e.v.o.agitare i vasi in modo che tutte le olive possano bagnarsi di olio.Conservare in luogo buio e asciutto.(Si possono consumare già dal primo giorno)


venerdì 11 dicembre 2009

Tartufi ricoperti di cacao e cocco




Tempo di preparazione15 minuti, più un giorno di riposo in frigo e l'assemblaggio altri 15 minuti
Ingredienti:
250 gr di cioccolato fondente;
100 ml di panna fresca;
20 gr di zucchero;
una noce di burro;
1 cucchiaio di liquore a piacere:rum, cognac ,strega ecc

Per ricoprirli:
20 gr di farina di cocco;
20 gr di cacao amaro;
20 gr di zucchero a velo

Preparazione:
Scaldare la panna in una casseruola con lo zucchero ed il burro, senza arrivare al bollore.Togliere dal fuoco ed aggiungere il cioccolato spezzettato.Amalgamare il composto finchè risulterà liscio e omogeneo, aggiungere il liquore, stendere in uno stampo su carta oleata e riporre in frigo a solidificare.Riprendere il composto e ricavare dalla pasta delle piccole sfere girando il composto tra le mani fresche e asciutte facendo in modo che siano tutti della stessa dimensione,aiutarsi mettendo nel palmo della mano cacao e zucchero a velo setacciati insieme, far rotolare le sfere in modo che siano tutte ricoperte; con le restanti fare altrettanto passandole nel cocco.Mettere i tartufi in pirottini di carta e tenerli in frigo o in un luogo fresco , tirarli fuori una mezz'ora prima di servirli per fare in modo che si ammorbidiscano leggermente. Chiusi si conservano anche dieci giorni (se ci arrivanoooooooooooo)

giovedì 10 dicembre 2009

Fegatelli


Ingredienti per 6 fegatelli:

600 gr di fegato di maiale;
1kg di scamerita;
400 gr di strutto;
6 foglie d'alloro;
rete di maiale,che di solito viene venduta con il fegato;
sale ,pepe ,salvia (e se piacciono altre spezie miste tipo:coriandolo noce moscata chiodo di garofano ecc.tutte tritate.

Preparazione:
Mettere a bagno la rete di maiale in acqua tiepida e, cambiandola più volte lasciarla ammorbidire;intanto preparare una mistura di sale, pepe ,salvia e se vogliamo altre spezie( io non le ho messe)lavare ed asciugare il fegato tagliarlo in sei pezzi, tagliare anche la carne in dodici pezzi regolando bene la grandezza in modo che possano cuocere tutti nello stesso tempo.
Ora passarli nel composto di spezie ,infilarli negli spiedini di legno, alternando carne, fegato e carne ,prendere la rete strizzarla ed asciugarla con carta da cucina, stenderla su di un piano , tagliarne un pezzo con le forbici da cucina ed arrotolarci dentro lo spiedino infilare anche l'alloro,continuare con il resto e mettere a cuocere nello strutto per circa 20- 25 minuti .Servire con le rape oppure fagioli all'uccelletto.
Quelli che avanzano conservarli nel tegame di cottura con lo strutto e quando servono scaldarli preferibilmente a bagnomaria

martedì 8 dicembre 2009

Torta tenerina al cioccolato di Giancarlo Querzè




Ingredienti:

112 gr di burro;
150 gr di zucchero;
225 gr di uova= 4 uova grandi;
un pizzichino di sale;
300 gr di cioccolato fondente;
100 gr di farina 00;
10 gr di lievito per dolci;
75 gr di latte intero;
zucchero a velo q. b.
Panna per decorare;

Preparazione:

Mettere in una ciotola le uova intere con lo zucchero il sale e lavorarle con la frusta elettrica fino ad ottenere un composto spumoso.Nel frattempo sciogliere nel latte il cioccolato fondente a bagnomaria aggiungendo il burro; appena intiepidito unirlo al composto di uova e zucchero lentamente senza smettere di girare, aggiungere anche la farina setacciata con il lievito, mischiare tutto molto, molto, bene aiutarsi anche con una paletta(altrimenti la farina non si amalgama benissimo e si rischia di trovare dei bruscoli bianchi.
Ungere ed infarinare una tortiera possibilmente a cerniera versare il composto e cuocere in forno già caldo 180° per 20-22 minuti.Non prolungare la cottura perchè dentro deve restare morbida.Spolverare con zucchero a velo quando è quasi fredda.

domenica 6 dicembre 2009

Cinghiale alla Maremmana


Ingredienti per 6 persone:
800 gr di polpa di cinghiale:
2 carote;
2 cipolle;
2 coste di sedano;
400 gr di polpa di pomodoro;
2 cucchiai di concentrato di pomodoro;
2 foglie d'alloro;
1/2 l di vino rosso;
salvia e rosmarino;
1/2 bicchiere d'aceto;
olio,sale, pepe e spezie(2 chiodi di garofano,qualche bacca di ginepro,un pizzico di noce mescata )
2 spicchi d'aglio;

Preparazione:
Tagliare la polpa a pezzi,pulitela e mettetela in fusione con il vino; la metà degli odori tagliati a fettine  cioè,una carota, una cipolla, una costa di sedano,salvia ,rosmarino, due spicchi d'aglio,bacche di ginepro, qualche granello di pepe e una foglia d'alloro spezzettata(se il cinghiale fosse molto vecchio mettere anche l'aceto altrimenti non importa). Tenere al fresco almeno 12 ore.
Con gli odori rimasti (carota, sedano e cipolla) fare un battuto e mettere a soffriggere lentamente in olio per circa 20-25 minuti girandolo spesso,togliere la carne dalla marinatura,strizzarla e metterla nel soffritto a fuoco piuttosto vivace;recuperare il vino usato della marinatura ripulito da tutti gli odori e aggiungerlo alla carne( possibilmete scaldato un pochino atrimenti ferma la cottura al cinghiale) dopo circa quindici minuti ,sfumare ,mettere il pomodoro( va bene anche la conserva ma allungata con poca acqua calda ed un dado.In questo caso metterne soltanto un cucchiaio,tutte le spezie sale e pepe, continuare la cottura per almeno un'ora.Dieci minuti prima della fine cottura aggiungere le olive prima sbollentate in acqua salata per 8 minuti in modo da perdere l'amaro. (Se si dovesse asciugare troppo allungare con poco brodo)Servire con purè.
Il vino può essere messo di nuovo, ma questo a piacere, la ricetta Maremmana non lo prevede.

venerdì 4 dicembre 2009

Fettuccine alle cicale




Ingredienti per 4 persone:

250 gr di fettuccine fresche;
16 cicale;
2 spichi d'aglio;
1 ciuffo di prezzemolo;
1 peperoncino;
pomodorini pachino;
1/2 bicchiere di vino bianco;
1/2 dado di pesce;
sale olio;

Preparazione:
Pulire le cicale e togliere la polpa di dentro, lasciandone solo 4 intere per guarnizione.Per aprirle,tagliare la testa e la coda;tagliarle lungo i lati con le forbici, poi sopra, ed aiutandovi con un coltellino a punta estrarre la polpa.Lavare il pesce(compreso teste e coda ,) lasciarlo a sgocciolare su di un colapasta.Nel frattempo mettere l'olio in padella con gli spicchi d'aglio interi,il peperoncino e qualche gambo di prezzemolo( intero per poterlo togliere);appena l'olio a preso il sapore dell'aglio toglierlo e mettere i pomodorini tagliati in due,saltarli un minuto, aggiungere le cicale, sfumare con il vino ed aggiungere il dado un pizzico di sale e metà del prezzemolo tritato. Cuocere ancora pochissimo; (la cottura deve essere breve in tutto non deve sperare6-7minuti).Lessare le fettuccine in acqua salata con l'aggiunta di un cucchiaino d'olio,toglierle un minuto prima della fine cottura e saltarle nel sugo di pesce aggiungendo il resto del prezzemolo tritato.

giovedì 3 dicembre 2009

Tagliolini con pesce cappone (o gallinella)


Ingredientiper4 persone:

2 pesci abbastanza grossi;
250gr di tagliolini;
2 spicchi d'aglio;
1 ciuffo di prezzemolo;
pomodori ciliegini;
3 cucchiai di latte;
sale,pepe,peperoncino;

Preparazione:
Sfilettare il pesce, tagliarlo a dadini.
Fare un trito di aglio e prezzemolo,rosolarlo leggermente in olio,aggiungere il pesce e far cuocere pochi minuti circa 4-5 non di più. Quasi a fine cottura mettere il latte, il peperoncino ed i pomodorini divisi a metà.
Lessare i tagliolini e saltarli nel sugo di pesce, servire con una spruzzata di prezzemolo tritato.

marrons glacès


Per vedere la preparazione andare sul blog profumo di lievito

mercoledì 2 dicembre 2009

Fettuccine carciofi e gorgonzola


Ingredienti per 4 persone:

240 gr di fettuccine fresche;
3 carciofi;
1 scalogno;
1/2 bicchiere di prosecco;
120 gr di gorgonzola dolce;
1 tazzina di latte;
olio e.v.o
dragoncello;

Preparazione:
Mettere in una capiente padella a soffriggere in olio, lo scalogno tritato.Mondare i carciofi, affettarli finemente ed aggiungerli allo scalogno, dopo pochi minuti bagnare con il prosecco,sfumare e continuare la cottura per altri dieci minuti; nel frattempo tagliare il gorgonzola a pezzetti, metterlo in un tegamino con il latte sul fuoco bassissimo a sciogliersi, tenere in caldo .Cuocere le fettuccine, condirle con i carciofi, poi mettere il gorgonzola (sciolto)una spolverata di dragoncello e servire

domenica 29 novembre 2009

Biscotti di pasta frolla al cacao


Ingredienti per 30 biscottini:

210 gr. di farina 00;
100gr. di zucchero;
100gr. di burro;
40 gr. di cacao amaro;
1 uovo intero e 1 tuorlo;
1 cucchiaino di lievito;
2 cucchiai rasi di rum (o altro liquore)

Preparazione:
Setacciare la farina con il cacao ed il lievito,aggiungere lo zucchero, l'uovo intero, il tuorlo,il rum e per ultimo il burro morbido.
Lavorare pochissimo avvolgere l'impasto nella pellicola e tenere in frigo mezz'ora; passato il tempo di riposo, riprendere la pasta, stenderla con il mattarello e creare dei biscotti con gli appositi stampini.
Adagiarli su carta da forno e cuocere in forno già caldo, a 180° per circa 10 minuti.

sabato 28 novembre 2009

Baci di dama

Ingredienti:

100 gr di farina 00;
100 gr di burro;
60 gr di zucchero;
60 gr di mandorle;
60 gr. di nocciole;
1 bustina di vanillina;
1 pizzico di sale;
70-80 gr. di cioccolato fondente;

Preparazione:
Tritare finemente le mandorle con le nocciole, unirvi lo zucchero,la farina, la vanillina ed un pizzico di sale; mescolare bene ed aggiungere il burro morbido iniziando ad impastare fino ad ottenere una palla omogenea.
A questo punto ricavare dall'impasto delle palline come ciliege, rotolarle con le mani (devono essere di circa 8 grammi l'una); appoggiarle sulla teglia da forno dove vi sia stata messa la carta; una volta terminate metterle in frigo per due ore a raffreddare(altrimenti durante la cottura si afflosceranno). Passate le due ore metterle direttamente in forno caldo a 170°per circa 9/10 minuti.
Lasciarli raffreddare senza toccarli, perchè quando escono dal forno sono ancora morbidi; nel frattempo sciogliere il cioccolato a bagnomaria o nel forno a microonde, metterne un pò su di un biscotto dalla parte schiacciata, appoggiare l'altro biscotto sopra al cioccolato e lasciar aderire; continuare cosi' con il resto dei biscotti.
Ric. di Ciciona

giovedì 26 novembre 2009

Torta salata alla ricotta


Ingredienti per 6 persone:

1 rotolo di pasta sfoglia rotondo;
200 gr di ricotta;
100 gr. di prosciutto cotto;
200 gr di spinaci lessati e ben strizzati;
2 uova;
40 o 50 gr di parmigiano grattugiato;
1/2 salsiccia (a piacere)

Preparazione:
accendere il forno a 200°(mentre scalderà si prepara tranquillamente l'impasto).
Stendere il rotolo di pasta sfoglia in una pirofila tonda da forno,lasciando sotto la sua carta e ritagliando quella in eccesso; mettere in frigo mentre si prepara il ripieno, (altrimenti la pasta si scalda ed in forno non si alzerà durante la cottura.
In una pirofila rompere le due uova ,sbatterle un poco, salarle, quindi mettere tutti gli ingredienti,la ricotta ben scolata gli spinaci strizzati e tritati il prosciutto tagliato a piccoli pezzettini il formaggio grattugiato e la mezza salsiccia sbriciolata.
Sentire se è giusto di sale.
A questo punto se il forno a raggiunto la temperatura versare l'impasto sulla pasta sfoglia, girare i bordi ed infornare per venti minuti.

martedì 24 novembre 2009

Risotto ai funghi



Ingredienti per 4 persone:

320 gr di riso;
40-50 gr di funghi secchi;
1/2 cipollina;
2 spicchi d'aglio;
un ciuffo di prezzemolo;
1 dado ai funghi;
vino bianco;
olio e.v.o.

Preparazione:
Mettere in acqua tiepida i funghi a far rinvenire per una mezz'ora.
Preparare il brodo di funghi con circa 1/2 l di acqua ed il dado;
tritare la cipolla, rosolare dolcemente in olio, aggingere il riso tostare e sfumare con il vino.Continuare la cottura aggiungendo il brodo, nel frattempo scolare e tritare i funghi, metterli ad insaporire con il prezzemolo e l'aglio tritati in poco olio;dieci minuti prima della fine cottura aggiungerli al riso.
Terminare la cottura, sentire se è giusto di sale e servire con parmigiano grattugiato

Focaccia


Ingredienti per 4 persone:

140 gr di farina di grano duro;
100 gr di farina 0( o MANITOBA)
155 gr di acqua;
2 cucchiaini di sale;
1 cucchiaino di malto (oppure uno di zucchero, che serve a dare colore )
1 cucchiaio di olio;
1/2 cubetto di lievito di birra.

Preparazione:
Setacciare le farine con il sale, fare la fontana, mettere nell'incavo l'olio, il malto (o lo zucchero)ed il lievito sciolto in poca acqua tiepida;aggiungere l'acqua restante, lavorare molto bene e,far lievitare due ore, riprendere la pasta, stenderla con le mani nella teglia oliata, lasciare di nuovo a riposare fino a che il forno non avrà raggiunto la temperatura di 220°.
Prima di infornarla spennellare molto bene la superficie della focaccia con olio e acqua mescolati insieme, fare dei buchi con le dita e salarla con sale grosso.
Cucere per 20 minuti e, quando esce dal forno spennellare di nuovo la superficie con olio e acqua
Se abbiamo la macchina del pane fare lo stesso procedimento mettendo gli ingredienti tutti insieme sul programma DOUGH (solo lievitazione).

Se usiamo la teglia della dimensine di cm. 28 x 35 verrà come nella foto,atrimenti se vogliamo la focaccia più alta, si userà una teglia più piccola cioè di cm.22 x 30.

lunedì 23 novembre 2009

Ossobuco con il purè


Ingredienti per 4 persone:
4 ossobuchi(non molto grossi)
1 carota;
2 gambi di sedano;
1 cipolla ;
vino bianco;
200 gr di polpa di pomodoro(oppure 100gr di passata)
1cucchiaio di farina;
sale, pepe;
olio e.v.o.
2 mestoli di brodo vegetale;
origano;
1 peperoncino (a piacere)

Preparazione:
Tritare le verdure e lasciarle soffriggere per 5 minuti;infarinare leggermente le fette di ossobuco, inciderle con le forbici in più punti, in modo che stiano stese e metterlo nelle verdure ad insaporire, salare e pepare da ogni parte, sfumare con il vino, aggiungere i pomodori, l'origano ed il peperoncino.
Cuocere lentamente per circa 30 minuti girandolo spesso, ed aggiungendo il brodo vegetale.Servire con purè di patate.

domenica 22 novembre 2009

Calamari alla griglia




Ingredienti per 4 persone:
4 calamari belli grandi;
3 limoni,
prezzemolo e aglio tritati;
sale, pepe;
olio e.v.o.
1 spiccio d'aglio per le bruschette;

Preparazione:pulire, spellare e lavare i calamari, fare un taglio centrale per far si che siano stesi,metterli in una pirofila a marinare in frigo, almeno mezz'ora, con due limoni spremuti,pepe ed olio. Accendere la gratella e quando sarà ben calda mettere i calamari sgocciolati dalla marinatura.
Far cuocere per due o tre minuti per parte( o fino a quando tendono a ritirarsi).A questo punto metterli nel vassoio e condirli con sale e pepe;aglio e prezzemolo tritati ,limone spremuto ed un filo d'olio.Servire con bruschette di pane oliate(e se piace) agliate.

sabato 21 novembre 2009

Torta della nonna


Ingredienti per 6 persone:

Pasta frolla
300 gr di farina 00;
150 gr di burro;
100 gr di zucchero;
1 uovo intero e un tuorlo;
scorza di un limone grattugiata;
1 pizzico di sale,
1 cucchiaino di lievito;

Crema pasticcera:
1/2 l. di latte;
scorza di un limone;
160 gr di zucchero;
4 tuorli;
70 gr di farina00
1 bustina di vanillina.
80 gr di pinoli;
zucchero a velo q.b.

Preparazione:
Mischiare la farina con lo zucchero, ed un pizzico di sale; aggiungere il burro morbido e lavorare con la punta delle dita(per non scaldare la pasta), mettere il limone grattugiato, l'uovo e continuare la lavorazione per pochi minuti,quindi far riposare in frigo avvolta nella pellicola trasparente per almeno mezz'ora.
Dividere la pasta in due parti di cui una il doppio dell'altra, stenderla in una tortiera da crostata su carta da forno,facendola sbordare, mettere la crema fredda sopra, un po' di pinoli e,coprire con la rimanente pasta.
Guarnire con il resto dei pinoli,ed infornare a 180° per circa 30 minuti, o fino a che non abbia preso un poco di colore;tolta dal forno spolverizzare con lo zucchero a velo.

Preparazione della crema:
Portare ad ebollizione il latte con la buccia del limone e 80gr. di zucchero. A parte lavorare i tuorli con il resto dello zucchero e quindi unire anche la farina.
Aggiungere lentamente il latte caldo al composto togliendo la buccia del limone. Rimettere sul fuoco e mescolando far cuocere qualche minuto fino a che non si sarà addensata. Alla fine unire la vanillina .

giovedì 19 novembre 2009

Francesina (lesso rifatto)


Ingredienti per 4 persone:
500gr. di lesso avanzato;
3 cipolle rosse;
3 spicchi d'aglio;
100gr. di passata di pomodoro (opure 250 di pelati)
1 peperoncino;
3 cucchiai di farina;
un ciuffo di salvia;
un poco di brodo (dove è stato cotto il lesso);
sale,pepe;
olio e.v.o.

Preparazione:
In un tegame abbastanza largo, far rosolare dolcemente in olio, la salvia e gli spicchi d'aglio interi, appena prendono colore mettere le cipolle tagliate a fettine sottili,ed il peperoncino;cuocere per una decina di minuti girandole spesso ,aggiungere la passata di pomodoro, sale ,pepe e continuare la cottura per altri venti minuti a tegame scoperto , ed aggiungendo se necessita un poco di brodo caldo.
Nel frattempo tagliare la carne a fette di un centimetro , infarinarle leggermente ed aggiungerle al composto di cipolle;finire la cottura a tegame coperto per quindici minuti,unendo ancora del brodo se serve.


mercoledì 18 novembre 2009

Piccioni in tegame (di Paolo Petroni)




Ingredienti per 4 persone:
(io ho modificato gli ingredienti perchè un piccione a testa mi sembrava tanto.)

2 piccioni con le interiora;
1 salsiccia;
6 fettine di pancetta;
1 cipolla media;
3 spicchi d'aglio;
salvia;
un bicchiere di vino bianco; (io l'ho messo rosso)
poco brodo
200gr di olive nere;
sale, pepe;
olio e.v.o.
spezie miste

Preparazione:
Spennare i piccioni ,svuotarli,(conservare i fegatini),
eliminare collo, zampe e punta delle ali;poi fiammeggiarli, lavarli ed asciugarli;
salare, pepare, ed unire le spezie nell'interno, farcire ogni piccione con mezza salsiccia spellata, poi fasciare il petto con tre fettine di pancetta ,infine legarli.
Mettere nella casseruola i piccioni con l'olio, la cipolla tagliata finemente, gli spicchi d'aglio e la salvia. Fate colorire per una decina di minuti, girandoli da tutte le parti, poi bagnate con il vino, sfumare, salare, pepare, unire i fegatini e lo stomaco spellato e lavato; finire la cottura lentamente per altri trentacinque minuti bagnando con poco brodo.
Pochi minuti prima della fine cottura togliere i piccioni dal tegame tritare il fondo di (fegatini ecc.)
rimettere tutto insieme unire le olive fresche sbollentate qualche minuto per togliere l'amaro.
Servire con crostoni di pane abbrustolito,con contorno di patate rifatte

Seppie in bianco con i piselli


Ingredienti per 4 persone:

600gr. di seppie;
7oo gr di piselli;
2 spicchi d' aglio;
1/2 cipolla tritata;
1 peperoncino;
1/2 bicchiere di vino bianco,
un ciuffo di prezzemolo tritato;
olio e.v.o.,
sale ,pepe.

Preparazione:
Spellare e pulire le seppie,tagliarle a pezzi e lavarle.
Soffriggere dolcemente l'aglio in olio e peperoncino,aggiungere le seppie, ed il prezzemolo tritato.Far andare a fuoco vivace per un paio di minuti,quindi aggiungere il vino, far evaporare;salare ,pepare e continuare la cottura per circa trenta minuti.
Nel frattempo, tritare la cipolla rosolarla in olio in una teglia a parte , aggiungere i piselli ,portandoli a cottura con poca acqua calda salarli peparli ,e, quando saranno quasi cotti aggiungerli alle seppie continuando la cottura per fare in modo che si insaporiscano insieme.

martedì 17 novembre 2009

Riso nero con le seppie


Ingredienti: per 4 persone
320gr. di riso;
600gr di seppie;
brodo di pesce;
1/2 cipolla tritata;
2 spicchi d'aglio;
1 ciuffo di prezzemolo tritato;
1/2 bicchiere di vino bianco secco;
2 cucchiai di passata di pomodoro;
sale, pepe, olio e.v.o.
1 peperoncino.

Preparazione:
pulire le seppie, togliere il sacchetto contenente il nero e conservarlo;lavarle e tagliarle a listarelle.
Mettere in una casseruola con olio l'aglio e farlo imbiondire leggermente, toglierlo aggiungere la cipolla tritata,far rosolare un minuto girandola spesso,quindi unire le seppie, il prezzemolo,ed il peperoncino; lasciare insaporire qualche minuto rimescolando;poi bagnare con il vino bianco e,quando sarà evaporato mettere l'inchiostro(se dovesse essere troppo denso scioglierlo in poco brodo caldo). Lasciare cuocere le seppie per dieci minuti , salandole pepandole e con la passata di pomodoro.
A questo punto mettere il riso unendo di tanto in tanto il brodo di pesce caldo,portare a cottura . Controllare la sapidità del risotto e, se necessario aggiungere ancora del sale.
Servire cosparso di prezzemolo.

sabato 14 novembre 2009

Polpette alla toscana


Ingredienti:
per 4 persone
250 gr di manzo lessato;
1 salsiccia;
una patata grande, o due piccole, lessate e passate allo schiacciapatate;
1 uovo intero ed un tuorlo;
1 spicchio d'aglio;
1 cucchiaino di prezzemolo tritato;
2 fette di mortadella;
2 fette di prosciutto cotto;
3 cucchiai di parmigiano grattugiato;
sale, pepe;
1/2 tazza di pane grattugiato;
abbondante olio di arachidi perfriggere.

Preparazione:
Mettere in una terrina il manzo macinato(non troppo fine),aggiungere la salsiccia sbriciolata,le patate schiacciate, aglio e prezzemolo tritati,prosciutto cotto e mortadella anch'essi tritati,ilparmigiano grattugiato,l'uovo intero ed il tuorlo, sale, pepe.
Mischiare molto bene l'impasto,formare infine delle polpettine, rotolarle molto bene nel pane grattugiato, e friggerle in abbondante olio di arachidi.

Trippa alla fiorentina


Ingredienti:
per 4 persone
600gr. di foiolo (o centopelli) acquistato già lessato;
1 costola di sedano;
1 carota;
1 cipolla media;
2 cucchiai di prezzemolo tritato;
1 spicchio d'aglio;
1 rametto di rosmarino;
alcune foglie di basilico;
un pizzico di noce moscata;
1 chiodo di garofano;
un pizzico di maggiorana;
350 gr. di pomodori pelati (o polpa di pomodoro)
sale ,pepe, 6 cucchiai d'olio e.v.o.
parmigiano grattugiato.

Preparazione:
Lavare molto bene la trippa,tagliarla a listarelle sottili e farla sgocciolare.
Pulire e lavare tutte le verdure;tritare l'aglio con il basilico ed il rosmarino.Affettate sottilmente la carota, il sedano e la cipolla.
In una casseruola possibilmente di coccio, far soffriggere con quattro cucchiai d'olio la cipolla,dopo un minuto il sedano ,poi la carota (messi in seguenza un minuto o due dall'altro.Questo serve per non avere solo il sapore della cipolla che riesce a coprire gli altri.)A questo punto mettere anche il prezzemolo, l'aglio,rosmarino e basilico;far cuocere per una decina di minuti;aggiungere la trippa ormai sgocciolata,i pomodori,la maggiorana,il chiodo di garofano, la noce moscata, sale e pepe.
Mescolare, mettere il coperchio e lasciar cuocere a fuoco basso per circa due ore e mezzo,mescolare di tanto in tanto perchè la trippa non si attacchi al fondo.
A fine cottura mettere un filo d'olio, il parmigiano, ed a piacere un poco di prezzemolo tritato.

giovedì 12 novembre 2009

Crescentine della Spismi


Ingredienti:
per 4 persone
500 gr. di farina;
1 bustina di lievito per torte salate;
15 gr. di sale;
80gr. di panna fresca;
latte intero fresco quanto basta;(1 bicchiere e mezzo circa)

Per friggerle:
250 gr. di strutto. (oppure, abbondante olio di semi di arachidi)

Per riempirle:
100 gr. di prosciutto crudo;
100 gr. di mortadella;
squaquerone.(o altro a piacere)

Preparazione:
Mischiare sulla spianatoia, la farina con il sale ed il lievito in polvere.Creare la fontana e scavare nel centro una fossetta ;aggiungere tutta la panna, iniziando a lavorare con una forchetta, quindi mettere il latte poco a poco continuando la lavorazione con le mani fino a raggiungere una consistenza morbida.Una volta pronta avvolgere nella pellicola trasparente e far riposare per un minimo di mezz'ora.
Quindi riprenderla, stenderla con il mattarello abbastanza fine,tagliarla a losanghe con la rotella dentellata e friggere nello strutto molto molto caldo.
Servire con gli affettati o formaggio

Stoccafisso alla Livornese


Ingredienti:
per 4 persone
600gr. di stoccafisso già ammollato;
300 gr di pomodori pelati privati dei semi (oppure polpa di pomodoro);
1/2 bicchiere di olio d'oliva extra vergine;
2 cipolle medie tritate finemente;
2 spicchi d'aglio tritato
1 costola di sedano tritata;
qualche foglia di basilico;
1 ciuffo di prezzemolo tritato;
2 patate;
sale, pepe e peperoncino.

Preparazione:

Mettere in una casseruola quattro cucchiai d'olio con le cipolle,un cucchiaio di prezzemolo ,uno spicchio d'aglio, sedano, ed un pizzico di sale;far appassire,unire i pomodori e far cuocere a fuoco medio per circa venti minuti.
Nel frattempo, spellare, diliscare lo stoccafisso e tagliarlo a quadretti.
Versare in un tegame, possibilmente di terracotta, il resto dell'olio, farlo scaldare, aggiungere lo stoccafisso,il prezzemolo e l'aglio rimasti, farlo insaporire, mettere il peperoncino, poco sale e pepe.
Passare al passaverdura il pomodoro, con gli odori precedentemente cotti; ed aggiungerlo allo stoccafisso. Incoperchiare e far cuocere a fuoco lento per circa due ore.
Sbucciare le patate, tagliarle a tocchetti, lavarle moto bene ,in modo che possano perdere un poco d'amido; (altrimenti si attaccherebbero con più facilità al fondo del tegame),unirle al resto, quaranta minuti prima della fine cottura con qualche foglia di basilico,pepe (e sale se dovesse mancare)

mercoledì 11 novembre 2009

Gnocchi di zucca e ricotta

Ingredienti:

1/2 kg.di zucca
125 gr. di ricotta
2 tuorli
200 gr. di parmigiano grattugiato
sale ,pepe, olio e.v.o.
un pizzico di noce moscata
farina q.b.
Per condire :20 gr. di burro
alcune foglie di salvia.

Preparazione
Tagliare la zucca a piccoli pezzi, cuocerla in padella con due cucchiai di olio per circa 30 minuti a fuoco lento, aggiungendo un pizzico di sale . A cottura avvenuta schiacciare la zucca con una forchetta finemente,asciugarla ed impastarla con il parmigiano grattugiato, la ricotta ben scolata, ed i tuorli. Amalgamare il tutto, unire le spezie; e con la farina formare gli gnocchetti di circa 3 cm.
Intanto scaldare il burro con la salvia.
Immergere pochi alla volta gli gnocchetti, nell'acqua salata con 1 cucciaio di olio, ed appena vengono a galla, scolarli e condirli con il burro e salvia ,una macinata di pepe, parmigiano grattugiato e noce moscata.

Calamari in salsa sui crostoni


Dopo aver fatto una gita in Capraia ed aver mangiato i crostoni mi è venuto il desiderio di farli anche a me

Ingredienti

per4 persone
4 calamari abbastanza grossi
2 spicchi di aglio
1 cipolla media
300gr.di polpa di pomodoro
1 peperoncino
sale, pepe,olio e.v.o
fette di pane abbrustolito

Preparazione:

Pulire, lavare i calamari e tagliarli a pezzi.
Mettere in un tegame possibilmente di cocccio, l'olio con gli spicchi di aglio (interi per poterli togliere), farli imbiondire leggermente e toglierli con uno stecchino . Mettere i calamari, far andare a fuoco vivace per qualche minuto, quindi toglierli e lasciarli al caldo.Nel frattempo ,tritare la cipolla metterla nell'olio dei calamari e farla rosolare. Mettere il peperoncino,la passata di pomodoro e far cuocere dieci minuti, passare la salsa al passaverdure metterla di nuovo nel tegame con i calamari salare pepare e continuare la cottura per altri 15 minuti a fuoco molto basso.Una volta cotti metterli nel piatto sopra a crostoni di pane abbrustolito e servire

lunedì 9 novembre 2009

E'clairs




Ingredienti:
100gr.di burro
150gr.di farina oo
250ml. di acqua
4 uova
1 cucchiaino di zucchero
un pizzico di sale
Per il ripieno:
panna montata ,oppure crema al caffè.
panna montata 250gr.

Crema al caffè:
150 gr.di zucchero
6 tuorli
1/2 l di latte
40 gr. di farina
1/2 bustina di vanillina
1 cucchiaio di caffè solubile

Finitura:
100 gr. di zucchero a velo
2 cucchiai circa di caffè ristretto
Preparazione
Portare a ebollizione 250ml. di acqua con 100 gr. di burro; togliere il tegame dal fuoco e aggiungere 150gr. di farina, 1pizzico di sale, 1 cucchiaino di zucchero.Rimettere sul fuoco e lavorare il composto per qualche minuto, finchè si staccherà dalle pareti formando una palla e sfrigolando.
Lasciarlo intiepidire ed incorporarvi le uova , uno alla volta, facendo attenzione a non aggiungere il successivo se il precedente non è stato completamente assorbito.
Metterel'impasto in una tasca da pasticcere e formare sulla placca da forno dei tronchetti lunghi 8cm. distanziandoli di almeno 3 o4 cm.Con una forchetta bagnata rigate leggermente il sopra.Infornare per 25 minuti a 200°.
Quando sono freddi riempirli di panna montata ,o crema fatta con gli ingredienti sopra elencati ed il caffè solubile aggiunto per ultimo.
Per la finitura mescolare lo zuccero a velo con caffè ristretto aggiungendolo poco a poco fino ad ottenere un composto denso e scorrevole,distribuire quindi su ognuno degli èclairs con un cucchiaino








domenica 8 novembre 2009

Cavolfiore con olive e rigatino Toscano


Ingredienti:

1 cavolfiore
1/2 cipolla
20 olive nere
50gr. di rigatino
olio e.v.o.
1peperoncino
sale,pepe
1 cucchiaio di passata di pomodoro

Preparazione (20 minuti)

Tagliare il cavolfiore a cimette e lavarlo.
Mettere a soffriggere leggermente in olio, la cipolla tagliata a fettine ed il peperoncino per 2 minuti ,quindi aggiungere il cavolo e fare insaporire.Tagliare il rigatino a piccoli pezzettini ed aggiunge anch'esso al cavolo.
Girare in modo che non si attacchi ,versare un mestolo di acqua calda, sale, pepe ed un cucchiaio di passata di pomodoro continuare la cottura per una quindicina di minuti.
(Dieci minuti prima della fine cottura mettere le olive.)

sabato 7 novembre 2009

Biscottini Tirolesi di Germana


Ingredienti
• 250 g farina 00
• ½ bustina di lievito per dolci
• Sale un pizzico
• 1 uovo
• Buccia grattugiata di limone
• 100 g di zucchero
• 125 g di burro
• Marmellata
• Zucchero a velo

Preparazione

Su di una spianatoia (o in una capiente ciotola), ponete la farina a fontana, preventivamente mischiata al lievito e setacciata, lo zucchero , la vanillina, il sale, il burro a pezzetti e l’uovo.
Mischiate e impastate bene tutti gli ingredienti, fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo, poi avvolgetelo con della pellicola trasparente e ponetelo in frigorifero per un’ora.
Trascorso il tempo necessario, prendete l’impasto, tirate una sfoglia dello spessore di circa 3mm e ricavatene con degli stampini o coppa pasta, delle sagome circolari del diametro di circa 5 cm.
Dovrete ottenerne un numero pari, poiché ogni biscotto è formato da una parte inferiore intera e una partesuperiore con 2 buchetti.A questo proposito, ponete le sagome dei biscotti già in coppia su di una teglia, preventivamente ricoperta di carta forno.
Infornate i biscotti e lasciateli cuocere per circa 18 minuti: ricordatevi che non devono scurirsi, quindi se vedrete che tendono a diventare marroncini, estraeteli e diminuite la temperatura del forno.
Appena sfornati, quindi ancora caldi, prendete una sagoma non bucata , e ponetevi al centro mezzo cucchiaino di confettura; appoggiateci poi sopra, premendo leggermente, una sagoma con i fori e ponete il biscotto così formato su di un vassoio: fate così con il resto delle sagome.
Quando avrete finito, cospargete tutti i biscotti ottenuti con dell’abbondante zucchero al velo vanigliato.

Linguine cozze e zafferano


Questa ricetta è del bravissimo Gianluca Nosari (favolosa)

Ingredienti per 4 persone:400gr linguine ;
1kg di cozze fresche;
2 cartine di zafferano;
1 peperoncino fresco;
prezzemolo tritato q.b.
1 tazzina di brandy;
10 /15 foglie di basilico;
2 tazzine di olio e.v.o.
10 pomodorini ciliegini;
1 cucchiaino di buccia limone tagliata a julienne;
ricotta salata a piacere;
sale q.b.

Preparazione :
In una padella a fuoco alto aprire le cozze.
In due diverse padelle antiaderenti sminuzzare aglio, peperoncino e soffriggere.
Calare le cozze in una delle due padelle facendo attenzione all'acqua di cottura delle cozze che deve essere filtrata onde evitare i fastidiosi residui della precedente cottura.
Tagliare i pomodori e farli rosolare nella seconda padella, salandoli. Lessare la pasta in acqua salata.
Nel frattempo aggiungere il brandy alle cozze (lontano dal fuoco).
Sciogliere lo zafferano con 1 cucchiaio di acqua di cottura della pasta.
Unire alle cozze l'acqua di cottura della pasta e tirare il sugo.
Unire i pomodori alle cozze.
Aggiungere le bucce di limone alla pasta.
Scolare la pasta e mantecarla in padella coperta da un coperchio.
Al termine della cottura, saltare e servire.

Tempo di preparazione
20 minuti

Fagioli all'uccelletto


Ingredienti per 4 persone

500 gr di fagioli già lessati
2 spicchi d'aglio
1 rametto di salvia
1 peroncino
150 gr di passata di pomodoro
olio
sale
pepe

Preparazione
Preferibilmente, in un tegame di coccio, mettere a soffriggere nell'olio, l'aglio e la salvia. Aggiungere un peperoncino (a piacere) e la passata di pomodoro, allungata con un pochino di acqua di cottura dei fagioli, salare e far cuocere 5 minuti circa. Aggiungere i fagioli e lascirali insaporire per 10-15 minuti.

venerdì 6 novembre 2009

Pomodori alla Pugliese


Ho provato questa ricetta e ve la consiglio, dall'enciclopedia della cucina italiana.
Difficoltà: Bassa


Ingredienti per 4 persone
24 pomorini rossi pugliesi
20 gr di pangrattato
20 gr di pecorino grattugiato
un ciuffo di prezzemolo
1 spicchio di aglio
un pizzico di origano
un uovo
5 cucchiai di olio e.v.o
sale e pepe

Preparazione
Lavate i pomoroni e, dopo avere staccato il picciolo, asciugateli, tagliateli a metà ed estraete i semi, quindi metteteli capovolti in uno scolapasta per 10 minuti, in modo da far perdere l'acqua di vegetazione. Lavate anche il prezzemolo, asciugatelo e tritatelo insieme all'aglio, sbucciato. Mettete in una terrina il pangrattato, il pecorino, il trito preparato, una generosa macinata di pepe e l'origano; mescolate e poi incorporatevi due cucchiai d'olio e l'uovo, in modo da ottenere un composto omogeneo. Regolate di sale. Con il composto ottenuto, farcite i mezzi pomodorini, premendo leggermente il ripieno con le dita e lisciandolo in superficie. Disporre i pomodorini ripieni in una teglia unta con il resto dell'olio e cuoceteli nel forno già caldo a 200°C per 15 minuti circa.

Zuppa di Funghi






Ingredienti per 6 porzioni
funghi possibilmente misti (ma non devono mancare dei porcini)
1/2 cipolla;
2 spicchi di aglio;
vino bianco secco q.b.
2 cucchiai di farina;
2 cubetti di dado ai funghi;
1 fetta di lardo di colonnata;
un litro di acqua;
sale, pepe, olio extravergine;
peperoncino,
nepitella (a piacere)
pane toscano possibilmente del giorno prima.

Preparazione
Rosolare leggermente in olio gli spicchi di aglio interi (per poterli poi togliere), la cipolla tritata  il peperoncino e il lardo macinato. Quindi aggiungere i funghi mondati e tagliati a tocchetti piccoli, la nepitella, far insaporire per qualche minuto e sfumare con il vino. Nel frattempo stemperare i cucchiai di farina in poco brodo precedentemente fatto con i dadi ai funghi. (attenzione ai grumi.) Aggiungere la farina stemperata insieme a tutto il brodo nella pentola della zuppa e cuocere per circa 20-30 minuti.
 Aggiustare di sale e servire nei piatti fondi sul pane abbrustolito  tagliato a dadi di 2 cm. (Chi lo gradisce può mettere sopra il parmigiano grattugiato) .

Spaghetti all'Astice



Ingredienti per 4-6 porzioni
1 astice grande (o due piccoli)
1/2 cipolla;
1 spicchio di aglio;
prezzemolo;
vino bianco q.b.
3 cucchiai di passata di pomodoro;
olio e.v.o.
sale;
peperoncino:
400 gr di spaghetti;

Preparazione
Tritare la cipolla, metterla in padella a soffriggere con olio per qualche minuto, quindi aggiungere l'aglio ed il prezzemolo tritato, il peperoncino e far cuocere ancora un minuto; mettere l'astice a piccoli pezzi (tagliarli con un trinciapollo), quando sarà diventato rosso sfumare con il vino, aggiungere la passata di pomodoro, poco sale, e cuocere per 10- 12 minuti.
Lessare la pasta lasciandola al dente, e, saltarla un minuto nel sugo prima di servirla.

Sbrisolona al Cioccolato



Ingredienti per 6-8 porzioni

- Per la pasta:
300gr. di farina
100 gr. di burro
150 gr. di zucchero
1 tuorlo più 1 uovo intero
scorza di limone
1/2 bustina di lievito per dolci.

- Per la crema al cioccolato:
200gr. di cioccolato fondente
100 gr di cioccolato al latte
1/2 litro di latte intero
3 cucchiai di farina o di maizena
3 cucchiai di zucchero
1 tuorlo

Preparazione
Impastare tutti gli ingredienti per la pasta come per una frolla.
Preparazione della crema: mescolare molto bene la farina con lo zucchero, aggiungere il tuorlo e molto lentamente il latte.
Spezzettare il cioccolato ed unirlo al composto, mettere sul fuoco e portare ad ebollizione mescolando continuamente.
Lasciare sobbollire per 2 o 3 minuti.
Ungere ed infarinare una tortiera di 24 cm., poi con le mani ben infarinate sbriciolate parte della pasta sul fondo e sulle pareti della tortiera, premete l'impasto assicurandosi di non lasciare buchi.
Versare la crema di cioccolato e ricoprire con l'impasto ancora sbriciolato.
Cuocere in forno preriscaldato a 180° per circa 40 minuti.
Lasciare raffreddare la torta e guarnire con lo zucchero a velo.
(La crema al cioccolato si può sostituire con la crema pasticciera).